women shopping W lo shopping ... risparmiando!
Diffusi da anni al Nord Italia si stanno facendo strada in tutto il territorio nazionale i grandi villaggi dello shopping a prezzi scontati tutto l'anno: 29 villaggi dove acquistare grandi firme con ribassi dal 30% al 70%.
Immagini Correlate (1)

Viva lo shopping!

Arriva la nuova stagione e, che porti il caldo od il freddo, uno dei "lavoretti" che tocca a tutti noi è il cosiddetto "cambio di stagione", che significa riporre nei piani alti del guardaroba gli indumenti ormai indatti al nuovo clima e rimettere "in circolazione" gli abiti per affrontare, a seconda dei casi, il caldo od il freddo.

Questa operazione è considerata piuttosto noiosa, nonché in qualche caso anche faticosa, ma la cosa peggiore è che può diventare anche frustrante. Chi di noi non ha mai dovuto dolorosamente constatare che molti capi che fino a qualche mese prima ci calzavano a pennello si sono, inspiegabilmente, ristretti durante la loro permanenza nei sacchetti con anti-tarme in cui li avevamo amorevolmente riposti? Ed anche i più fortunati a cui cenoni festivi o ipercalorici piatti di montagna, o, a seconda della stagione, gelati e grigliate con gli amici, non hanno lasciato alcun ricordo indelebile sul giro vita, spesso si ritrovano a guardare con un misto di fastidio e malinconia quel vestito un po' "d'annata" che, sebbene ci abbia accompagnato in tanti momenti della nostra vita, in tutta sincerità, non possiamo più vedere .... e probabilmente non abbiamo più intenzione di indossare.

A questo punto si pone il dilemma che affligge la maggior parte dei "comuni mortali": "E' ora di rinnovare il guardaroba, .... ma i soldi?".

Quello che mi accingo a scrivere interessa tutti coloro che amano la qualità e che, fuori da ogni falso pudore, desiderano ed acquistano capi "firmati", non necessariamente d'alta moda o di firme riconosciute a livello internazionale, ma comunque abbigliamento di marca che garantisca qualità delle materie prime, del confezionamento ed originalità nello stile: aperti ormai in molte regioni d'Italia, anche se con una distribuzione che non appare affatto omogenea, i "villaggi dello shopping", conosciuti anche come "factory outlet" o "outlet village" vengono incontro alle richieste ed alle esigenze di questa categoria di consumatori.

Abbiamo quindi raccolto su questo sito tutte le informazioni di base inerenti gli outlet che accolgono al loro interno negozi di diverse marche dove acquistare tutto l'anno approfittando di sconti che, genericamente, variano dal 30% al 70%. La forbice che riguarda la percentuale di sconto è decisamente ampia ed è determinata da alcuni fattori; il primo è certamente il periodo dell'anno: nei periodi di saldi (che coincidono con quelli di tutti gli esercizi commerciali e che si posizionano orientativamente intorno alla metà di gennaio, o meglio dopo l'Epifania, ed ai primi di luglio) anche i negozi outlet aumentano la percentuale di sconto applicata sulla merce della stagione; il secondo è strettamente legato all'articolo in vendita: ad esempio uno sconto molto alto viene applicato al prezzo originario se è fallato, cioè in qualche modo danneggiato, rovinato o reca un difetto di fabbricazione o se è l'ultima taglia o colore.

La ricerca del vero affare richiede tempo e pazienza: le donne in genere investono volentieri un'intera giornata nello shopping e si dice che il rovistare alacremente nei “cestoni” o “sfogliare” con ardore i capi sugli stander sia un'attività consona al gentil sesso perché risveglia l'istinto ancestrale della raccolta di bacche ed erbe commestibili che vedeva impegnate le nostre progenitrici nella preistoria: che sia vero o meno mi pare una spiegazione nobile ed un'ottima scusa!

Meno inclini alla pazienza in questi frangenti sono uomini e bambini: chi apre e gestisce un outlet village lo sa ed infatti molti dispongono di aree gioco per bambini, alcune anche custodite e con personale specializzato per intrattenere i più piccoli, mentre per i papà ci sono tante aree ristoro e di norma anche qualche negozio di elettronica, musica e libri dove anche gli uomini possono divertirsi; vedrete che una visita ad un outlet village vi regalerà grandi soddisfazioni!

Veniamo ora ai consigli su dove andare: come già accennato la distribuzione dei villaggi dello shopping in Italia non è uniforme, in Lombardia ed in Piemonte è concentrata la maggior parte di queste strutture, ben 5 per ognuna di queste regioni per un totale di 10 Factory outlet sui 29 presenti sul territorio nazionale che ora vediamo, zona per zona:

I Factory Outlet Store in Valle D'Aosta e Piemonte

I Factory Outlet Store in Lombardia e Nord-est

I Factory Outlet Store in Emilia Romagna, Toscana e Lazio

I Factory Outlet Store in Abruzzo, Puglia, Campania e Sardegna

 
Zapping
Paul Cézanne, Autoritratto col berretto bianco, 1881-1882 Scoperte e Massacri. Ardengo Soffici e l'Impressionismo a Firenze
Firenze, Galleria degli Uffizi, dal 27 settembre 2016 all'8 gennaio 2018. L'esposizione, la prima monografica dedicata a Soffici (1879 - 1964), sarà occasione per ripercorrerne l'esperienza artistica di pittore, scrittore, critico d'arte e polemista.
Vincolo d\'unione Escher, Complesso di Santa Caterina, Treviso
La mostra di Escher, curata da Marco Bussagli e Federico Giudiceandrea e prodotta da Arthemisia Group in collaborazione con la M.C. Escher Foundation, aprirà al Complesso Monumentale di Santa Caterina il 31 ottobre 2015 e chiuderà il 3 aprile 2016.
MusicastradaFestival 2016 Musicastrada Festival 2016
Dal 17 Luglio al 17 agosto il “tradizionale” viaggio nel cuore della Toscana, alla scoperta di luoghi dal fascino unico, con concerti di musicisti provenienti da USA, Australia, Messico, Argentina, Irlanda del Nord, Gran Bretagna, Francia e Serbia.
Predica di santo Stefano Venezia, gli ebrei e l’Europa, 1516 -2016
19 giugno – 13 novembre 2016 al Palazzo Ducale, distribuita in 10 sezioni tematiche e cronologiche nelle sale degli appartamenti del Doge l’esposizione è corredata anche da apparati multimediali e innovative tecnologie di grande suggestione.
Clusone, piazza dell\'Orologio (Provincia di Bergamo, Settore Cultura Sport e Turismo - Circolo Fotografico Marianese) Bergamo e provincia: guida di viaggio
Bergamo è città che vuol farsi incontrare e scoprire; ricca d’arte e cultura, merita sicuramente una visita. Bergamo è apprezzata per la sua bellezza urbanistica che suggerisce percorsi di pacata serenità e svela angoli di incantata bellezza.
Piazza Plebiscito, Palazzo Reale (Foto www.turismoregionecampania.it) Guida di Viaggio alla città di Napoli
All’ombra del Vesuvio il turismo ha radici antiche: sulle orme dei coloni greci, aristocratici raffinati e imperatori romani costruirono ville sontuose e oasi di pace lungo tutto il perimetro del Golfo.
Copyright © 2004-2016 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.