Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Dopo il diluvio - Filippo Palizzi, la Natura e le Arti Dopo il diluvio - Filippo Palizzi, la Natura e le Arti
Per il bicentenario dalla nascita di Filippo Palizzi, il Comune di Vasto, in collaborazione con il Polo Museale dell'Abruzzo, presenta una mostra retrospettiva, dal 16 giugno al 30 settembre a Vasto, a Palazzo d'Avalos a cura di Lucia Arbace.

Dopo il diluvio - Filippo Palizzi, la Natura e le Arti

In occasione del bicentenario dalla nascita di Filippo Palizzi (16 giugno 1818 - 16 giugno 2018), il Comune di Vasto, in collaborazione con il Polo Museale dell'Abruzzo e la Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, presentano una mostra retrospettiva, che inaugura il 16 giugno a Vasto, a Palazzo d'Avalos a cura di Lucia Arbace. La mostra ripercorre attraverso varie sezioni tematiche, con oltre 150 opere in prestito da prestigiosi musei ed altre 50 provenienti dai Musei civici di Palazzo d'Avalos a Vasto, l'intero arco dell'attività di Filippo Palizzi, nel periodo compreso tra il 1830 e il 1899. Dagli esordi nella città natale, Vasto, agli anni della formazione a Napoli, ai viaggi in Moldavia e nel Nord Europa, allo stringente dialogo con Parigi per il tramite del fratello Giuseppe, ai soggiorni a Cava de' Tirreni fino ad arrivare all'attività presso il Museo Artistico Industriale di Napoli, interamente dedita alla maiolica e alla cesellatura di bronzi.
Le opere selezionate provengono principalmente dalla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma e dai musei di Napoli, attingendo soprattutto alle donazioni di Filippo Palizzi del 1892, 1896 e 1898. Si è delineata una sinergia di intenti tra le varie istituzioni delle città con le quali l'artista ha avuto un forte legame, per poter rappresentare al meglio una esperienza di assoluto rispetto non soltanto in termini di confronto con la Natura ma anche di attenzione alle tradizioni popolari, ai percorsi accademici da riformare, alla rivalutazione delle arti applicate, ai progressi dell'arte della stampa e della fotografia.
Nella cura della mostra e nel prestigioso volume, particolare risalto è stato dato da Lucia Arbace alle fondamentali tracce lasciate dallo stesso Filippo Palizzi, un artista che si è confrontato con una sperimentazione continua, approdata a risultati di straordinaria modernità con un respiro di levatura europea e che ha saputo conquistare una clientela internazionale.

Dopo il diluvio - Filippo Palizzi, la Natura e le Arti
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Pordenone Blues Festival 2-7 luglio 2018 Pordenone Blues Festival 2-7 luglio 2018
Dal 2 al 7 luglio 2018, al parco San Valentino di Pordenone un appuntamento con la grande musica: Anastacia, Level 42, Glenn Hughes (ex Deep Purple), Dr Feelgood (unica data in Italia)
Un’estate da Re, la grande musica alla Reggia di Caserta Un’estate da Re, la grande musica alla Reggia di Caserta
27 giugno – 7 agosto, dieci appuntamenti, un inizio travolgente con la Nona di Beethoven diretta da Juraj Valčuha e la chiusura affidata alla star dei palcoscenici lirici, il tenore Jonas Kaufmann, in coppia con il soprano Maria Agresta.
AccademiaNazionaleDanza Progetto Lunga Vita Festival 2018
Dal 13 al 20 luglio, Progetto Lunga Vita Festival porterà il teatro sul grande palcoscenico dell'Accademia Nazionale di Danza sull'Aventino. Fra gli artisti coinvolti, Stefano Benni, Ascanio Celestini, Giorgio Colangeli, Maddalena Crippa.
Tsegaye,Layers-of-movement-II,-2017,-digital-photography-(Platinum-Baryta-300-paper),-50x50-cm_light Territori intrecciati Al di là del mare
La Galleria Mizar apre le porte a Michael Tsegaye e Engdaget Legesse, con l’esposizione Territori intrecciati, dal 19 giugno al 14 luglio, in collaborazione con Monica Cembrola for Art Foundation.
Spadara - AAST Messina Messina e dintorni
Situata sulla punta settentrionale della Sicilia, nota anche come "città dello stretto", Messina accoglie il viaggiatore che sbarca su questa meravigliosa isola così ricca di profumi, leggende, storia e tutti le sfumature della terra, del sole.
Trento Guida alla città di Trento
Circondata da immense e tranquille vallate punteggiate da castelli e laghi, è meta turistica sia nella stagione estiva che invernale. I vecchi borghi, le chiese ed i castelli, formano un intreccio di itinerari ed atmosfere fantastiche.
Copyright © 2004-2018 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.