Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Villa d\'Este cento fontane Danze meditative in cerchio - Incontri di vitalità e armonia
L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este –Villae, nell’ambito delle iniziative culturali previste nel mese di agosto, apre le porte alla danza meditativa e organizza cinque incontri gratuiti presso Villa d’Este, alla Rotonda dei Cipressi.

Villa d'Este cento fontane

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este –Villae, nell’ambito delle iniziative culturali previste nel mese di agosto, apre le porte alla danza meditativa e organizza cinque incontri gratuiti presso Villa d’Este, alla Rotonda dei Cipressi, coniugando la bellezza del luogo alla gioia del movimento.

Le Danze Meditative in Cerchio nascono da uno studio che vuole mettere in luce gli aspetti profondi, simbolici e unificanti delle danze di tutti i popoli, da sempre complessi strumenti di espressione dell'essere umano.
Gli incontri sono rivolti a tutti coloro che hanno voglia di esplorare la propria vitalità, spontaneità, gioia e sperimentare anche la meditazione, attraverso il movimento, la musica e il ritmo. Per accedere alle danze, infatti, non è necessario avere competenze specifiche, ma solo il desiderio di vivere un momento di gioia e di benessere.

“La fruizione di Villa d’Este – dichiara il direttore delle Villae, Andrea Bruciati – si coniuga con la danza meditativa, intesa non tanto quale attività ludica, ma come percorso che conduce all’equilibrio tra il corpo e la mente e all’espressione di emozioni che non sempre trovano piena manifestazione da parte dell’individuo. L’iniziativa esprime la particolare attenzione dell’Istituto alla persona e allo sviluppo del benessere psico-fisico, puntando stavolta sul connubio tra raccoglimento ed energia.”

Le danze vengono proposte da La Mandorla Rosa. Nascere e vivere naturale e condotte da Anna Maria Pensa, pedagogista, musicar terapeuta, membro del CID Consiglio Internazionale di Danze UNESCO.

Sabato,
3, 10, 17, 24 e 31 agosto ore 20.00
Attività gratuite, ingresso con biglietto ordinario (riduzioni e gratuità secondo normativa vigente).

Info:
tiziana.magrini@beniculturali.it
elisabetta.ciniglio@beniculturali.it
+39 0774768082


Costo del biglietto: 13 €; Riduzioni: 2 €
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Tivoli, Villa Adriana e Villa d'Este - Villa d'Este
Indirizzo: piazza Trento, 5 00019 - Tivoli (RM)
Orario: 20.00
Telefono: +39 0774768082
E-mail: tiziana.magrini@beniculturali.it

Villa d'Este cento fontane
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Michele Riondino & Revolving Bridge Michele Riondino & Revolving Bridge
Dai Clash agli Stray Cats passando per Elvisi e Chuck Berry un viaggio a ritroso nel tempo tra Garage, Surf, Punk, Rockabilly, la banda tarantina capitanata da Michele Riondino.
Fonte Aretusa, Siracusa Fonte Aretusa, Siracusa
La Fonte Aretusa apre al pubblico il prossimo 6 agosto con un percorso di visita che consente di ammirarne dall’interno la bellezza, accompagnati dalle voci italiane di Isabella Ragonese, Sergio Grasso e Stefano Starna.
Ferrara Buskers Festival - David Owens - Foto di Marco Tamburrini Il Ferrara Buskers Festival® ritrova le sue origini
Il Ferrara Buskers Festival® si rinnova, tornando alle origini che nel 1987 hanno reso quell’idea di libertà e di apertura verso la musica e le culture del mondo il cardine su cui costruire la manifestazione.
Tartufo Nero Sapori d'autunno in Emilia Romagna
Quando arriva l’autunno, le manifestazioni, le feste e le sagre spuntano letteralmente come funghi, facendo dei paesi compresi nell’area tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia autentici avamposti dei prodotti del sottobosco.
San Francesco del Prato - Abside - Credit Giuseppe Bigliardi San Francesco del Prato
Tutta Parma, e non solo, si stringe intorno al progetto di restauro di San Francesco del Prato, con una raccolta fondi e da un ricco programma di eventi per sostenere la rinascita di un simbolo della “Capitale Italiana della Cultura” per il 2020.
Il Castello di Milazzo Il Castello di Milazzo
La città fortificata di Milazzo, comunemente nota come “il Castello”, sorge sui luoghi dei primitivi insediamenti greci, romani, bizantini, musulmani, ma i primi documenti risalgono al periodo normanno quando viene edificato il Mastio.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.