Japan Week 2005 - Kiudo Japan Week 2005
21 Novembre 2005 - Napoli ospiterà la 30^ edizione della celebre manifestazione nata con l'obiettivo di diffondere i valori della cultura giapponese nel mondo.
Immagini Correlate (14)

Organizzata dalla 'International Foundation for Friendship' (IFF) e dalla 'Nippon Travel Agency' (NTA), la Japan Week è una delle più importanti manifestazioni di carattere turistico-culturale dell'intero panorama internazionale e si svolge ogni anno in una diversa città del mondo.Japan Week 2008

La manifestazione ha l'obiettivo di diffondere i valori della cultura giapponese e creare un collegamento con la cultura del Paese ospitante attraverso esibizioni di artisti, mostre e dimostrazioni di arti marziali, rappresentazioni teatrali, di danza, sportive, convegni ed incontri. In precedenza la manifestazione ha toccato l'Italia in due occasioni, nel 1986 a Firenze e nel 1996 a Venezia, mentre l'edizione 2005 si svolgerà a Napoli dal 21 al 27 novembre presso il Teatro San Carlo, Teatro Bellini, Castel Sant'Elmo, Castel dell'Ovo, Palavesuvio, fino alla conclusione in Piazza del Plebiscito.

Questo in sintesi il programma della 30^ edizione:
Castel Sant'Elmo dal 23 al 27 novembre, dalle ore 10,30 alle ore 18,00 ospiterà mostre di artigianato, laboratori di pittura giapponese, di origami, dimostrazioni, prova di kimono e degustazioni di prodotti tipici giapponesi; dalle 12,00 alle 14,00 e dalle 15,00 alle 18,00 invece, sarà possibile partecipare alle dimostrazioni di cerimonia del Te' e dell'incenso (quest'ultima solo il 23 novembre).Geisha

Presso l'Auditorium del Castello dal 23 al 26 novembre in orario pomeridiano si potrà assistere alle rappresentazioni teatrali di danza folkloristica e danza in kimono.Tamburo tradizionale giapponese

Il Teatro Bellini ospiterà le rappresentazioni teatrali serali ad ingresso gratuito: dalle 20,30 alle 23,30 si potrà assistere alle esibizioni dei potenti tamburi giapponesi, di splendidi kimono, rappresentazioni di Kaburi e Kagura.

Per gli amanti dello sport, sabato 26 novembre appuntamento imperdibile presso il Palazzetto dello Sport 'Palavesuvio' di via Argine: dalle ore 17,00 alle ore 20,00 una delegazione rappresentativa composta da circa 70 Maestri Giapponesi presenterà una coinvolgente dimostrazione di 11 tipi di arti marziali: Judo, Kendo, Kyudo, Sumo, Karatedo, Aikido, Shorinji Kempo, Naginata, Jukendo, Nito Shinkageryu Kusarigamajutsu, Shinto Musoryu Jojutsu.

La cerimonia di chiusura si svolgerà domenica 27 novembre a partire dalle ore 10,30: una grandiosa sfilata partirà dal Municipio e raggiungerà Piazza del Plebiscito per celebrare nei migliori dei modi la 30^ edizione della Japan Week.
Per informazioni visitare il sito internet dell'Associazione Culturale Italo-Giapponese di Napoli o contattare il numero 081/5595130 (Tiberiotour, coordinatore ufficiale italiano).

 
Zapping
Marc Chagall - Anche la mia Russia ti amerà Marc Chagall - Anche la mia Russia ti amerà
Una mostra importante, di preciso impianto museale, che non intende raccontare “di tutto un po’” ma sceglie un tema preciso e lo approfondisce attraverso una selezione dei suoi capolavori imprescindibili.
Mykonos, 1957 © Piergiorgio Branzi Il giro dell’occhio. Fotografie 1950-2010
L’esposizione presenta 60 immagini che documentano oltre cinquant’anni di carriera del fotografo toscano, uno dei più importanti interpreti del nostro tempo, Novara Castello Visconteo, 23 giugno - 6 settembre 2020.
Piramide Cestia, Roma La prossima immagine
Albumine del Fondo Antonetto e elaborazioni digitali di Bill Armstrong per tornare a vedere il paesaggio. Milano 30 settembre – 18 dicembre 2020.
Tomás Saraceno, Se 60 Flying Garden, 2006 La rivoluzione siamo noi Collezionismo italiano contemporaneo
Dopo l’emergenza Coronavirus che ne aveva interrotto il cammino, dal 26 settembre 2020 al 10 gennaio 2021, riapre la mostra LA RIVOLUZIONE SIAMO NOI. Collezionismo italiano contemporaneo,ospitata da XNL Piacenza Contemporanea.
Brescia - Lago d\'Iseo - Piramidi di Erosione di Zone - Credit Michele Rossetti La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Castel del Giudice - Foto dall\'alto -  Credit Emanuele Scocchera È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2020 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.