Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
La Grande Guerra e il piccolo Molise La Grande Guerra e il piccolo Molise
Il percorso espositivo presenta la documentazione appartenente ai Fondi conservati nei due Archivi di Stato della regione Molise e nell’archivio privato della famiglia Serpone.

la grande guerraLa mostra storico-documentaria, allestita a conclusione delle celebrazioni per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, è stata organizzata e coordinata dal Polo Museale del Molise con la cura scientifica dell’Archivio di Stato di Isernia e la collaborazione della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Abruzzo e del Molise e dell’Archivio di Stato di Campobasso.

Il percorso espositivo presenta la documentazione appartenente ai Fondi conservati nei due Archivi di Stato della regione Molise e nell’archivio privato della famiglia Serpone, articolata in nove sezioni:

  1. Interventisti e neutralisti
  2. Scatti di guerra
  3. La guerra in cartolina
  4. Lettere dal Fronte
  5. Storie di soldati
  6. La vita lontana dal Fronte
  7. Assistenzialismo e associazionismo
  8. Le musiche
  9. I “Fatti” di Isernia e del suo territorio

I documenti esposti testimoniano non solo gli avvenimenti della Grande Guerra e la vita dei soldati al Fronte - descritta nelle lettere inviate alle famiglie – ma, soprattutto, anche le conseguenti ricadute sul territorio derivanti dalla trasformazione economica e sociale che modificherà la vita di intere famiglie molisane.

Costo del biglietto: inclusa nel biglietto d'ingresso al museo, euro 4,00; Riduzioni: euro 2,00; Per informazioni +39 0874 412265
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Campobasso, Museo sannitico
Indirizzo: via Chiarizia, 12 86100 - Campobasso (CB)
Orario: 9.30-18.30
Telefono: +39 0874 431350
Fax: +39 0874 431351
E-mail: pm-mol@beniculturali.it

La Grande Guerra e il piccolo Molise
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Marc Chagall - Anche la mia Russia ti amerà Marc Chagall - Anche la mia Russia ti amerà
Una mostra importante, di preciso impianto museale, che non intende raccontare “di tutto un po’” ma sceglie un tema preciso e lo approfondisce attraverso una selezione dei suoi capolavori imprescindibili.
Mykonos, 1957 © Piergiorgio Branzi Il giro dell’occhio. Fotografie 1950-2010
L’esposizione presenta 60 immagini che documentano oltre cinquant’anni di carriera del fotografo toscano, uno dei più importanti interpreti del nostro tempo, Novara Castello Visconteo, 23 giugno - 6 settembre 2020.
Manolo Valdés Reina Mariana, 1997 Manolo Valdés. Le forme del tempo
Manolo Valdés, artista spagnolo di fama internazionale, torna a Roma dopo ben 25 anni (Galleria Il Gabbiano, 1995), con una ampia mostra personale ospitata nelle magnifiche sale del Museo di Palazzo Cipolla.
Giorgio Milani, …SE L’UNIVERSO PRIA NON SI DISSOLVE, 2015 Giorgio Milano, la scrittura come enigma
Dal 25 ottobre 2020 al 6 gennaio 2021, Volumnia, lo spazio dedicato all’arte e al design, all’interno di una chiesa sconsacrata nel centro di Piacenza, ospita la personale di Giorgio Milani, La scrittura come enigma.
Brescia - Villa Feltrinelli La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Capracotta Giardino di Flora Appenninica - credit Carmen Giancola È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2020 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.