Guida a Benevento e dintorni Guida a Benevento e dintorni
 
Casa di San Pio di Pietrelcina - Archivio fotografico Ente Provinciale Turismo Benevento Pietrelcina e i luoghi della devozione a San Pio
Il culto e la devozione per San Pio da Pietrelcina, già rilevanti quando era soltanto Padre Pio da Pietrelcina e accresciuti con la successiva beatificazione, richiamano folle di fedeli da ogni parte del mondo.
Immagini Correlate (1)

Pietrelcina e i luoghi della devozione a San PioMuseo Padre Pio - EPT Benevento

Il culto e la devozione per San Pio da Pietrelcina, già rilevanti quando era soltanto Padre Pio da Pietrelcina e, accresciuti con la successiva beatificazione in occasione del Grande Giubileo del 2000, richiamano folle di fedeli da ogni parte del mondo.
Il 6 gennaio del 1903, a soli 16 anni e motivato dalla vocazione, Francesco Forgione entrò da novizio nel Convento dei Cappuccini di Morcone. Il 10 agosto del 1910, avendo rinunziato al nome secolare, il frate cappuccino assunse quello di Pio e, nella Cattedrale di Benevento, venne ordinato sacerdote.Il 7 settembre 1910 presso l'olmo a Piana Romana (Pietrelcina) ricevette le stimmate "invisibili". Il 16 giugno 2002 Papa Giovanni Paolo II lo proclama santo.

Pietrelcina

Pietrelcina, che si trova a 345 metri d’altezza lungo la Statale 212 e su un’ansa di un affluente del fiume Tammaro, dista 12 chilometri da Benevento, è nota in tutto il mondo per aver dato i natali il 25 maggio 1887 al civico 32 di Vico Storto Valle, a Francesco Forgione, Padre Pio da Pietrelcina, battezzato il 26 maggio nella chiesa di S. Anna e proclamato Santo da Papa Giovanni Paolo II il 16 giugno 2002.

Casa di San Pio a PietrelcinaE' un paese agricolo di antiche origini, arroccato su uno sperone roccioso,  la Morgia, e conserva tutt’ora il fascino degli antichi borghi, compare per la prima volta in un documento del 1101. Nel corso dei secoli il paese ebbe diversi feudatari tra i quali i Caracciolo, i D’Aquino, i Carafa ed il celebre giureconsulto Bartolomeo Camerario. Dal 1861 a seguito dell’unità d’Italia appartiene alla provincia di Benevento.

Vi si trovano la Chiesa dei Padri Cappuccini, il Monumento a Padre Pio, le Chiese di S. Maria degli Angeli e di S. Anna, il Castello, la Casa Natale di Padre Pio (nella foto a sinistra) e la Masseria Forgione (con l’olmo presso il quale il religioso riceve le stimmate il 7 settembre 1910).
Durante la dominazione normanna, per volere del feudatario, vi fu istituito un Convento benedettino, chiara indicazione, già allora, dell’intensa religiosità dei suoi abitanti e premessa della vocazione di Francesco Forgione.

 

Si ringrazia l' E.P.T. - Benevento per la gentile concessione dei testi e delle immagini qui riprodotte

Cerca le altre Guide Cerca le altre Guide

Argomenti Correlati

 

Arte, storia e religione a Benevento e dintorni

 

Curiosità e gastronomia nel beneventano

 

Pietrelcina e i luoghi della devozione a San Pio
 
Zapping
Indianapolis Cracking Art. Sculture a colori
Dal 9 luglio al 3 ottobre, all’Aia dei Musei di Avezzano giungono le mastodontiche e coloratissime sculture animali firmate dal movimento artistico Cracking Art.
Marcello Lo Giudice Marcello Lo Giudice Sun and Oceans Paintings
Il percorso di un artista che mette in dialogo le sue origini con il proprio divenire e l'ambiente che lo circonda; Palazzo Reale di Milano fino al 29 agosto.
Liliana Cavani_ foto Mario Tursi Il portiere di notte - La libertà della perdizione
Dal 17 settembre 2021 al 6 gennaio 2022, nella Sala dei Cervi di Palazzo dei Pio si tiene la mostra Il portiere di notte. Libertà della perdizione. La rassegna è uno degli appuntamenti del programma del festivalfilosofia 2021.
Let\'s Go Water Skiing HABITUS. Indossare la libertà
L’esposizione analizza come, nel Novecento, le tappe più significative di innovazione della moda abbiano spesso coinciso con momenti di liberazione del corpo, soprattutto femminile, da costrizioni fisiche e sociali.
Brescia - Villa Feltrinelli La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Isernia Fontana Fraterna - credit Eleonora Mancini È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2021 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.