cenni I moti insurrezionali del 1821
 

Alessandria ebbe un ruolo di primo piano nei moti rivoluzionari del 1821. Proprio da questa città prese avvio l'insurrezione piemontese capeggiata dal conte Santorre di Santarosa: giovane aristocratico di idee liberali, pur conservandosi fedele alla monarchia dei Savoia, mirava alla trasformazione in senso costituzionale dello stato sabaudo.

Il 10 marzo 1821 gli insorti alessandrini guidati da Giacomo Garelli e ben presto raggiunti da truppe armate capeggiate da Santorre di Santarosa, asserragliatisi nella cittadella, innalzarono il tricolore, proclamarono Vittorio Emanuele I re d'Italia e chiesero la concessione della Costituzione. I rivoluzionari resistettero fino al 10 aprile, quando le truppe austriache, inviate dal congresso di Lubiana in soccorso del re Carlo Felice, espugnarono la cittadella e li costrinsero alla resa. Santorre di Santarosa riuscì a fuggire e trascorse gli ultimi anni della sua vita in esilio.

Il re Carlo Felice, con l'appoggio degli austriaci, riusci a restaurare il regime assolutista e diede avvio ad una lunga serie di processi per punire gli insorti, tutti conclusisi con la condanna capitale.

 
Santorre di Santarosa
Ti potrebbe interessare anche...
èArte Povera Mappa Mappa
via Palazzo di città 2/c, Torino (TO)
Museo Valdese Mappa Mappa
via Vittorio Amedeo II , Rorà (TO)
Museo Valdese dell'Istruzione Mappa Mappa
Località Pellenchi , Pramollo (TO)
Museo valdese di Prali Mappa Mappa
via Roma 27, Prali (TO)
Museo Valdese di San Germano Chisone Mappa Mappa
via delle Scuole , San Germano Chisone (TO)
Zapping
Mykonos, 1957 © Piergiorgio Branzi Il giro dell’occhio. Fotografie 1950-2010
L’esposizione presenta 60 immagini che documentano oltre cinquant’anni di carriera del fotografo toscano, uno dei più importanti interpreti del nostro tempo, Novara Castello Visconteo, 23 giugno - 6 settembre 2020.
Quante mosse per un cavallo? Sperimentiamo con l\'argilla Quante mosse per un cavallo? Sperimentiamo con l'argilla
Osservando con occhi allenati un reperto antico, si può capire il procedimento utilizzato per realizzarlo e provare a riprodurlo in modo sperimentale con la tecnologia di quel tempo.
Madonna col Bambino 1455 Andrea Mantegna - Rivivere l’antico costruire il moderno
Dal 28 maggio al 20 luglio 2020 a Torino, nelle sale monumentali di Palazzo Madama, una grande esposizione che vede protagonista Andrea Mantegna, uno dei più importanti artisti del Rinascimento italiano.
Helmut Newton. Works Helmut Newton. Works
Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, 30 gennaio 2020 – 3 maggio 2020, retrospettiva promossa da Fondazione Torino Musei a cura di Matthias Harder, che ha selezionato 68 fotografie.
Brescia - Ponte di Legno - Sleddog La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Castello di Brescia Scoprire Brescia
Gli itinerari e le idee di viaggio presentate in questa guida si propongono come uno strumento per esplorare Brescia e il suo territorio, osservandoli da diversi punti di vista.
 

Regione

Provincia

Seleziona Destinazione

Reset
Copyright © 2004-2020 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.