Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Arte in Giappone A Roma, dal 26 febbraio al 5 maggio "arte in Giappone 1868-1945"
A Roma, dal 26 febbraio al 5 maggio "arte in Giappone 1868-1945", la mostra comprende complessivamente 111 dipinti e 59 opere d'arte decorativa provenienti dai più importanti musei e collezioni private giapponesi.

In occasione del cinquantesimo anniversario della nascita dell'Istituto Giapponese di Cultura di Roma, Japan Foundation, Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Museo d'arte moderna di Kyoto organizzano, per la prima volta in Italia, un'ampia mostra dedicata all'arte giapponese del Novecento, un periodo ancora poco esplorato di intense trasformazioni che va dalla restaurazione dell'Imperatore Meiji nel 1868 alla fine della seconda guerra mondiale.

La mostra comprende complessivamente 111 dipinti e 59 opere d'arte decorativa provenienti dai più importanti musei e collezioni private giapponesi.

Per esigenze conservative, dovute alla particolare delicatezza dei materiali, la mostra è distinta in due diverse fasi espositive, con sostituzione quasi totale dei dipinti e parziale delle opere d'arte decorativa, secondo il seguente calendario:

I esposizione: dal 26 febbraio al 1° aprile 2013

II esposizione: dal 4 aprile al 5 maggio 2013

Curatori: Masaaki Ozaki (Direttore Museo d'Arte Moderna di Kyoto); Ryuichi Matsubara (Chief Researcher Museo d'Arte Moderna di Kyoto). Commissario della mostra: Stefania Frezzotti (curatore Galleria nazionale d'arte moderna)
Data Inizio:26 febbraio 2013
Data Fine: 05 maggio 2013
Costo del biglietto: 12 euro; Riduzioni: 9,50 euro; Per informazioni 06322981
Luogo: Roma, Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea
Indirizzo: viale delle Belle Arti 131
Orario: 10.30 - 19.30 (ultimo ingresso 18.45)
Telefono: 06 322981
Fax: 06 3221579
E-mail: s-gnam@beniculturali.it
Sito web: http://www.gnam.beniculturali.it
 

Arte in Giappone
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Paul Cézanne, Autoritratto col berretto bianco, 1881-1882 Scoperte e Massacri. Ardengo Soffici e l'Impressionismo a Firenze
Firenze, Galleria degli Uffizi, dal 27 settembre 2016 all'8 gennaio 2018. L'esposizione, la prima monografica dedicata a Soffici (1879 - 1964), sarà occasione per ripercorrerne l'esperienza artistica di pittore, scrittore, critico d'arte e polemista.
Vincolo d\'unione Escher, Complesso di Santa Caterina, Treviso
La mostra di Escher, curata da Marco Bussagli e Federico Giudiceandrea e prodotta da Arthemisia Group in collaborazione con la M.C. Escher Foundation, aprirà al Complesso Monumentale di Santa Caterina il 31 ottobre 2015 e chiuderà il 3 aprile 2016.
MusicastradaFestival 2016 Musicastrada Festival 2016
Dal 17 Luglio al 17 agosto il “tradizionale” viaggio nel cuore della Toscana, alla scoperta di luoghi dal fascino unico, con concerti di musicisti provenienti da USA, Australia, Messico, Argentina, Irlanda del Nord, Gran Bretagna, Francia e Serbia.
Predica di santo Stefano Venezia, gli ebrei e l’Europa, 1516 -2016
19 giugno – 13 novembre 2016 al Palazzo Ducale, distribuita in 10 sezioni tematiche e cronologiche nelle sale degli appartamenti del Doge l’esposizione è corredata anche da apparati multimediali e innovative tecnologie di grande suggestione.
Alto Sebino (Provincia di Bergamo, Settore Cultura Sport e Turismo - Circolo Fotografico Marianese) Bergamo e provincia: guida di viaggio
Bergamo è città che vuol farsi incontrare e scoprire; ricca d’arte e cultura, merita sicuramente una visita. Bergamo è apprezzata per la sua bellezza urbanistica che suggerisce percorsi di pacata serenità e svela angoli di incantata bellezza.
Pignasecca, mercato (Foto www.turismoregionecampania.it) Guida di Viaggio alla città di Napoli
All’ombra del Vesuvio il turismo ha radici antiche: sulle orme dei coloni greci, aristocratici raffinati e imperatori romani costruirono ville sontuose e oasi di pace lungo tutto il perimetro del Golfo.
Copyright © 2004-2016 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.