Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Quando i compiti... vanno in vacanza Quando i compiti... vanno in vacanza
BNCF ha scelto di dedicare proprio ai libri di compiti per le vacanze della scuola primaria un percorso lungo un secolo, che ha inizio negli anni ’70 dell’Ottocento e conduce fino agli anni ’70 del Novecento, dal 10 luglio al 10 settembre 2019.

Quando i compiti vanno in vacanzaCon l’arrivo della bella stagione e la chiusura delle scuole, messi da parte sussidiari e libri di testo, archiviati quaderni, diari e lavoretti di ogni genere realizzati lungo l’intero anno scolastico, sono i libri di compiti per le vacanze a far capolino nella beata routine estiva degli studenti della scuola elementare. Di questi libriccini, che accendono da qualche tempo in qua calorosi dibattiti tra favorevoli e contrari al lavoro extrascolastico, è poco conosciuta la dimensione storica, nel quadro sia della tipologia editoriale che rappresentano, sia dei presupposti normativi (pochi) in cui si incardinano.
Per questo, in occasione dell’estate, la BNCF ha scelto di dedicare proprio ai libri di compiti per le vacanze della scuola primaria un percorso lungo un secolo, che ha inizio negli anni ’70 dell’Ottocento e conduce fino agli anni ’70 del Novecento, dando rilievo ed importanza ad una una tipologia di materiale assai ben documentata - per questi decenni - nelle sue raccolte, ancorché considerata "minore" e forse poco nota.

Cosa sappiamo della scuola dei nostri nonni e bisnonni e delle attività didattiche che li tenevano impegnati oltre che nel tempo scolastico anche in quello della vacanza? Probabilmente assai poco: l’affiancamento in mostra dei molti volumetti che hanno accompagnato nell’arco di cento anni i fanciulli nel tempo della sospensione delle lezioni, non solo può dirci qualcosa in più, ma anche evidenziare l’evoluzione - grafica, oltre che ideologica e di contenuto - di questo strumento parascolastico, che ha la caratteristica di mantenersi nel corso dei decenni ‘leggero’ per dimensione, ad accompagnare in modo lieve il tempo (libero) dell’età più spensierata.

Sono possibili visite guidate

Costo del biglietto: Ingresso Libero
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: Per visite guidate 055 24919280
Luogo: Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze
Indirizzo: Piazza dei Cavalleggeri, 1 50122 - Firenze (FI)
Orario: lun-ven 8.15-18.45; sab 8.15-13.00 1-17 agosto: 11.00-13.00 19-31 agosto: 8.15-13.00 Chiusura domenica e festivi
Telefono: +39 05524919280
E-mail: bnc-fi.info@beniculturali.it

Quando i compiti... vanno in vacanza
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Indianapolis Cracking Art. Sculture a colori
Dal 9 luglio al 3 ottobre, all’Aia dei Musei di Avezzano giungono le mastodontiche e coloratissime sculture animali firmate dal movimento artistico Cracking Art.
Marcello Lo Giudice Marcello Lo Giudice Sun and Oceans Paintings
Il percorso di un artista che mette in dialogo le sue origini con il proprio divenire e l'ambiente che lo circonda; Palazzo Reale di Milano fino al 29 agosto.
Gustav Klimt Giuditta, 1901 Klimt - La Secessione e l’Italia
Dal 27 ottobre 2021 al 27 marzo 2022, il Museo di Roma a Palazzo Braschi ospiterà la mostra Klimt - La Secessione e l’Italia dedicata al più amato artista della secessione viennese .
Gonzalo Rubalcaba & Aymée Nuviola (3) Bologna Jazz Festival 2021
Si chiama Bologna Jazz Festival ma è ormai una kermesse musicale di dimensioni che vanno ben al di là della città felsinea, coinvolgendo i comuni dell’area metropolitana e le province di Modena, Ferrara e Forlì.
Brescia - Lago d\'Iseo - Piramidi di Erosione di Zone - Credit Michele Rossetti La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
IsernianCentro storico - Credit Eleonora Mancini È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2021 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.