Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
LUIGI RABBITO, installazione Pneuma (Comiso, luglio 2011) A Catania la mostra dedicata a Luigi Rabbito
8 settembre 2012 - In mostra al Palazzo della Cultura di Catania cinquanta opere di Luigi Rabbito nella mostra a lui dedicata ad un anno dalla tragica scomparsa in un incidente stradale.

RABBITO

Palazzo della Cultura di Catania

8-30 settembre 2012

Dal lutto alla luce. Il titolo, capovolto, del romanzo di Gesualdo Bufalino, si presta come nessun altro per annunciare la mostra che il Comune di Catania – Assessorato alla Cultura dedica a Luigi Rabbito, artista  originario di Comiso (Rg), come lo scrittore con cui condivide, per una misteriosa fatalità, il destino di una tragica morte in un incidente stradale. L’esposizione s’intitola semplicemente Rabbito ed è in programma a Palazzo della Cultura dall’8 al 30 settembre prossimo.

In mostra, a cura di Mercedes Auteri e Angelo Buscema, sono circa cinquanta opere, comprese quelle di grandi dimensioni e le istallazioni dell’ultimo periodo, che hanno per tema i paesaggi urbani, gli ingorghi stradali di auto, camion, moto e mezzi pubblici, le macchine agricole – trattori e mietitrebbia - e quei loro enormi pneumatici con cui percorrono la nostra contemporaneità e irrompono nei silenzi bucolici della campagna ragusana lasciando solchi inequivocabili. Gli stessi mezzi meccanici che, fatalmente, nel luglio dello scorso anno hanno posto fine alla vita dell’artista, vittima di un incidente in moto. LUIGI RABBITO, La verità vi renderà liberi (2008)

“Già nella primavera del 2011- spiega la curatrice Mercedes Auteri che con Angelo Buscema condivide il progetto espositivo - lavoravamo a questa mostra di Catania: doveva essere la celebrazione dell’arte di Luigi Rabbito, della sua carriera, della maturità che aveva raggiunto. Vorrei lo fosse ancora, senza trasformarla in una commemorazione, lasciando parlare le sue opere, così attuali ed originali anche per via di frasi, commenti ironici e riflessioni sulla società contemporanea che Luigi consegnava alle sue opere e che non mancheranno di incuriosire vecchi e nuovi estimatori dell’artista. Proveremo a raccontarlo, Rabbito, attraverso l’allestimento articolato fra vuoti e pieni degli spazi di Palazzo della Cultura: proprio come l’avevamo pensata con Luigi un anno fa”.

Alla mostra, organizzata dagli eredi - fra cui la moglie Tiziana che nel novembre scorso ha dato alla luce la loro bambina - con il patrocinio del Comune di Catania – Assessorato alla Cultura è  dedicato un ampio catalogo con testi della curatrice e di Angelo Scandurra.LUIGI RABBITO, l'artista con l'opera PNEUMA

Nella primavera del 2011, a partire da Comiso, Luigi Rabbito aveva realizzato un progetto artistico che doveva essere itinerante nelle piazze d’Italia, intitolato Pneuma, dal greco: respiro, aria, soffio vitale, principio originario. Protagonisti dell’azione performativa, come di molte sue opere inserite nell’esposizione del prossimo settembre a Palazzo della Cultura, erano stati gli pneumatici di auto, camion, moto, caterpillar o biciclette che, per l’occasione di settembre, saranno riallestiti in mostra.

LUIGI RABBITO, installazione Pneuma (Comiso, luglio 2011)
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Festival della Lentezza - Foto di Pierangela Flisi Festival della Lentezza 2019
I Produttori Slow, dal 14 al 16 giugno 2019, costruiscono alla Reggia di Colorno (PR) percorsi enogastronomi all’insegna della tutela della biodiversità, al Festival della Lentezza.
5° edizione del Festival della Lentezza 5° edizione del Festival della Lentezza
Dal 14 al 16 giugno 2019 alla Reggia di Colorno (PR) c’è la 5° edizione del Festival della Lentezza, 3 giorni di incontri e contaminazioni per riflettere sul “tempo che aggiusta le cose”.
The Last Supper, 2003 © David LaChapelle David Lachapelle Atti Divini
Arriva alla Reggia di Venaria, dal 14 giugno 2019 al 6 gennaio 2020, la grande mostra di David LaChapelle Atti Divini che invita i visitatori ad immergersi in una coinvolgente visione dei lavori del famoso fotografo americano.
1973 Pino Pinelli, Monocromo (1973-1976)
Dal 20 giugno al 21 settembre 2019 Dep Art Gallery di Milano (via Comelico 40) ospita la personale di Pino Pinelli (Catania, 1938) che presenta una serie di opere realizzate tra il 1973 e il 1976.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.