Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Bohème  La Bohème al Festival Puccini
Giunta ormai alla sua quarta rappresentazione nel cartellone del 60° Festival Puccini, la Bohème nell’ originale e affascinante allestimento firmato dal regista cinematografico Ettore Scola andrà in scena il 15 agosto con replica il 22 agosto 2014.

La Bohème Giunta ormai alla sua quarta rappresentazione nel cartellone del 60° Festival Puccini, la Bohème nell’ originale e affascinante allestimento firmato dal regista cinematografico Ettore Scola con le scene di Luciano Riccieri, ha già conquistato il pubblico di tutto il mondo che ha salutato con vere e proprie ovazioni le precedenti messe in scena. Nella ripresa di venerdì 15 agosto ad interpretare la storia d’amore di Mimì e Rodolfo troviamo due giovani interpreti, beniamini del pubblico di Torre del Lago, il soprano lucchese Silvana Froli e il tenore calabrese Leonardo Caimi.

“La mia passione per il canto- dichiara Silvana Froli- risale a quando ero bambina, ho sempre amato cantare. Determinante è stato, però, misurarmi con il palcoscenico e con l'opera lirica. Nel 2000 decisi di dare un taglio all'attività di corista e di intraprendere la carriera di solista: quella di interpretare prevalentemente Puccini non è stata una scelta, quanto una vocazione naturale, dato che la mia timbrica mi rende più portata a interpretare quei ruoli."

Dal 2009 Silvana Froli è interprete dei ruoli pucciniani come Mimì, Tosca, Manon, Cio Cio San, Turandot, Suor Angelica che l’hanno vista più volte protagonista sui palcoscenici in tutto il mondo e nei Teatri toscani di Lucca e Torre del Lago. Silvana Froli è stata recentemente acclamata interprete del ruolo di Santuzza in Cavalleria Rusticana andata in scena al Teatro Antico di Taormina.

Nel ruolo di Rodolfo ritroviamo il tenore di origini calabrese Leonardo Caimi che torna, per la gioia del pubblico del Festival Puccini, sul palcoscenico in riva al Lago, Alessandro Luongo Marcello, Alida Berti Musetta, Schaunard Eugene Villanueva, Colline Marco Spotti. Completano il cast Benoit - Alcindoro Angelo Nardinocchi, Parpignol Ugo Tarquini, Sergente dei doganieri Marco Simonelli. Il Coro del Festival Puccini è istruito da Stefano Visconti mentre il Coro delle voci bianche del Festival Puccini è diretto da Sara Matteucci. Assistenti: alla regia Carlo Negro, aiuto regista Marco Scola di Mambro. Sul podio la sicura bacchetta del Maestro Valerio Galli alla testa dell’Orchestra del Festival Puccini.

La Bohème replica ancora il 22 agosto

Biglietti da € 159 a € 17,50

Per acquisto Biglietti

Biglietteria/Ticket Office

tel (+39)0584359322 / (+39)0584427201

ticketoffice@puccinifestival.it

www.puccinifestival.it

Bohème
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Ischia Film Festival 2019 Ischia Film Festival 2019
Ideato nel 2003, l'Ischia Film Festival è un concorso cinematografico internazionale che si tiene ogni anno tra l'ultimo sabato di Giugno ed il primo di Luglio, nei suggestivi spazi del Castello Aragonese d'Ischia.
La Madonna Benois La Madonna Benois alla Galleria Nazionale dell’Umbria
Dal 4 luglio al 4 agosto alla Galleria Nazionale dell’Umbria sarà esposta la Madonna Benois, capolavoro giovanile di Leonardo da Vinci, che arriverà in Italia in occasione delle celebrazioni del cinquecentenario leonardiano.
Spoleto Festival dei 2Mondi Spoleto Festival dei 2Mondi
Il Festival dei Due Mondi di Spoleto si svolge quest’anno dal 28 giugno al 14 luglio, alla sua 62a edizione, la manifestazione conferma il suo carattere originale e il suo prestigio internazionale quale storico luogo d’incontro tra culture diverse.
A\'sLovers © Nobuyoshi Araki Effetto Araki
21 giugno - 30 settembre 2019 Siena celebra il grande fotografo giapponese con una selezione di 2.200 immagini che percorrono oltre 50 anni di carriera.
Il Castello di Milazzo Il Castello di Milazzo
La città fortificata di Milazzo, comunemente nota come “il Castello”, sorge sui luoghi dei primitivi insediamenti greci, romani, bizantini, musulmani, ma i primi documenti risalgono al periodo normanno quando viene edificato il Mastio.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.