Expo Elettronica Modena Expo Elettronica Modena
Il calendario di Modena Fiere ogni anno si apre con Expo Elettronica, la grande fiera dedicata all’elettronica professionale e di consumo, il 18 e 19 gennaio 2014 uno degli appuntamenti più importanti a livello nazionale.
Immagini Correlate (1)

Punto di forza della mostra mercato, oltre all’assortimento merceologico, sono i prezzi che, grazie a prodotti di importazione diretta o surplus, possono toccare un ribasso fino all’80% rispetto ai canali di distribuzione tradizionali.
Nell’ambito di Expo Elettronica (e con un unico ticket d’ingresso) il pubblico troverà alcune gradite conferme

Cos.Mo Cosplay Modena è la versione 2.0 della tradizionale fiera del disco e fumetto; una fiera a misura di cosplayer protagonisti di grande raduno che si terrà nella giornta di domenica. In collaborazione con lo staff di B.H.C Best Horror Cosplay e l'associazione Kolosseo.

Mo-Del Modena Modellismo dedicato al modellismo statico e dinamico, con esibizioni, dimostrazioni, seminari e work shop per tutti gli appassionati.

Mo.Ma Modena Makers un settore dedicato alle nuove tecnologie open source con le novità di settore e occasioni di approfondimento.

PROGRAMMA

MonitorAppuntamento con la 16esima edizione di Expo Elettronica a Modena Fiere, sabato 18 e domenica 19 gennaio 2014. Si tratta di una delle rassegne più complete ed interessanti per gli appassionati di elettronica professionale e di consumo a cui prendono parte più di trecento espositori con migliaia di prodotti proposti al pubblico a prezzi eccezionali.
Per due giorni infatti la fiera si trasforma in un mega outletstore con sconti fino all’80% rispetto ai canali di distribuzione tradizionali. Fra gli articoli più richiesti i box multimediali per trasformare la tv in una postazione internet senza l’utilizzo del pc, consolle e accessori per videogames di ultima generazione,  tablet e smartphone sempre più versatili ed utili nella vita professionale e nel quotidiano con i relativi gadget come  smartwatch, caricabatteria a pannelli solari, cover che fungono da supporto ed altro ancora.
Resta comunque alta la richiesta di desktop e laptop e di accessori sempre più sofisticati: dischi ssd, tavolette grafiche, amplificatori, hard disk/nas in base alle proprie necessità e preferenze così come quella di piccoli elettrodomestici, materiale elettrico ed illuminazione, materiali di consumo.  È comunque possibile trovare di tutto: componenti e pezzi di ricambio anche usati dell’era “analogica”, apparecchiature per i radioamatori, stampanti, schermi, nuovi ed usati, telefonini, piccoli elettrodomestici, software e videogiochi e gli indispensabili cd e dvd per chi si dedica alle masterizzazioni
In più a Expo Elettronica trovano spazio una serie di ‘introvabili’ tra cui componenti, ricambi, minuteria per l’autocostruzione e la riparazione di device elettrici ed elettronici di qualche anno fa, l’ideale per soddisfare i desideri dell’assemblatore hobbista o professionale.

Nell’ambito di Expo Elettronica, con un unico ticket d’ingresso il pubblico troverà anche tre interessanti settori tematici: Mo.Del, Cos.Mo e Mo.Ma.

Mo.Del Modena Modellismo vedrà il padiglione C tutto dedicato al modellismo statico e dinamico, un hobby che coinvolge tantissimi appassionati grazie anche alle nuove possibilità aperte dalle tecnologie elettroniche open source, che permettono l’autocostruzione, la customizzazione e di disegnare e stampare direttamente modelli e diorami e di condividerli in rete con altri modellisti.
Gli ambiti sono i più diversi così come il know how: aeromodellismo, automodellismo e piste, modellismo ferroviario, camion e mezzi d’opera, fuoristrada, drift, elicotteri. Si spazia dal modellismo civile a quello storico e militare, statico o dinamico, elettrico o radiocomandato con automatismi più o meno sofisticati. Tra gli ospiti di quest’anno Baro Garage presenterà una esibizione di modellismo radiocomandato acrobatico, con rampe per monster truck e shourt course, un percorso drifting per automodelli scala 1/10 e uno show acrobatico di droni telecomandati. Confermata la presenza di GAS Gruppo Aeromodellistico Secchia, che con il consueto entusiasmo proporrà un vero e proprio airshow radiocomandato di aerei, elicotteri e droni autocostruiti, una esposizione di aeromodelli e due simulatori di volo utilizzati per l’addestramento dei piloti. Da non perdere la cava allestita con mezzi d’opera, macchine movimento terra e RC Trucks in scala 1:14 dove si daranno appuntamento alcuni dei migliori costruttori di modelli, le MB Slot e la gara nazionale di Mini 4WD a cura di Black Panthers. A Mo.del anche le dimostrazioni di modellismo statico: come si creano soldatini e scenari e come si colorano i paesaggi con l'aerografo a bocca a cura dell’associazione Gobbi maledetti e mostra dell’associazione storico-culturale Fly & Drive.
Per quanto riguarda il modellismo ferroviario si potranno ammirare plastici di varie dimensioni e scale, realizzati con tanta perizia e cura dei particolari da entusiasmare non solo gli appassionati ma tutto il pubblico.
Oltre all’esposizione, alle gare ed esibizioni saranno presenti alcune fra le principali aziende e commercianti leader nel settore del modellismo.

Cos.Mo Cosplay Modena è la versione 2.0 della tradizionale fiera del fumetto; una fiera a misura di cosplayer. Per tutto il weekend si svolgerà la mostra mercato del fumetto usato e da collezione che abbraccia tutti i gusti, da quelli ‘vintage’ e tradizionali fino ai protagonisti delle più attuali serie giapponesi, costumi, accessori e complementi ispirati al mondo dei fumetti. Sulla scia dei cartoons asiatici nasce il Cosplay, che descrive l’hobby di divertirsi vestendosi come il proprio personaggio preferito e inscenando brevi esibizioni in cui i cosplayer recitano la parte del personaggio di cui indossano il costume, re-interpretando fedelmente determinati passaggi del film, fumetto o serie TV da cui il personaggio è stato tratto, oppure fornendone una divertente parodia. Un vero e proprio fenomeno di costume che vede protagonisti migliaia di adulti nostalgici dei beniamini dell’infanzia e dell’adolescenza. A Cos.Mo, grazie alla collaborazione con lo staff di B.H.C Best Horror Cosplay, domenica 19 si svolgerà un grande raduno Cosplay con animazioni e sfilate.
Complementare a Cos.Mo la Mostra Mercato del Disco, Cd e Dvd usato e da collezione. Nell'epoca della musica digitale e dematerializzata, dischi e cd sono diventati oggetti da collezione attraverso i quali rivivere momenti cult della storia della musica. Fino agli anni Ottanta il vinile è stato il supporto leader per incidere ed ascoltare musica. Un sound personalissimo e ricco di fascino, al punto che anche oggi sia star internazionali che musicisti ‘indie’ scelgono di uscire non più solo in digitale ma anche con dischi in vinile. Non mancheranno inoltre migliaia di titoli in CD, libri e gadget legati al mondo della musica.

Completa la proposta di Expo Elettronica Mo.Ma Modena Makers, evento dedicato ai makers e alle tecnologie open source, che si pone l’obiettivo di presentare una panoramica comprensibile a tutti sulle nuove opportunità che la tecnologia offre, ad oggi, per chi vuole confrontarsi con l’universo DIY (do it yourself). Fra i temi trattati Arduino, Raspberry Pi,  3D Printer, ambiente Linux, Android e Open Source. Hanno confermato la loro presenza Kentstrapper ‘the maker family’,  Sharebot e Wasp Project, tre start up Made in Italy per dare la possibilità a tutti la possibilità di cimentarsi con l’autoproduzione di oggetti. Grazie alla loro presenza si terranno veri e propri esperimenti di progettazione e stampa guidati da Makeinbo a cui il pubblico potrà partecipare attivamente. A Mo.Ma anche Officine Arduino  distributori ufficiali della famosa scheda open hardware, utile per creare rapidamente prototipi e per scopi hobbistici e didattici e progetti che utilizzano sensori, attuatori e comunicazione con altri dispositivi.
Rete Net Garage del Comune di Modena, Associazione Civibox, Conoscerelinux, Lug Scandiano e RElug presenteranno New g@me 2, la seconda edizione del corso per realizzare APP game per dispositivi portatili e il concorso Il pinguino d’oro per demo di giochi su dispositivi mobili.
Dedicati agli aspiranti programmatori in erba, quattro CoderDojo  laboratori rivolti a bambini e ragazzi dai 7 ai 13 anni, dove apprendere le basi di programmazione, grazie all’utilizzo di Scratch, un linguaggio che rende semplice la creazione di storie interattive, di giochi e di animazioni, come ad esempio il piccolo robot realizzato con materiali di recupero, mosso da Arduino e programmato con Scratch che si potrà vedere in fiera.
Si parlerà infine di Raspberry PI; domenica 19 ospite d’onore il prof. Renzo Davoli dell'Università di Bologna e fondatore del progetto RasPiBo con un intervento intitolato ‘È ora di costruirci il nostro futuro, dalle stampanti 3D al teletrasporto’.
L’ITI Fermo Corni, recente vincitore della competizione nazionale CAN SAT – Italia sarà presente a Mo.Ma per illustrare al pubblico i tanti progetti che vengono realizzati con lo scopo di formare le giovani generazioni alle tematiche tecnico-scientifiche, attraverso sfide impegnative ed esperienze di alta valenza formativa e motivazionale che costituiscono a tutti gli effetti percorsi didattici di eccellenza.

 
Zapping
XVII° Rievocazione storica della 200 Miglia di Cremona XVII° Rievocazione storica della 200 Miglia di Cremona
Questa gara si è corsa negli anni dal 1924 al 1929 ed ha visto cimentarsi le più importanti vetture dell’e-poca quali Alfa Romeo RL e P2, Bugatti, Maserati 1.500 cc e 16 cil, Talbot.
Sua maestà il Fungo Porcino festeggia ad Albareto Sua maestà il Fungo Porcino festeggia ad Albareto
Giunge alla 24esima edizione la Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR) che, dal 4 al 6 ottobre 2019, animerà con appuntamenti enogastronomici a tema l’Appennino parmense.
Charles Angrand Il Ponte di Pietra a Rouen, Monet e gli impressionisti in Normandia
Dal 13 settembre 2019 arriva per la prima volta ad Asti, a Palazzo Mazzetti, un eccezionale corpus di 75 opere che racconta il movimento impressionista in Normandia.
Vittorio Guida, Londra, 2017 © Vittorio Guida Where are we now? Volumi I e II
Il 13 settembre Fondazione Modena Arti Visive, inaugura una serie di mostre e iniziative che coinvolgeranno le sedi di Palazzo Santa Margherita, della Palazzina dei Giardini, del MATA ex-Manifattura Tabacchi, del Museo della Figurina e di AGO Modena.
Borgo-di-Vigoleno-Credit-Leonardo-Nicolini In camper tra i castelli
Sulla strada come a casa per le rocche e i manieri, gli itinerari sono pressoché infiniti ma, procedendo da nord verso sud è possibile delinearne uno che tenga conto della presenza di aree camping e zone attrezzate limitrofe.
San Francesco del Prato - Abside - Credit Giuseppe Bigliardi San Francesco del Prato
Tutta Parma, e non solo, si stringe intorno al progetto di restauro di San Francesco del Prato, con una raccolta fondi e da un ricco programma di eventi per sostenere la rinascita di un simbolo della “Capitale Italiana della Cultura” per il 2020.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.