Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Francesco da Castello, Primo Maestro dei corali di San Sisto, Personaggio maschile con cartiglio. Collezione privata, Graduale 2, f. 16v Esposti a Bologna i corali benedettini di San Sisto a Piacenza
21 settembre 2012 - Inaugura il 21 settembre al Museo Civico Medievale di Bologna la mostra "I Corali Benedettini di San Sisto a Piacenza" dedicata a otto manoscritti pergamenacei riccamente miniati del Monastero di San Sisto a Piacenza.

I Corali Benedettini di San Sisto a Piacenza

Museo Civico Medievale di Bologna, dal 21 settembre al 2 dicembre 2012

I sontuosi corali quattrocenteschi, nascosti da un monaco per sottrarli alla razzia francese all’atto della soppressione del convento in età napoleonica, nel 1864 furono venduti da un suo erede al milanese Michele Cavaleri, la cui collezione fu poi acquisita da Enrico Cernuschi (1821-1896) e trasferita a Parigi. I suoi eredi vendettero molti dei manoscritti nel 1897. Gli otto manoscritti che si esporranno sono stati acquisiti ai primi del Novecento da Hiersemann e successivamente sono rimasti fino al 2008 presso la Hispanic Society of America di New York. Della serie di quattordici, che furono del Cavaleri, si conoscono altri quattro antifonari (due si trovano negli Stati Uniti, uno a La Spezia e un altro presso un collezionista privato), un graduale (a Baltimora) e un altro non è stato rintracciato.
E’ eccezionale il fatto che gli otto manoscritti oggetto della mostra siano rimasti per lungo tempo uniti, anche se poco studiati. Dopo la mostra promossa dal Comune di Piacenza a Palazzo Farnese di Piacenza, Artelibro Festival del Libro d’Arte è lieta di esporli a Bologna, grazie alla collaborazione di un collezionista privato, che è riuscito ad aggiudicarseli all’asta che si è tenuta il 12 novembre del 2008 da Christie’s di Londra, scongiurando così il rischio di una possibile finale dispersione.
Secondo Maestro dell’Antifonario M di San Giorgio Maggiore a Venezia e bottega, decoro bas de page, Antifonario 4, f. 65r, particolare

Il catalogo I corali benedettini di San Sisto a Piacenza (collana IBC Immagini e documenti, Editrice Compositori, Bologna 2011, pp. 176), curato da Milvia Bollati, contiene saggi che affrontano specificamente il tema dei Benedettini a San Sisto; ricostruiscono il contesto della biblioteca di cui i corali facevano parte, e i cui miniatori si propongono quali figure di assoluta grandezza; ripercorrono puntualmente le vicende dei manoscritti nelle collezioni ottocentesche. I codici sono studiati anche per l’aspetto liturgico e musicale. All’approfondito studio d’insieme, in cui per la prima volta si cimenta a tutto campo la competenza degli esperti, si accompagna la puntuale schedatura dei codici.

Informazioni per visitare la mostra
 

Francesco da Castello, Primo Maestro dei corali di San Sisto, Personaggio maschile con cartiglio. Collezione privata, Graduale 2, f. 16vCopertina del catalogo
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Sua maestà il Fungo Porcino festeggia ad Albareto Sua maestà il Fungo Porcino festeggia ad Albareto
Giunge alla 24esima edizione la Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR) che, dal 4 al 6 ottobre 2019, animerà con appuntamenti enogastronomici a tema l’Appennino parmense.
XVII° Rievocazione storica della 200 Miglia di Cremona XVII° Rievocazione storica della 200 Miglia di Cremona
Questa gara si è corsa negli anni dal 1924 al 1929 ed ha visto cimentarsi le più importanti vetture dell’e-poca quali Alfa Romeo RL e P2, Bugatti, Maserati 1.500 cc e 16 cil, Talbot.
Charles Angrand Il Ponte di Pietra a Rouen, Monet e gli impressionisti in Normandia
Dal 13 settembre 2019 arriva per la prima volta ad Asti, a Palazzo Mazzetti, un eccezionale corpus di 75 opere che racconta il movimento impressionista in Normandia.
Vittorio Guida, Londra, 2017 © Vittorio Guida Where are we now? Volumi I e II
Il 13 settembre Fondazione Modena Arti Visive, inaugura una serie di mostre e iniziative che coinvolgeranno le sedi di Palazzo Santa Margherita, della Palazzina dei Giardini, del MATA ex-Manifattura Tabacchi, del Museo della Figurina e di AGO Modena.
Borgo-di-Vigoleno-Credit-Leonardo-Nicolini In camper tra i castelli
Sulla strada come a casa per le rocche e i manieri, gli itinerari sono pressoché infiniti ma, procedendo da nord verso sud è possibile delinearne uno che tenga conto della presenza di aree camping e zone attrezzate limitrofe.
San Francesco del Prato - Abside - Credit Giuseppe Bigliardi San Francesco del Prato
Tutta Parma, e non solo, si stringe intorno al progetto di restauro di San Francesco del Prato, con una raccolta fondi e da un ricco programma di eventi per sostenere la rinascita di un simbolo della “Capitale Italiana della Cultura” per il 2020.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.