Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Arte in Giappone A Roma, dal 26 febbraio al 5 maggio "arte in Giappone 1868-1945"
A Roma, dal 26 febbraio al 5 maggio "arte in Giappone 1868-1945", la mostra comprende complessivamente 111 dipinti e 59 opere d'arte decorativa provenienti dai più importanti musei e collezioni private giapponesi.

In occasione del cinquantesimo anniversario della nascita dell'Istituto Giapponese di Cultura di Roma, Japan Foundation, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Museo d'arte moderna di Kyoto organizzano, per la prima volta in Italia, un'ampia mostra dedicata all'arte giapponese del Novecento, un periodo ancora poco esplorato di intense trasformazioni che va dalla restaurazione dell'Imperatore Meiji nel 1868 alla fine della seconda guerra mondiale.

La mostra comprende complessivamente 111 dipinti e 59 opere d'arte decorativa provenienti dai più importanti musei e collezioni private giapponesi.

Per esigenze conservative, dovute alla particolare delicatezza dei materiali, la mostra è distinta in due diverse fasi espositive, con sostituzione quasi totale dei dipinti e parziale delle opere d'arte decorativa, secondo il seguente calendario:

I esposizione: dal 26 febbraio al 1° aprile 2013

II esposizione: dal 4 aprile al 5 maggio 2013

Curatori: Masaaki Ozaki (Direttore Museo d'Arte Moderna di Kyoto); Ryuichi Matsubara (Chief Researcher Museo d'Arte Moderna di Kyoto). Commissario della mostra: Stefania Frezzotti (curatore Galleria nazionale d'arte moderna)
Data Inizio:26 febbraio 2013
Data Fine: 05 maggio 2013
Costo del biglietto: 12 euro; Riduzioni: 9,50 euro; Per informazioni 06322981
Luogo: Roma, Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea
Indirizzo: viale delle Belle Arti 131
Orario: 10.30 - 19.30 (ultimo ingresso 18.45)
Telefono: 06 322981
Fax: 06 3221579
E-mail: s-gnam@beniculturali.it
Sito web: http://www.gnam.beniculturali.it
 

Arte in Giappone
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Paul Cézanne, Autoritratto col berretto bianco, 1881-1882 Scoperte e Massacri. Ardengo Soffici e l'Impressionismo a Firenze
Firenze, Galleria degli Uffizi, dal 27 settembre 2016 all'8 gennaio 2018. L'esposizione, la prima monografica dedicata a Soffici (1879 - 1964), sarà occasione per ripercorrerne l'esperienza artistica di pittore, scrittore, critico d'arte e polemista.
Concavo e convesso Escher, Complesso di Santa Caterina, Treviso
La mostra di Escher, curata da Marco Bussagli e Federico Giudiceandrea e prodotta da Arthemisia Group in collaborazione con la M.C. Escher Foundation, aprirà al Complesso Monumentale di Santa Caterina il 31 ottobre 2015 e chiuderà il 3 aprile 2016.
Parma 360 Parma 360 Festival della creatività contemporanea
Dal 2 aprile al 15 maggio, a Parma, sono attesi 45 giorni di mostre, installazioni, fotografia, architettura e design, video arte, realtà virtuale, food design, musica: l’Arte come motore di crescita e trasformazione sociale.
Trionfo di Apollo Fatto in Italia. Dal Medioevo al Made in Italy
La mostra racconta la storia del “Made in Italy” dalle sue lontane origini fino alla produzione più attuale quegli oggetti che, per il loro stile, sono diventati moda; alla Venaria Reale di Torino, dal 19 marzo al 10 luglio 2016.
Isole Egadi: Levanzo, il paesino ed il porticciolo – (ph Walter Leonardi) (Archivio fotografico dell’Azienda Provinciale Turismo di Trapani) Guida a Trapani e provincia
Trapani, l'antica Drepanon, si protende verso il Mar Mediterraneo con la sua forma di falce alla cui estrema punta si erge maestosa la Torre di Ligny, torre di avvistamento edificata nel 1761, oggi prestigiosa sede del Museo di Preistoria.
Como (Foto Provincia di Como - Settore Turismo) Guida di Viaggio a Como e provincia
Il territorio della provincia di Como si estende sulla riva occidentale del Lago di Como per tutta la sua lunghezza, comprendendo la penisola lariana, un'ampia varietà di tipologie ambientali, paesaggi e testimonianze storiche ed artistiche.
Copyright © 2004-2016 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.