Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Anci e Federfarma Lombardia. Farmacie e comuni insieme per il cittadino
La rete delle farmacie sul territorio, interconnessa all’attività dei Comuni, può divenire uno strumento formidabile di servizio ed informazione ai cittadini, se ne è parlato il 25 aprile al convegno organizzato da Anci e Federfarma Lombardia.

Convegno federfarma

La rete capillare delle farmacie sul territorio, interconnessa all’attività dei Comuni, può divenire uno strumento formidabile di servizio ed informazione ai cittadini. Se ne è parlato oggi nel corso del convegno organizzato da Anci Lombardia e Federfarma Lombardia. In Lombardia le circa 2800 farmacie (di cui 921 rurali) possono contribuire a veicolare messaggi importanti per la popolazione, avvertire di iniziative e nuovi servizi dei Comuni, oltreché assolvere alla funzione primaria di presidio sanitario avanzato sul territorio.

Dopo l’indirizzo di saluto di Maurizio Bernardo, Presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, e dell’ Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera sono intervenuti nel convegno: Emilia De Biasi, Presidente Commissione Sanità Senato della Repubblica, Annarosa Racca, Presidente Federfarma, Antonio Mobilia, Presidente Federsanità ANCI Lombardia, Michel Marchi, Presidente Dipartimento Piccoli Comuni di ANCI Lombardia, Alfredo Orlandi, Presidente delle Farmacie Rurali di Federfarma Nazionale, Clara Mottinelli Presidente delle Farmacie Rurali di Federfarma Lombardia.

“La farmacia Italiana è presente in tutti i Comuni ed è il primo punto di riferimento socio-sanitario sul territorio, nei piccoli Comuni spesso è anche l’unico” - ha dichiarato Annarosa Racca, Presidente Federfarma - L’alleanza tra Farmacie e Amministrazioni comunali è una risorsa per la collettività nel migliorare i servizi destinati ad una popolazione che invecchia e con un aumento delle malattie croniche”.

Analoga valutazione è stata espressa da Antonio Mobilia, Presidente Federsanità Anci Lombardia: “Le farmacie sono ancora un caposaldo dei servizi ai cittadini soprattutto nei piccoli Comuni, dove gli abitanti si interfacciano con il loro medico di base e il farmacista, in uno spazio dove vengono espletati anche molti altri servizi. E’ quindi importante che i Sindaci assicurino attenzione alle piccole farmacie, che sono spesso un presidio per aiutare soprattutto le fasce deboli della popolazione”.

Il farmacista in farmacia, nella sua veste di professionista sanitario, è un interlocutore che può raccogliere i bisogni direttamente dalla popolazione. La farmacia, in particolar modo nelle zone rurali, è anche un luogo di aggregazione. Il Comune può, attraverso la farmacia, instaurare un dialogo diretto con la cittadinanza e, sostenendo la farmacia, sostenere i bisogni dei cittadini.

Sull’importanza delle farmacie rurali è intervenuta la sen. Emilia Grazia De Biasi Presidente della Commissione Sanità del Senato: “L'Italia è fatta di piccoli Comuni e la farmacia è un servizio di prossimità irrinunciabile, un'istituzione di riferimento, un presidio sanitario. La farmacia è un servizio pubblico che esiste già ed è garantito da persone altamente qualificate.

Sulla questione della distribuzione dei farmaci nei supermercati la Presidente De Biasi ha precisato: “Abbiamo rifiutato il farmaco di fascia C nei supermercati perché non stiamo parlando di una merce come le altre, stiamo parlando di salute e non di mercato. Inoltre, esistono aspetti deontologici legati alla professione che non può essere ridotta a una mera funzione impiegatizia partendo dal presupposto che i farmacisti sono figure fondamentali del Ssn”.

“Nei piccoli Comuni – ha osservato Michel Marchi – Sindaco di Gerre de’ Caprioli e Presidente del Dipartimento Piccoli Comuni Anci Lombardia - le farmacie rappresentano spesso il primo presidio sanitario per i cittadini. Gli Amministratori locali osservano quindi con attenzione l’applicazione delle recenti riforme di riordino delle istituzioni territoriali che interessano anche queste tematiche, auspicando il potenziamento della rete di farmacie e l’implementazione dei servizi da loro erogati”.

Anci e Federfarma Lombardia.
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Marc Chagall, Gli amanti in verde Chagall - Sogno di una notte d'estate
Una forma del tutto inedita di vivere l’arte, una grande emozione che mette insieme spettacolo, teatro, musica, tecnologia e arte, dal 13 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 Museo della Permanente di Milano
Un canto dolente d’amore Un canto dolente d’amore Marco Goldin, Matteo Massagrande, Vincent van Gogh
Venticinque studi, sette quadri. Altrettante stazioni di un percorso “dentro”.l’intimità e le visioni di un artista straziato e sensibile come pochi altri, Vincent van Gogh, alla Basilica Palladiana di Vicenza, dal 7 ottobre all'8 aprile 2018.
Domeniche di carta 8 ottobre 2017 Domeniche di carta 2017
Domenica 8 ottobre 2017, torna l'apertura straordinaria di Biblioteche e gli Archivi statali, per valorizzare i monumenti di carta, patrimonio imponente e ricco, conservato e valorizzato in splendidi luoghi della cultura.
GEPI 2017 Giornate europee del patrimonio: 23 e 24 settembre 2017
Il tema scelto del Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”, le giornate dell'iniziativa il 23 e il 24 settembre 2017 e coinvolgeranno come ogni anno un gran numero di strutture a testimonianza del Patrimonio Culturale Nazionale.
La Badiazza - AAST Messina Messina e dintorni
Situata sulla punta settentrionale della Sicilia, nota anche come "città dello stretto", Messina accoglie il viaggiatore che sbarca su questa meravigliosa isola così ricca di profumi, leggende, storia e tutti le sfumature della terra, del sole.
Trento Centro dall\'alto Guida alla città di Trento
Circondata da immense e tranquille vallate punteggiate da castelli e laghi, è meta turistica sia nella stagione estiva che invernale. I vecchi borghi, le chiese ed i castelli, formano un intreccio di itinerari ed atmosfere fantastiche.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.