Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Trittico di Gherardo Starnina Giornata di studi sul Trittico di Gherardo Starnina
Lunedì 17 ottobre, presso la Galleria dell’Accademia di Firenze, si svolgerà una Giornata di studio sul trittico di Gherardo Starnina pervenuto dal Martin von Wagner-Museum e per la prima volta in Italia dopo la sua dispersione nell’Ottocento.

Trittico di Gherardo StarninaLunedì 17 ottobre, alle ore 14.00, presso la Galleria dell’Accademia di Firenze (via Ricasoli 58), si svolgerà una Giornata di studio incentrata sul trittico di Gherardo Starnina pervenuto dal Martin von Wagner-Museum der Universität Würzburg e per la prima volta in Italia dopo la sua dispersione nell’Ottocento. 

Questo autentico capolavoro della pittura tardogotica fiorentina, raffigurante la Madonna col Bambino in trono fra angeli e quattro santi, prestato con grande generosità dal museo tedesco alla Galleria dell'Accademia in occasione della mostra Giovanni dal Ponte (1385-1437 ca.). Protagonista dell’Umanesimo tardogotico (22 novembre 2016 - 12 marzo 2017), è stato fatto arrivare a Firenze con ampio anticipo rispetto all'apertura dell'esposizione per sottoporlo a una serie di indagini diagnostiche da parte dell’Opificio delle Pietre dure di Firenze. Con questi esami di laboratorio si è voluto approfondire la tecnica pittorica del grande artista fiorentino (documentato dal 1387-1412) ed indagarne la struttura della carpenteria originale del dipinto.

Le relazioni esporranno i risultati delle indagini, analizzeranno la ricca iconografia musicale dell’elemento centrale del trittico e forniranno un’ipotesi di ricostruzione ideale di come dovesse in origine presentarsi l'opera nel suo complesso, riunendo i molti dipinti dispersi in varie collezioni pubbliche e private, in Italia e all’estero.

La Giornata di studi si concluderà alle ore 18.45 con il concerto Né più bella di queste a cura dell'Ensamble di Capella de la Torre, diretto da Katharina Bäuml, con musiche della Firenze Rinascimentale suonate con strumenti musicali realizzati sulla base delle testimonianze iconografiche ricavabili dai dipinti dell’epoca.

L'accesso alla Giornata di studi e al concerto sono garantiti fino a esaurimento posti, per cui è obbligatorio confermare la partecipazione presso Firenze Musei alla mail starnina@operalaboratori.com o telefonando allo 055 290383.

Trittico di Gherardo StarninaTrittico di Gherardo StarninaTrittico di Gherardo Starnina
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Domenica a  Teatro Domenica a Teatro, la stagione di spettacoli dedicata ai bambini
Alla Città del Teatro di Cascina, da ottobre a gennaio, andranno in scena 20 spettacoli per un cartellone che ospiterà Compagnie nazionali d’eccellenza nel settore del teatro per l’infanzia. La stagione inaugura domenica 30 ottobre.
Paul Cézanne, Autoritratto col berretto bianco, 1881-1882 Scoperte e Massacri. Ardengo Soffici e l'Impressionismo a Firenze
Firenze, Galleria degli Uffizi, dal 27 settembre 2016 all'8 gennaio 2018. L'esposizione, la prima monografica dedicata a Soffici (1879 - 1964), sarà occasione per ripercorrerne l'esperienza artistica di pittore, scrittore, critico d'arte e polemista.
Bologna Jazz Festival 2016 Bologna Jazz Festival 2016
Incroci di jazz puro, musica contemporanea e suoni dalla forte connotazione geografica (latina, africana) daranno un tono di creativa sperimentazione al Bologna Jazz Festival 2016, che si terrà dal 27 ottobre al 20 novembre.
Toulouse-Lautrec. La Belle Époque Toulouse-Lautrec. La Belle Époque
Con circa 170 opere, tutte provenienti dalla collezione dell’Herakleidon Museum di Atene, dal 22 ottobre 2016 al 5 marzo 2017 arriva a Palazzo Chiablese di Torino una grande retrospettiva dedicata a Toulouse-Lautrec, l’aristocratico bohémien
I giardini della Villa Reale Guida di Monza
Monza è una delle principali località della Brianza, un'importante area geografica, economica e culturale diventata con il passare del tempo una delle zone più ricche della Lombardia. Monza è la città della Villa Reale, del Parco, della Corona Ferrea
Milano Centro Guida di Milano
Milano è una città difficile da amare e da dimenticare, complessa, articolata, antica e moderna, ricca e povera, con proprie tradizioni, ma assolutamente internazionale e, per dirla con un termine oggi molto in voga, in gran parte "globalizzata".
Copyright © 2004-2016 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.