Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti
La mostra, al Museo Nazionale Atestino dal 19 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, svela i segreti di veleni e rimedi dall'antichità ad oggi, dalle testimonianze archeologiche alle espressioni artistiche, passando attraverso i racconti di antichi codici.
Immagini Correlate (2)

Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delittiLa mostra svela i segreti di veleni e rimedi dall'antichità ad oggi, dalle testimonianze archeologiche alle espressioni artistiche, passando attraverso i racconti di antichi codici, di streghe e pozioni magiche.

Le fonti storiche sono accostate alla moderna ricerca scientifica, che ne spiega le reali funzioni e smaschera false credenze. L'affascinante mondo dei veleni e della farmacopea viene raccontato nelle varie epoche, ricostruendo il percorso di questo fondamentale aspetto della vita sociale, mostrando oggetti legati all'esperienza del nostro quotidiano ma anche ad un mondo magico.

La mostra è curata da Federica Gonzato, direttore del Museo Nazionale Atestino e da Chiara Beatrice Vicentini, docente di storia della farmacia presso l'Università degli studi di Ferrara. Nel contesto propone al pubblico un percorso multidisciplinare, articolato tra archeologia, scienza e curiosità, andando alla scoperta del mondo delle pozioni che anticamente hanno accompagnato l'uomo nel suo percorso ovvero i rimedi che possono guarire o talvolta nelle mani sbagliate portare ad un esito letale. Il percorso espositivo è allestito nella suggestiva Sala Colonne e racconta la storia dei veleni e dei medicamenti.

Costo del biglietto: Per informazioni +39 0429.2085
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0429 600462;
Url prenotazione: http://polomusealeveneto.beniculturali.it/musei/museo-nazionale-atestino/informazioni-e-orari
Luogo: Este, Museo nazionale Atestino
Orario: Lunedi - sabato: 9.00-13.00/14.30-19.30 (ultimo ingresso ore 19.00); domenica: 14.30-19.30 (ultimo ingresso ore 19.00)
Indirizzo: via Guido Negri, 9/c 35042 - Este (PD)
Telefono: +39 0429 2085
E-mail: pm-ven.museoeste@beniculturali.it

 
Zapping
Mykonos, 1957 © Piergiorgio Branzi Il giro dell’occhio. Fotografie 1950-2010
L’esposizione presenta 60 immagini che documentano oltre cinquant’anni di carriera del fotografo toscano, uno dei più importanti interpreti del nostro tempo, Novara Castello Visconteo, 23 giugno - 6 settembre 2020.
Monza Visionaria, sottocasa Monza Visionaria, sottocasa
Musicamorfosi non si ferma e lancia, in tutta sicurezza, l'ottava edizione del festival Monza Visionaria dal 21 al 28 giugno 2020 nel capoluogo brianzolo.
mento sulla mia verità Mento al niente - Manifesti di William Xerra
L’esposizione, curata da Lorena Giuranna, responsabile del Dipartimento educativo del MA*GA, presenta per la prima volta la serie di manifesti della serie “Mento”, realizzati dall’artista piacentino nel 2003, ora nella collezione del museo.
Julian Lage (di Nathan West) Ravenna Jazz 2020
Ravenna Jazz 2020 Reloaded 47ma edizione 30 giugno – 14 novembre 2020 lo storico festival ravennate torna a proporsi in versione letteralmente “ricaricata”.
Visit Brescia - Strada Colli dei Longobardi - Tenuta la Vigna - Anna Botti A Brescia, il vino è rosa
Un itinerario targato Visit Brescia tra le migliori cantine a conduzione femminile nei terroir della provincia; un percorso tra degustazioni, visite in cantina e passeggiate nelle vigne alla scoperta delle grandi donne capaci di dettare il destino.
Pietrabbondante -  Teatro Sannitico - Credit Adelina Zarlenga È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2020 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.