Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Viaggiatori, scoperte, terre lontane... Viaggiatori, scoperte, terre lontane...
Mostra bibliografica il cui titolo evoca viaggi per mare e per terra alla scoperta di nuove aree geografiche tra i navigatori dell'epoca d'oro dell'esplorazione; alla Biblioteca Nazionale di Cagliari dal 1 al 27 maggio 2017

Viaggiatori, scoperte, terre lontane...

Mostra bibliografica il cui titolo evoca viaggi per mare e per terra alla scoperta di nuove aree geografiche, questo fenomeno, peraltro antichissimo, alla fine del XV Secolo conosce un nuovo impulso a causa della presa di Costantinopoli da parte dei turchi, avvenuta nel 1463. La conseguente chiusura della rotta di terra che alimentava gli scambi ed i commerci con l'Oriente, aveva spinto Portogallo e Spagna ad intraprendere nuove rotte marittime, da qui la necessità di compiere viaggi per mare su rotte inesplorate.

Tra i navigatori dell'epoca d'oro della scoperte geografiche ricordiamo: Cristoforo Colombo, Vasco de Gama, Amerigo Vespucci, Giovanni e Sebastiano Caboto, Ferdinando Magellano, Giovanni da Verrazzano. Il progresso scientifico aveva investito anche la navigazione marittima che disponeva di nuovi strumenti quali la bussola, il quadrante nautico, la balestriglia e la disponibilità di carte nautiche e geografiche più precise. Nella mostra saranno esposte importanti cosmografie quali quella del Munster e del Waldseemuller e le cinquecentesche carte geografiche Lafrery, tutti provenienti dal fondo antico della Biblioteca Universitaria di Cagliari.

 

Prenotazione: Obbligatoria; Telefono prenotazioni: +39 070 66102222
Orario: 9.00-13.00
 

Dove:

Biblioteca universitaria di Cagliari
Proprietà: Ente MiBAC
Indirizzo: Via Università 32/a 09124 - Cagliari (CA)
Telefono: +39 070 661021 Fax: +39 070 652672
E-mail: bu-ca@beniculturali.it;mbac-bu-ca@mailcert.beniculturali.it

Viaggiatori, scoperte, terre lontane...
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Perchè amo il mio peccato - Roma, Teatro Kopò 26-28 maggio Perchè amo il mio peccato - Roma, Teatro Kopò 26-28 maggio
Ritorna in scena “Perchè amo il mio peccato” diretto da Diego Placidi al Teatro Kopó di Roma dal 26 al 28 maggio con Ilaria Libianchi, Clara Raffuzzi, Mauro Tiberi e Marica Pace
Coppa Procuratoria Venezia Dall’antica alla nuova Via della Seta
Dal 31 marzo al 2 luglio 2017 al Museo d'Arte Orientale di Torino una grande mostra che ripercorre la storia millenaria dei rapporti tra l’Oriente e l’Europa, 70 opere a rappresentare la storia millenaria dei rapporti tra la Cina e l’Occidente
Trasimeno Music Festival Trasimeno Music Festival 2017 dal 28 giugno al 4 luglio
Dal 28 giugno al 4 luglio 2017 si svolgerà la tredicesima edizione del Trasimeno Music Festival organizzato dall’omonima associazione e con la direzione artistica della pianista canadese Angela Hewitt.
Acque Rotte Festival Acquedotte 2017 - 3ª edizione
Sono dieci gli appuntamenti musicali della terza edizione del Festival AcqueDotte, la rassegna estiva in programma dal 7 luglio al 17 settembre tra Cremona e Salò; la musica invade le due località lombarde, unite da gocce vitali e note musicali.
Crearegenova Guida alla città di Genova
Sesta città d'Italia per importanza; il suo porto è uno tra i primi dell'Europa meridionale. La provincia di Genova è una delle mete turistiche più visitate della Liguria, grazie alle sue bellezze artistiche, ai suoi paesaggi ed alle sue spiagge.
Cave di Marmo - Vagli (Archivio Fotografico APT - PGMedia) Guida alla città di Lucca
Si dice che gli abitanti della Piana di Lucca costruivano "come se la loro unica preoccupazione fosse la bellezza". Il paesaggio è vario, ricco di vita così come di silenzi: sentieri attraversano boschi, valli e pittoreschi borghi medievali.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.