Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Cammino giubilare di S. Agostino Cammino giubilare di S. Agostino: Domenica 25 set 2016
Domenica 25 set 2016 - 15 km di cammino a piedi: seconda tappa settembrina del Cammino giubilare di Sant'Agostino: una tappa tutta nel verde, nella storia e nel Romanico della Brianza con partenza dalla centrale Chiesa plebana di Oggiono.

S. AgostinoDomenica 25 set 2016 - 15 km di cammino a piedi: dalla chiesa plebana di Oggiono (LC) alla villa romana di Rus Cassiciacum (Cassago Brianza)
Seconda tappa settembrina del Cammino giubilare di Sant'Agostino: una tappa tutta nel verde, nella storia e nel Romanico della Brianza con partenza dalla centrale Chiesa plebana di Oggiono (con opere di Marco d'Oggiono, allievo di Leonardo e magnifico battistero Romanico risalente al V secolo) sino ai ruderi della villa tardo-imperiale romana di Rus Cassiciacum (Cassago Brianza) ove Agostino si convertì, risiedendovi con la madre Monica, il figlio Adeodato e il suo cenacolo di amici dall'autunno 386 alla primavera del 387.

Lunghezza tappa km 15. Vidimazione della Credenziale del Pellegrino presso la Chiesa parrocchiale di Cassago Brianza, accanto al sito archeologico. Itinerario guidato da accompagnatori.

Partenza: presso il battistero della Chiesa parrocchiale di Oggiono (S. Eufemia) alle ore 11.00 (per chi lo desideri, la Messa nella Chiesa è alle ore 10:00); da qui si parte verso Rus Cassiciacum, con sosta per pausa pranzo al sacco presso la splendida chiesa Romanica dei Santi Nazaro e Celso, a Garbagnate Monastero (con possibilità di visita). Arrivo a Rus Cassiciacum con successiva possibilità di visita del sito archeologico per le ore 15:30 - 16:00.

Logistica:
Arrivo in auto in autonomia o con treno senza cambi da Milano Porta Garibaldi ore 9.14 (da Monza ore 9.33) con arrivo a Oggiono alle ore 10.35.
Rientro verso Milano/Monza con treno (Stazione di Cassago Brianza ore 16.61 - 17.41 – 18.41 – 19.41 – 20.21).
Rientro verso Oggiono con treno (Stazione di Cassago ore 16:21 - 17.21 – 18.21 – 19.21 – 20.21).

Chi è sprovvisto della Credenziale del Pellegrino potrà riceverla alla partenza della tappa. Non occorre iscrizione, la partecipazione è libera e gratuita. E' gradita una piccola offerta libera a copertura dei costi organizzativi, sostenuti dalla Associazione Cammino di S. Agostino (stampa credenziali, timbri, assicurazioni, mappe, ecc.).

Per informazioni: info@camminodiagostino.it - https://www.facebook.com/Il-Cammino-di-SantAgostino-1621325114749810/

Cammino giubilare di S. Agostino
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Coppa Procuratoria Venezia Dall’antica alla nuova Via della Seta
Dal 31 marzo al 2 luglio 2017 al Museo d'Arte Orientale di Torino una grande mostra che ripercorre la storia millenaria dei rapporti tra l’Oriente e l’Europa, 70 opere a rappresentare la storia millenaria dei rapporti tra la Cina e l’Occidente
Stefano Arienti Antipolvere Stefano Arienti Antipolvere - Modena 26/3 - 16/7
Inaugura sabato 25 marzo alle ore 18.00 Antipolvere, personale di Stefano Arienti, Galleria Civica di Modena Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103, a cura di Daniele De Luigi e Serena Goldoni
Trasimeno Music Festival Trasimeno Music Festival 2017 dal 28 giugno al 4 luglio
Dal 28 giugno al 4 luglio 2017 si svolgerà la tredicesima edizione del Trasimeno Music Festival organizzato dall’omonima associazione e con la direzione artistica della pianista canadese Angela Hewitt.
Acque Rotte Festival Acquedotte 2017 - 3ª edizione
Sono dieci gli appuntamenti musicali della terza edizione del Festival AcqueDotte, la rassegna estiva in programma dal 7 luglio al 17 settembre tra Cremona e Salò; la musica invade le due località lombarde, unite da gocce vitali e note musicali.
©AptGenova - Primocanale Guida alla città di Genova
Sesta città d'Italia per importanza; il suo porto è uno tra i primi dell'Europa meridionale. La provincia di Genova è una delle mete turistiche più visitate della Liguria, grazie alle sue bellezze artistiche, ai suoi paesaggi ed alle sue spiagge.
Palio della Balestra - Lucca (Archivio Fotografico APT - PGMedia) Guida alla città di Lucca
Si dice che gli abitanti della Piana di Lucca costruivano "come se la loro unica preoccupazione fosse la bellezza". Il paesaggio è vario, ricco di vita così come di silenzi: sentieri attraversano boschi, valli e pittoreschi borghi medievali.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.