La cucina argentina, povera di spezie e condimenti, ma abbondante nelle quantità, affonda le sue radici in quella spagnola. La principale risorsa dei Paese è la carne, tra le migliori al mondo, che viene preparata alla brace (braseros), allo spiedo (asados), sulla griglia (churrascos) o bollita (puncheros) e offerta sempre in grandi porzioni, con contorno di legumi, patate, riso o mais e varie salse di accompagnamento, come il chimichurri. Il cibo tipico argentino è l'asado (carne di mucca cucinata alla griglia), inoltre le 'empanadas' (una sorta di pasta ripiene da carne e altri gusti), i 'tamales', la 'humita' e il 'locro'. Pesci e crostacei (particolarmente rinomati salmoni e trote della regione andina) vengono cucinati alla spagnola. Un piatto di magro molto diffuso sono 'los huevos rancheros', uova cotte all'occhio servite su fette di pane tostato e condite con una salsa di aglio, cipolle, pomodoro, peperoni, paprika e olio. Ecco i ristoranti argentini nati in in Italia.

Ordina per
Ristorante argentino Apollo 2002
corso Milano 66, Novara (NO)
Ristorante Asador Café Veneto
via Vittorio Veneto 118/120, Roma (RM)
Ristorante Baires (corso Rinascimento)
corso Rinascimento 1, Roma (RM)
Ristorante Baires (via Cavour)
via Cavour 315, Roma (RM)
Ristorante latino-americano Don Juan
via Altaguardia 2, Milano (MI)
Ristorante latino-americano El Gaucho
via Carlo D'Adda 11, Milano (MI)
Ristorante La Pulperia
via Del Castello 28, Pisoniano (RM)
Ristorante Sarabanda
via Virgilio 12, Roma (RM)
 
Zapping
Leonardo Baldini, da Rosso Fiorentino, Angelo musicante Divine Creature
Dal 5 marzo al 14 aprile 2024, è in programma Divine Creature, una mostra che affronta il tema della disabilità, usando il linguaggio dell’arte. Mostra a cura di Adamo Antonacci Fotografie di Leonardo Baldini
Giovanni Bellini (Venezia 1432 ca. - 1516), Compianto sul Cristo morto, 1473 -76, Olio su tavola, cm 107 x 84, Musei Vaticani Quattro artisti contemporanei in dialogo con un capolavoro
Dal 20 febbraio all’11 maggio 2024, il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano accoglie il Compianto sul Cristo morto di Giovanni Bellini, uno dei vertici del maestro veneziano, conservato nei Musei Vaticani.
Federico Faruffini Suonatrice di liuto 1865 Ottocento Lombardo. Ribellione e conformismo, da Hayez a Segantini
Dal 13 aprile al 28 luglio 2024, l’Orangerie della Villa Reale di Monza ospita la mostra Ottocento Lombardo. Ribellione e conformismo, da Hayez a Segantini, curata da Simona Bartolena.
Incontro di Garibaldi e del suo Stato Maggiore con ufficiali inglesi e americani La Spedizione dei Mille
Dal 27 gennaio al 7 aprile 2024, il Museo di Santa Giulia di Brescia ospita la mostra dedicata a un significativo nucleo di opere di Giuseppe Nodari (1841-1898), patriota, artista, medico originario di Castiglione delle Stiviere (MN).
Cattedrale di Lecce Guida per conoscere il Salento
Il Salento, situato nel "tacco dello stivale" italiano, è una terra dal fascino ineguagliabile, dove spiagge meravigliose e arte barocca si fondono alle antiche tradizioni e a sapori antichi.
Visit Brescia - Strada Colli dei Longobardi - Cantina San Michele - Montenetto - Elena Danesi A Brescia, il vino è rosa
Un itinerario targato Visit Brescia tra le migliori cantine a conduzione femminile nei terroir della provincia; un percorso tra degustazioni, visite in cantina e passeggiate nelle vigne alla scoperta delle grandi donne capaci di dettare il destino.
 

Regione

Provincia

Seleziona Destinazione

Reset
Copyright © 2004-2024 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.