Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti
La mostra, al Museo Nazionale Atestino dal 19 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, svela i segreti di veleni e rimedi dall'antichità ad oggi, dalle testimonianze archeologiche alle espressioni artistiche, passando attraverso i racconti di antichi codici.
Immagini Correlate (2)

Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delittiLa mostra svela i segreti di veleni e rimedi dall'antichità ad oggi, dalle testimonianze archeologiche alle espressioni artistiche, passando attraverso i racconti di antichi codici, di streghe e pozioni magiche.

Le fonti storiche sono accostate alla moderna ricerca scientifica, che ne spiega le reali funzioni e smaschera false credenze. L'affascinante mondo dei veleni e della farmacopea viene raccontato nelle varie epoche, ricostruendo il percorso di questo fondamentale aspetto della vita sociale, mostrando oggetti legati all'esperienza del nostro quotidiano ma anche ad un mondo magico.

La mostra è curata da Federica Gonzato, direttore del Museo Nazionale Atestino e da Chiara Beatrice Vicentini, docente di storia della farmacia presso l'Università degli studi di Ferrara. Nel contesto propone al pubblico un percorso multidisciplinare, articolato tra archeologia, scienza e curiosità, andando alla scoperta del mondo delle pozioni che anticamente hanno accompagnato l'uomo nel suo percorso ovvero i rimedi che possono guarire o talvolta nelle mani sbagliate portare ad un esito letale. Il percorso espositivo è allestito nella suggestiva Sala Colonne e racconta la storia dei veleni e dei medicamenti.

Costo del biglietto: Per informazioni +39 0429.2085
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0429 600462;
Url prenotazione: http://polomusealeveneto.beniculturali.it/musei/museo-nazionale-atestino/informazioni-e-orari
Luogo: Este, Museo nazionale Atestino
Orario: Lunedi - sabato: 9.00-13.00/14.30-19.30 (ultimo ingresso ore 19.00); domenica: 14.30-19.30 (ultimo ingresso ore 19.00)
Indirizzo: via Guido Negri, 9/c 35042 - Este (PD)
Telefono: +39 0429 2085
E-mail: pm-ven.museoeste@beniculturali.it

 
Zapping
Indianapolis Cracking Art. Sculture a colori
Dal 9 luglio al 3 ottobre, all’Aia dei Musei di Avezzano giungono le mastodontiche e coloratissime sculture animali firmate dal movimento artistico Cracking Art.
Marcello Lo Giudice Marcello Lo Giudice Sun and Oceans Paintings
Il percorso di un artista che mette in dialogo le sue origini con il proprio divenire e l'ambiente che lo circonda; Palazzo Reale di Milano fino al 29 agosto.
Liliana Cavani_ foto Mario Tursi Il portiere di notte - La libertà della perdizione
Dal 17 settembre 2021 al 6 gennaio 2022, nella Sala dei Cervi di Palazzo dei Pio si tiene la mostra Il portiere di notte. Libertà della perdizione. La rassegna è uno degli appuntamenti del programma del festivalfilosofia 2021.
Let\'s Go Water Skiing HABITUS. Indossare la libertà
L’esposizione analizza come, nel Novecento, le tappe più significative di innovazione della moda abbiano spesso coinciso con momenti di liberazione del corpo, soprattutto femminile, da costrizioni fisiche e sociali.
Brescia - Villa Feltrinelli La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Capracotta Giardino di Flora Appenninica - credit Carmen Giancola È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2021 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.