Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Il Notturno - Momenti intimi dell’anima, il sogno e l’utopia Il Notturno - Momenti intimi dell’anima, il sogno e l’utopia
Dal 12 marzo al 28 aprile 2019 nel castello di Carmagnola, a Clusane di Iseo – Brescia, proporrà mostre e incontri di approfondimenti sul tema, indagato e espresso da artisti contemporanei e esperti.

Il Notturno - Momenti intimi dell’anima, il sogno e l’utopia

“Il Notturno. Momenti intimi dell’anima, il sogno e l’utopia” è il titolo della manifestazione, promossa e organizzata dall’associazione «PensieroSegniForme» in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Bergamo e Brescia e il contributo di privati, in calendario dal 12 marzo al 28 aprile 2019 nel castello di Carmagnola, a Clusane di Iseo – Brescia, che proporrà mostre e incontri di approfondimenti sul tema, indagato e espresso da artisti contemporanei e esperti.

Dopo “The Floating Piers”
Dopo il successo della mostra abbinata all’evento “The Floating Piers”, in cui attraverso le fotografie di Wolfgang Volz sono state proposte immagini della produzione artistica di Christo, l’Associazione e la Soprintendenza hanno deciso di continuare l’attività di approfondimento culturale che spazia nel pensiero e nei linguaggi, mantenendo un forte legame con il territorio in un’ottica di tutela e valorizzazione del patrimonio.

Genesi del tema
Tutti gli appuntamenti si terranno nelle sale del castello bassomedievale del XIII-XIV secolo e prenderanno spunto di riflessione, declinato attraverso diverse espressioni creative, dal «canto notturno del pastore errante dell’Asia» di Giacomo Leopardi, lirica nella quale il poeta è affascinato dall’abitudine dei pastori kirghisi di accompagnare la solitudine notturna intonando canti alla luna.
Quante e quali sono le domande che affidano alla luna? È forse un momento intimo con noi stessi che abbiamo perduto? “Queste sono le domande di partenza del progetto culturale”, spiega l’architetto della Soprintendenza Renato Gentile, promotore e ideatore della manifestazione.

Fotografia e scultura
In programma due mostre allestite in contemporanea, centrate dunque sul tema del notturno. Il fotografo bresciano Mauro Pini presenterà “Ci sono notti che accadono”.
“Frammenti di invisibilità” è il titolo del percorso di sculture raku dell’artista camuna Maria Castagna.

Dalla Secessione all’Opera Sacra, da Ungaretti alla Merini
Nell’arco dei circa due mesi della manifestazione si svolgeranno anche sei appuntamenti denominati “Martedì della cultura”. Il viaggio di «PensieroSegniForme» proseguirà quindi attraverso riflessioni e confronti sul notturno declinato in architettura dalla Secessione viennese all’alba del Novecento con Wright, Hoffman e Carlo Scarpa, con un approfondimento sul sublime passaggio tra la vita e la morte della Tomba Brion.
Verranno quindi fatte emergere le affinità tra Otto Wagner e Antonio Sant’Elia nell’architettura dell’utopia e del sogno, ideatori di contributi essenziali al disegno della città moderna.
Tre incontri del ciclo saranno dedicati alla musica e alla poesia con brani di compositori diversi fra i quali Chopin e Schubert e testi di Giacomo Leopardi, Alda Merini, Giuseppe Ungaretti e Cesare Pavese.
L’ultima serata, in programma il 16 aprile durante la Settimana Santa, proporrà una riflessione spirituale e mistica con brani di musica sacra e lirica intervallati dalla lettura di testi scelti a tema delle Sacre Scritture.

Le date
Le mostre, dal 12 marzo al 28 aprile saranno a ingresso libero nei giorni di martedì, venerdì, sabato e domenica dalle 18 alle 22. Gratuita sarà anche la partecipazione ai “Martedì della Cultura”, previsti per il 12,19,26 marzo e il 2, 9 e 16 aprile con inizio alle 20.30.

www.architettonicibrescia.beniculturali.it - 030.2896511
www.pensierosegniforme.net – 030.989019

 

Costo del biglietto:
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Iseo, Castello di Carmagnola
Indirizzo: loc. Clusane
Città: Iseo
Provincia: BS
Regione: Lombardia
Orario: Mostre dalle ore 18 alle 22 martedì, da venerdì a domenica
Telefono: 030.989019-2896511
E-mail: sabap-bs@beniculturali.it

Il Notturno - Momenti intimi dell’anima, il sogno e l’utopia
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Immagini allestimento mostra Leonardo da Vinci: Visions
Arriva al Museo Civico di Sansepolcro, dal 14 marzo 2019 fino al 24 febbraio 2020, la mostra Leonardo da Vinci: Visions. Le sfide tecnologiche del genio universale, promossa dal Comune di Sansepolcro e allestita da Opera Laboratori Fiorentini-Civita.
Kids Sound Fest Quarta edizione Kids Sound Fest
Torna domenica 24 marzo presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano la Kids Sound Fest, performance, laboratori e giochi: un’intera giornata di svezzamento musicale rock, family friendly.
Nel Segno del Giglio Emilia in Fiore
Dal 23 marzo al 19 maggio 2019, nel territorio della Destinazione Turistica Emilia – tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia – sbocciano esclusivi eventi dedicati ai fiori, alle piante e ai giardini.
Francesco Netti - Riposo in mietitura - 1893-1894 Paesaggisti pugliesi fra Otto e Novecento
Fino al 19 aprile, alla Biblioteca Nazionale Sagarrica di Bari, una rassegna che si propone di documentare attraverso le immagini pittoriche del territorio pugliese i cambiamenti del paesaggio naturale e antropico.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.