Palazzo dei Priori
OrariOrari
Periodi di apertura - chiusuraPeriodi di apertura - chiusura
Condizioni e PrezziCondizioni e Prezzi
ServiziServizi
NoteNote
piazza della Libertà 1, Arezzo - 52100 (AR)
Tel: Registrati
Orari
Lunedì 10:00
16:00 
Martedì 10:00
16:00 
Mercoledì 10:00
16:00 
Giovedì 10:00
16:00 
Venerdì 10:00
16:00 
Sabato 10:00
16:00 
Note
Eretto nel 1333, ha ospitato dal basso Medioevo ai giorni nostri le supreme magistrature cittadine: oggi è sede degli organi e degli uffci del Municipio. La facciata e la caratteristica torre quadrangolare (1337, con orologio del secolo successivo) sono il risultato di numerosi rifacimenti e restauri, effettuati nel Quattrocento, nel Cinquecento e nel Seicento. All'intervento novecentesco si deve la merlatura Ghibellina del coronamento, la loggetta del secondo piano e il rialzamento della Torre con coronamento a sbalzo e campaniletto a vela. L'ultima ristrutturazione, opera di Giuseppe Castellucci ed Umberto Tavanti, risale al 1930. L'interno del palazzo presenta un cortile a portico risalente al Cinquecento. All'esterno del porticato, sormontato ai piani superiori da due loggiati, recenti lavori di sistemazione edilizia hanno creato un nuovo ingresso dalla sottostante via Montetini. All'interno della sala terrena (ingresso da piazza della Libertà) è conservata una rara veduta di Arezzo seicentesca, sullo sfondo di un affresco di Salvi Castellucci raffigurante la Madonna col Bambino e San Donato (1640). Al piano superiore sono da notare gli affreschi a carattere sacro; i ritratti e busti di aretini; la statua in pietra raffigurante la Madonna col Bambino (1339), trasferita dalla demolita porta Santo Spirito; la sala dei matrimoni con il cinquecentesco camino in pietra, due dipinti di Giorgio Vasari e docici scene affrescate da Teofilo Torri nel 1610, raffigurante altrettanti momenti della storia aretina; la sala del Consiglio con il quattrocentesco affresco della Crocefissione di Parri di Spinello, nonchè il ritratto di Pietro Aretino. L'ultimo piano, oggetto di un recente intervento di restauro, dà accesso all'interno della torre. L'orario indicato si riferisce al periodo dal 01/10 al 31/03; nel periodi dal 01/04 al 30/09 l'apertura è dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Il numero di telefono è del Comune di Arezzo.
Ti potrebbe interessare anche...
Casa del Petrarca Mappa Mappa
via dell'Orto 28, Arezzo (AR)
Castello dei Conti Guidi Mappa Mappa
piazza Repubblica 1, Poppi (AR)
Castello di Gargonza Mappa Mappa
via al Castello , Monte San Savino (AR)
Castello di Montecchio Vesponi Mappa Mappa
località Montecchio Vesponi , Castiglion Fiorentino (AR)
Castello di Porciano Mappa Mappa
località Porciano , Stia (AR)

Mappa

Zapping
Basilica di San Francesco Riflessi antichi, visioni contemporanee
Il Polo Museale della Toscana e Munus Arts & Culture presentano la mostra Riflessi antichi, visioni contemporanee, aperta al pubblico dal 5 luglio 2019 al 6 gennaio 2020.
Gérard Edelinck e la Battaglia di Anghiari di Leonardo Gérard Edelinck e la Battaglia di Anghiari di Leonardo
L'opera di Gérard Edelinck sarà in mostra a partire dal 30 giugno fino al 12 gennaio 2020 al piano nobile di Palazzo Taglieschi, la stampa riproduce il disegno attribuito a Pieter Paul Rubens della disputa per lo stendardo.
A\'sLovers © Nobuyoshi Araki Effetto Araki
21 giugno - 30 settembre 2019 Siena celebra il grande fotografo giapponese con una selezione di 2.200 immagini che percorrono oltre 50 anni di carriera.
Gonçalo Mabunda - senza titolo Gonçalo Mabunda - Il Creatore nascosto
Dal 19 maggio al 30 giugno 2019, la sede di Pietrasanta (LU) della Galleria Giovanni Bonelli ospita la personale di Gonçalo Mabunda (Maputo, 1975).
Il Castello di Milazzo Il Castello di Milazzo
La città fortificata di Milazzo, comunemente nota come “il Castello”, sorge sui luoghi dei primitivi insediamenti greci, romani, bizantini, musulmani, ma i primi documenti risalgono al periodo normanno quando viene edificato il Mastio.
San Francesco del Prato - Abside - Credit Giuseppe Bigliardi San Francesco del Prato
Tutta Parma, e non solo, si stringe intorno al progetto di restauro di San Francesco del Prato, con una raccolta fondi e da un ricco programma di eventi per sostenere la rinascita di un simbolo della “Capitale Italiana della Cultura” per il 2020.
 

Regione

Provincia

Seleziona Destinazione

Arte

Chiudi

Arte

Chiudi
spiegazione tipo alloggio...
Reset
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.