Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Cammino giubilare di S. Agostino Cammino giubilare di S. Agostino: Domenica 25 set 2016
Domenica 25 set 2016 - 15 km di cammino a piedi: seconda tappa settembrina del Cammino giubilare di Sant'Agostino: una tappa tutta nel verde, nella storia e nel Romanico della Brianza con partenza dalla centrale Chiesa plebana di Oggiono.

S. AgostinoDomenica 25 set 2016 - 15 km di cammino a piedi: dalla chiesa plebana di Oggiono (LC) alla villa romana di Rus Cassiciacum (Cassago Brianza)
Seconda tappa settembrina del Cammino giubilare di Sant'Agostino: una tappa tutta nel verde, nella storia e nel Romanico della Brianza con partenza dalla centrale Chiesa plebana di Oggiono (con opere di Marco d'Oggiono, allievo di Leonardo e magnifico battistero Romanico risalente al V secolo) sino ai ruderi della villa tardo-imperiale romana di Rus Cassiciacum (Cassago Brianza) ove Agostino si convertì, risiedendovi con la madre Monica, il figlio Adeodato e il suo cenacolo di amici dall'autunno 386 alla primavera del 387.

Lunghezza tappa km 15. Vidimazione della Credenziale del Pellegrino presso la Chiesa parrocchiale di Cassago Brianza, accanto al sito archeologico. Itinerario guidato da accompagnatori.

Partenza: presso il battistero della Chiesa parrocchiale di Oggiono (S. Eufemia) alle ore 11.00 (per chi lo desideri, la Messa nella Chiesa è alle ore 10:00); da qui si parte verso Rus Cassiciacum, con sosta per pausa pranzo al sacco presso la splendida chiesa Romanica dei Santi Nazaro e Celso, a Garbagnate Monastero (con possibilità di visita). Arrivo a Rus Cassiciacum con successiva possibilità di visita del sito archeologico per le ore 15:30 - 16:00.

Logistica:
Arrivo in auto in autonomia o con treno senza cambi da Milano Porta Garibaldi ore 9.14 (da Monza ore 9.33) con arrivo a Oggiono alle ore 10.35.
Rientro verso Milano/Monza con treno (Stazione di Cassago Brianza ore 16.61 - 17.41 – 18.41 – 19.41 – 20.21).
Rientro verso Oggiono con treno (Stazione di Cassago ore 16:21 - 17.21 – 18.21 – 19.21 – 20.21).

Chi è sprovvisto della Credenziale del Pellegrino potrà riceverla alla partenza della tappa. Non occorre iscrizione, la partecipazione è libera e gratuita. E' gradita una piccola offerta libera a copertura dei costi organizzativi, sostenuti dalla Associazione Cammino di S. Agostino (stampa credenziali, timbri, assicurazioni, mappe, ecc.).

Per informazioni: info@camminodiagostino.it - https://www.facebook.com/Il-Cammino-di-SantAgostino-1621325114749810/

Cammino giubilare di S. Agostino
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Stefano Arienti Antipolvere Stefano Arienti Antipolvere - Modena 26/3 - 16/7
Inaugura sabato 25 marzo alle ore 18.00 Antipolvere, personale di Stefano Arienti, Galleria Civica di Modena Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103, a cura di Daniele De Luigi e Serena Goldoni
Lucca Teatro Festival – Che cosa sono le nuvole? Lucca Teatro Festival – Che cosa sono le nuvole?
Lucca Teatro Festival al via dal 24 marzo, il festival di teatro rivolto alle nuove generazioni; ospite d'onore Nicoletta Braschi impegnata in un doppio appuntamento 10 giorni di spettacoli, laboratori ed incontri per scuole e famiglie
ew York, 10 settembre, 1955.© Vivian Maier/Maloof Collection, Courtesy Howard Greenberg Gallery, New York. Vivian Maier - una fotografa ritrovata
Arriva a Roma l’attesissima mostra retrospettiva Vivian Maier. Una fotografa ritrovata che ricostruisce il lavoro fotografico della grande e sconosciuta autrice. L’esposizione sarà ospitata dal Museo di Roma in Trastevere dal 17 marzo al 18 giugno 2017.
Manolo Blahnik Arlety Manolo Blahník The Art of Shoes
Dal 26 gennaio al 9 aprile 2017, le Sale museali di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine ospitano la mostra “Manolo Blahník The Art of Shoes” a cura di Cristina Carrillo de Albornoz in collaborazione con Manolo Blahník
Assisi panorama Guida alla Città di Assisi
Adagiata fra le verdeggianti colline umbre, Assisi affascina, con la sua atmosfera mistica e ricca di storia ed arte. Assisi è anche la città natale di San Francesco, Patrono d'Italia, e proprio qui, egli fondò il proprio ordine monastico.
BATTISTERO DEL DUOMO - (C)Archivio Fotografico Turismo Padova Terme Euganee/fotografo: Barbara Piovan Guida alla città di Padova
Padova, nota come città di Sant'Antonio, e la sua Provincia, situate al centro della pianura Veneta, tra laguna, colli e prealpi, costituiscono uno dei centri culturalmente ed economicamente più vivi e dinamici del Nord-est d'Italia.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.