Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
ReSONanT - Ritmi e suoni: l\'arte ritrovata ReSONanT - Ritmi e suoni: l'arte ritrovata
La mostra, dopo il debutto al Museo archeologico nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia a maggio 2016, giunge ora al Museo archeologico nazionale di Locri dall'8 aprile al 31 maggio 2017

Museo archeologico nazionale di Locri

Sabato 8 aprile alle ore 16.30, si terrà l’inaugurazione della mostra dedicata alla cultura musicale del mondo classico.

Introdurranno: Rossella Agostino, direttore del Museo archeologico nazionale di Locri e del Museo archeologico dell'antica Kaulon di Monasterace (RC) e Giovanni Calabrese, sindaco della città di Locri. Interverranno: Angela Acordon, direttore del Polo museale della Calabria - MiBACT, Mirella Marra, direttore dell'Archivio di Stato di Reggio Calabria e Salvatore Patamia, direttore del Segretariato regionale del MiBACT per la Calabria. Presenteranno la mostra: Adele Bonofiglio, direttore del Museo archeologico nazionale della Sibaritide e del Museo archeologico nazionale "Vito Capialbi" di Vibo Valentia e Rita Matrone, responsabile della sezione dell’Archivio di Stato di Locri. Performances musicali a cura dell'Istituto Musicale Senocrito di Locri.

Nata come percorso espositivo itinerante e frutto di un progetto scientifico pienamente condiviso dai musei e dai luoghi della cultura statali afferenti al Polo Museale della Calabria, la mostra, dopo il debutto al Museo archeologico nazionale “Vito Capialbi” di Vibo Valentia a maggio 2016, giunge ora al Museo archeologico nazionale di Locri, arricchendosi di manufatti e di documenti provenienti dai vari territori e non esposti nel corso della tappa vibonese, come i reperti provenienti dai musei di Monasterace e di Crotone e, grazie alla collaborazione con l'Archivio di Stato di Reggio Calabria, i "figurini" che raffigurano le divise delle bande ottocentesche di Gerace e alcuni documenti legati al mondo musicale di Monsignor Idelfonso del Tufo, archivista e vescovo di Gerace tra il 1730 e il 1748.

 

Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: Nessuna
Museo e Parco archeologico nazionale di Locri
Indirizzo: contrada Masarà 89044 - Locri (RC)
Telefono: +39 0964 390023 Fax: +39 0964 390023
E-mail: pm-cal@beniculturali.it
Orario: Inaugurazione 16.30 Mostra Martedì-Domenica 9.00-20.00 (ultimo ingresso 19.30)

ReSONanT - Ritmi e suoni: l'arte ritrovata
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Marc Chagall, Gli amanti in verde Chagall - Sogno di una notte d'estate
Una forma del tutto inedita di vivere l’arte, una grande emozione che mette insieme spettacolo, teatro, musica, tecnologia e arte, dal 13 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 Museo della Permanente di Milano
Un canto dolente d’amore Un canto dolente d’amore Marco Goldin, Matteo Massagrande, Vincent van Gogh
Venticinque studi, sette quadri. Altrettante stazioni di un percorso “dentro”.l’intimità e le visioni di un artista straziato e sensibile come pochi altri, Vincent van Gogh, alla Basilica Palladiana di Vicenza, dal 7 ottobre all'8 aprile 2018.
Domeniche di carta 8 ottobre 2017 Domeniche di carta 2017
Domenica 8 ottobre 2017, torna l'apertura straordinaria di Biblioteche e gli Archivi statali, per valorizzare i monumenti di carta, patrimonio imponente e ricco, conservato e valorizzato in splendidi luoghi della cultura.
GEPI 2017 Giornate europee del patrimonio: 23 e 24 settembre 2017
Il tema scelto del Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”, le giornate dell'iniziativa il 23 e il 24 settembre 2017 e coinvolgeranno come ogni anno un gran numero di strutture a testimonianza del Patrimonio Culturale Nazionale.
Tempio di San Francesco - AAST Messina Messina e dintorni
Situata sulla punta settentrionale della Sicilia, nota anche come "città dello stretto", Messina accoglie il viaggiatore che sbarca su questa meravigliosa isola così ricca di profumi, leggende, storia e tutti le sfumature della terra, del sole.
Trento Cortelletti Guida alla città di Trento
Circondata da immense e tranquille vallate punteggiate da castelli e laghi, è meta turistica sia nella stagione estiva che invernale. I vecchi borghi, le chiese ed i castelli, formano un intreccio di itinerari ed atmosfere fantastiche.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.