Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Dreamer Dreamer, personale di Marcello Nocera
Venerdì 21 ottobre 2016, alle 19.00, Limes Gallery inaugura Dreamer, personale di Marcello Nocera. Il progetto fotografico Dreame è frutto di un anno di ricerca e sperimentazione sul campo, un viaggio interiore sinusoidale tra giorno e notte.

Il progetto fotografico Dreame è frutto di un anno di ricerca e sperimentazione sul campo, un viaggio interiore sinusoidale tra giorno e notte.

Il progetto fotografico DREAMER è frutto di un anno di ricerca e sperimentazione sul campo, un viaggio interiore sinusoidale tra giorno e notte.

Il sogno, nel percorso di Marcello Nocera, quasi mai succede alla fase REM. La anticipa e inizia quando, sveglio, macina asfalto, o cammina tra le fatiscenti case di un paese abbandonato, oppure nel bosco. Sotto la gomma crepita il fogliame, cigola il bitume. Il passo cadenzato rallenta e gli occhi si abituano al buio. E’ nistagmo mentre la solitudine stride schiacciata tra i campi magnetici, stesa tra il bitume dell’asfalto e il nero del cielo. La linea di demarcazione tende a 0. Infinitesimale com’è deve necessariamente dilatarsi per fornire le giuste risposte e per ridurre il senso di oppressione.

Nella continua ricerca una sagoma indefinita e mutevole guarda tra gli alberi alti, oltre le nuvole dense. Riprende a pulsare il rito ancestrale, il contatto tra uomo e cielo. Marcello legge le stelle e, tra le stelle, definisce l’invisibile. Traduttore di spesse utopie notturne, rende visibile quell’invisibile sempre presente ancora sconosciuto, o di cui si sono perse le tracce. La carnagione schiarisce bruciata da un flash distratto, compare costante nel distillato di immagini lo-fi, di tecnica distrutta e ricostruita nella sperimentazione sul campo.

Quando il campo visivo si annebbia è il trionfo del sogno. Un’esplosione. E’ libertà che trascende ogni dinamica di pensiero.

Dura poco quel momento.

Si ritrae. Si sgretola sino allo stato di polvere.

Scompare del tutto e si torna nel campo di esistenza della realtà, nell’intervallo da zero a più infinito. Svanito il sogno resta l’esperienza, la cicatrice tracciata tra una sigaretta e l’altra, un progetto fotografico che esprime un’alchimia di immagini e di mistero.


 

Live performance di Anonimo Sardo. Strumenti tradizionali si piegano all’interpretazione mistica di Anonimo Sardo che prende le mosse dal progetto DREAMER e lo reinterpreta secondo cinque periodi principali: le tenebre, il cammino, la scoperta, lo smarrimento, la traccia.

Da esso si dispiega. Apre la porta di un altro mondo contiguo da percorrere. In uno stato di trance creativa, alimentata dall’improvvisazione, Anonimo Sardo estrapola e manipola suoni della musica sarda di ieri e di oggi. Li restituisce in un’ambientazione sospesa tra sogno e realtà.

E’ l’interprete dei sogni.


 


 


 

Contatti:

Marcello Nocera:

marcello.nocera@live.it | +39366233287

Paola Corrias: paola1corrias@gmail.com | +393472704673

www.limesimages.com

Dreamer
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Lucca Teatro Festival – Che cosa sono le nuvole? Lucca Teatro Festival – Che cosa sono le nuvole?
Lucca Teatro Festival al via dal 24 marzo, il festival di teatro rivolto alle nuove generazioni; ospite d'onore Nicoletta Braschi impegnata in un doppio appuntamento 10 giorni di spettacoli, laboratori ed incontri per scuole e famiglie
Stefano Arienti Antipolvere Stefano Arienti Antipolvere - Modena 26/3 - 16/7
Inaugura sabato 25 marzo alle ore 18.00 Antipolvere, personale di Stefano Arienti, Galleria Civica di Modena Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103, a cura di Daniele De Luigi e Serena Goldoni
New York, 1953.© Vivian Maier/Maloof Collection, Courtesy Howard Greenberg Gallery, New York. Vivian Maier - una fotografa ritrovata
Arriva a Roma l’attesissima mostra retrospettiva Vivian Maier. Una fotografa ritrovata che ricostruisce il lavoro fotografico della grande e sconosciuta autrice. L’esposizione sarà ospitata dal Museo di Roma in Trastevere dal 17 marzo al 18 giugno 2017.
Manolo Blahnik Arlety Manolo Blahník The Art of Shoes
Dal 26 gennaio al 9 aprile 2017, le Sale museali di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine ospitano la mostra “Manolo Blahník The Art of Shoes” a cura di Cristina Carrillo de Albornoz in collaborazione con Manolo Blahník
Assisi Tempio Minerva Guida alla Città di Assisi
Adagiata fra le verdeggianti colline umbre, Assisi affascina, con la sua atmosfera mistica e ricca di storia ed arte. Assisi è anche la città natale di San Francesco, Patrono d'Italia, e proprio qui, egli fondò il proprio ordine monastico.
GATTAMELATA - (C)Archivio Fotografico Turismo Padova Terme Euganee/fotografo: Danesin Guida alla città di Padova
Padova, nota come città di Sant'Antonio, e la sua Provincia, situate al centro della pianura Veneta, tra laguna, colli e prealpi, costituiscono uno dei centri culturalmente ed economicamente più vivi e dinamici del Nord-est d'Italia.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.