La Provincia di Oristano è percorsa dal fiume Tirso, possiede 90 chilometri di costa e da un sistema di stagni e lagune, dimora dei fenicotteri rosa, che ne fanno una delle zone umide più interessanti d'Europa. La zona è disseminata di complessi nuragici e possiede rilevanti testimonianze del passato. La storia della Provincia di Oristano si estende attraverso tutta l’era neolitica, l'epoca nuragica, quella fenicio-punica fino all'era romana e quella bizantina. Da visitare: le 'domus de janas', il nuraghe di Losa Abbasanta, il pozzo sacro di Santa Cristina (diffuso e articolato sistema di nuraghi presente nel Sinis di Cabras e nelle zone dell'interno), Othoca, Neapolis, Tharros e il complesso termale di Fordongianus, il Castello di Medusa di Samugheo ed il Rio Flumineddu di Asuni. Le manifestazioni scandiscono i mesi dell'anno: la Sartiglia e Sa Carrela e Nanti, festa di popolo nell'Ardia di Sedilo, la regara Is Fassonis, la corsa degli scalzi. Le specialità della zona sono la bottarga di muggine e la 'merca' a base di pesce lessato avvolto con ciuffi di salicornia, erba lacustre dall'aroma caratteristico.

Alloggiare Alloggiare (92)

Dove alloggiare per una vacanza nella natura, un viaggio di lavoro o un fine settimana romantico? Tutta l'offerta italiana in tema di accoglienza e ricettività: alberghi, residence, B&B, campeggi, ostelli, agriturismi e rifugi in montagna.

Informazioni e formalità Informazioni e formalità (173)

Informazioni agli stranieri per trascorrere un periodo, breve o lungo che sia, nel nostro paese: cosa fare per acquistare un mezzo di trasporto, quali sono i documenti necessari per essere in regola con la Legge durante la permanenza e dove rivolgersi per ottenerli; come funzionano i sistemi di trasporto e comunicazione in Italia ed i recapiti degli uffici di informazione turistica.

Ristoranti e locali Ristoranti e locali (80)

L'Italia è conosciuta anche per il suo cibo ed il vino e non si può visitare questo paese senza provare le specialità gastronomiche, sentire i profumi ed i sapori della terra e del mare.

Tempo libero e cultura Tempo libero e cultura (57)

Rilassarsi nella natura, trovare idee per lo shopping. Visitare le mostre d'arte, conoscere i monumenti, i luoghi e le piazze d'Italia, passare una serata a teatro o ascoltare un concerto.

Business e studio Business e studio (20)

L'Italia vanta Università di prestigio, anche per stranieri, oltre a corsi di lingua, biblioteche specializzate, librerie e biblioteche straniere. In questa sezione vi sono indicazioni su ciò che è utile sapere per studiare in Italia.
Se invece la vostra formazione è completa ed il vostro obbiettivo è il lavoro, abbiamo raccolto per voi recapiti e notizie utili allo scopo.

Navigare Navigare (53)

Conoscere l'Italia via Internet: chat line, e-commerce, l'Italia virtuale, la cronaca italiana.

Sport e benessere Sport e benessere (18)

Vittime dello stress? Voglia di rigenerarsi o rimettersi in forma? Ecco qualche consiglio su dove rivolgersi: campi da golf, palestre, piscine, corsi sportivi, stabilimenti termali e centri benessere per stare meglio con se stessi e con gli altri.

Vivere Vivere (70)

Alcuni utili recapiti per affrontare i piccoli problemi quotidiani e le emergenze, i recapiti delle Ambasciate straniere, nonchè gli indirizzi delle scuole dell'obbligo e per l'istruzione superiore. Inoltre qualche curiosità sui prodotti tipici della gastronomia italiana.

 
Zapping
Pomeriggio culturale per riflettere sull\'orgoglio di essere donna Pomeriggio culturale per riflettere sull'orgoglio di essere donna
8 marzo 2019, pomeriggio culturale nel quale la scrittrice Marina Moncelsi presenta il suo libro "Michele e gli altri. Un sindaco tra i caduti nuoresi della Grande Guerra".
Casa museo di Antonio Gramsci Visita gratuita alla Casa museo di Antonio Gramsci
A Ghilarza ha sede la casa dove Antonio Gramsci, a partire dal 1898, visse gli anni dell'infanzia e dell'adolescenza con i suoi familiari. Il 6 gennaio 2019 sarà aperta gratuitamente al pubblico.
Frutti Antichi - Edizione 2015 Emilia in Fiore
Dal 23 marzo al 19 maggio 2019, nel territorio della Destinazione Turistica Emilia – tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia – sbocciano esclusivi eventi dedicati ai fiori, alle piante e ai giardini.
Quella del Rinascimento è stata per l’Italia e per l’Europa intera un’epoca d’oro che ha saputo lasciare un’impronta fortissima anche su borghi, monumenti e strutture di un angolo pulsante di storia e cultura Destinazione Rinascimento
D’arme, d’amori e di moda, un viaggio nelle Corti Rinascimentali di Destinazione Turistica Emilia, tra Parma, Reggio Emilia e Piacenza.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.