Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Pitti Immagine Uomo 2019 Pitti Immagine Uomo 2019
Pitti Immagine Uomo, la manifestazione di riferimento a livello globale per il menswear e il lifestyle contemporaneo è a Firenze dall’8 all’11 gennaio 2019.

Pitti Uomo è un editing sempre più accurato della sua geografia, con nuovi layout e inedite modalità di presentazione. Focus sulla ricerca a tutto campo, che porta in Fortezza e a Firenze i grandi nomi del fashion design e i progetti espositivi dall’anima più contemporanea

Un mondo che di edizione in edizione si evolve, per rappresentare i movimenti più attuali della moda attraverso progetti dallo stile unico. Una geografia degli spazi sempre più precisa, che riflette da una parte il lavoro accurato di definizione delle sue sezioni, dall’altra lo studio di nuove modalità di presentazione. Con display e progetti di allestimento concepiti per raccontare al meglio brand mix inediti, ma anche nuove identità della moda uomo. A questa edizione, un focus sulle sezioni che declinano la ricerca nel menswear oggi e sulle aree più forward-thinking: progetti che coniugano passione outdoor e attitudine fashion, raccontano le nuove anime del guardaroba athletic-minded e svelano la creatività di giovani artigiani globali. Accanto alla nuova generazione di talenti dal Nord Europa e dal Far East, lo streetstyle di alta gamma e le punte del design più cutting-edge. Tutto questo senza dimenticare il cuore della tradizione di Pitti Uomo, l’eccellenza delle aziende del nuovo classico, insieme ai brand che incarnano la modernità dello sportswear. Con l’atmosfera unica della Pitti Experience, che a gennaio sarà ulteriormente valorizzata sul fronte digitale da e-PITTI.com, con il go live dei brand anticipato ai giorni del salone.

Gli eventi speciali di questa edizione:

Y/PROJECT, MENSWEAR GUEST DESIGNER PITTI UOMO 95
In occasione di Pitti Uomo, il designer belga Glenn Martens, direttore creativo di Y/PROJECT, presenta la nuova collezione uomo FW2019/2020 attraverso uno speciale fashion show, mercoledì 9 gennaio alle ore 18.00, nella splendida location del Chiostro Grande del Complesso di Santa Maria Novella. Vincitore lo scorso anno del prestigioso Andam Fashion Award, Y/PROJECT è considerato una delle voci più originali della scena fashion contemporanea.

ALDO MARIA CAMILLO, PITTI ITALICS SPECIAL EVENT di PITTI UOMO 95
Fondazione Pitti Immagine Discovery invita Aldo Maria Camillo per l’esordio assoluto del brand che porta il suo nome: ALDOMARIACAMILLO. Dopo un percorso professionale ricco di prestigiose collaborazioni, da Ermenegildo Zegna a Valentino, da Cerruti a Berluti, il designer italiano presenta con una sfilata - giovedì 10 gennaio alle 17.00 allo Spazio Alcatraz della Stazione Leopolda - la sua prima collezione, concepita come un ideale guardaroba dell’uomo moderno.

GLI ARTISTI PROTAGONISTI DELLO SPECIAL EVENT DI SLAMJAM ASSIEME A CARHARTT WIP, NIKE E STUSSY
Arte, moda, musica e sport saranno protagonisti dell’evento con cui Slam Jam celebra oltre tre decadi di urban culture. Al Museo Marino Marini, che per l'occasione ospiterà anche un Museum Shop curato da SlamJam, al piano terra andrà in scena la collaborazione con Carhartt WIP, che insieme a KALEIDOSCOPE presenterà un'istallazione performativa del duo franco-danese OrtaMiklos. L’ultimo piano accoglierà un progetto di Nike dedicato alle sottoculture più capaci di auto-affermarsi, nell’installazione dello studio Gonzalez Haase AAS in collaborazione con Bureau Borsche, assieme ad un contenuto multimediale curato da ONYX Collective, che per l’occasione si esibirà in una performance musicale live. Stussy occuperà la cripta del museo, presentando uno short movie in esclusiva sul mondo del biliardo professionistico, e una limited edition di oggetti venduti nel Museum Shop. Opening event: 8 Gennaio (18.00/21.00 su invito); mostre aperte al pubblico dal 9 al 14 gennaio.

Tra gli eventi speciali in occasione di Pitti Uomo:

IL GUCCI GARDEN PRESENTA IL NUOVO ALLESTIMENTO DI DUE SALE DELLA GALLERIA
Il prossimo 8 gennaio, in occasione di Pitti Uomo 95, Gucci presenta il nuovo allestimento espositivo delle Period Room del Gucci Garden, all'interno dello storico Palazzo della Mercanzia in Piazza della Signoria, che subentra all’omaggio a Bjork inaugurato a giugno. Sempre in questa occasione nuovi interventi murali occupano le zone di passaggio tra i vari piani del Gucci Garden: la storia della creazione di Jayde Fish e le frasi immaginifiche di Coco Capitán cedono il passo a una serie di walls inediti, realizzati da due artiste, capaci di coinvolgere il visitatore e di colloquiare con le finestre che si aprono su Piazza della Signoria, stabilendo un contatto tra gli spazi di transito del Gucci Garden e lo spazio brulicante della piazza. Inoltre, nella boutique del Gucci Garden, sarà presentata una selezione di oggetti e capi di abbigliamento con le immagini di un artista che per la prima volta collabora con la Maison.

Gli eventi al Dogana hub

“Art-Meets-Fashion”: il progetto speciale firmato Haculla
Haculla, brand ispirato dal lavoro dell’artista di strada Harif Guzman e ideato dal direttore creativo Jon Koon, sarà protagonista di un progetto-evento capace di coniugare arte e moda negli spazi della Dogana. Un'installazione artistica dedicata alla continua evoluzione della street art newyorchese e alla sperimentazione di materiali innovativi. E poi il fashion show della collezione FW 2019 – giovedì 10 gennaio - nella quale Koon riflette sull'evoluzione di Guzman come artista. Haculla presenterà anche una speciale capsule collection all'interno della sezione luxury street style Unconventional alla Fortezza da Basso.

CONCEPT KOREA presenta la sfilata di Beyond Closet
Grazie a una nuova collaborazione con KOCCA - Korea Creative Content Agency, Pitti Immagine Uomo torna ad accendere i riflettori sui più interessanti brand dalla Corea del Sud - da varie stagioni una delle realtà più dinamiche della ricerca fashion - con il progetto Concept Korea. A questa edizione, il 9 gennaio alla Dogana, sale in passerella la collezione di Beyond Closet.

THE PITTI BOX: tema guida di questa edizione
Pitti Uomo è una grande “surprise box”, straordinario contenitore di idee e di novità da aprire e cambiare di stagione in stagione. Alla Fortezza da Basso, in un set design curato dal lifestyler Sergio Colantuoni, il nuovo tema THE PITTI BOX propone un viaggio multisensoriale “in-and-out of the box”. A dare il benvenuto la Infinity Box, speciale video-art gallery ad alto potenziale energetico curata da Visual Fodder; poi la Park Box dedicata alla condivisione di cibo e relax, con Soup Bar, Pasta Bar, un grande fuoco centrale e molto altro ancora; la Recharge Box per ricaricare le batterie, la Silence Box per concedersi 5 minuti di imperdibile “switch-off”; e ancora Out of the Box, dieci maxi-foto-finestre sulla natura provenienti dall’archivio Reda, per guardare oltre e ascoltare un messaggio di responsabilità.
The Pitti Box si collega con il nuovo digital art project della campagna pubblicitaria dei saloni. Regia e montaggio: Marco De Giorgi. Fotografia: Davide Gatti. Musica: Chapel One.

Inside / Outside
Si arricchiscono le modalità di presentazione delle aziende a Pitti Uomo, attraverso installazioni-evento o spazi dal layout sempre più interattivo e scenografico; ma anche scegliendo spazi-satellite esterni e vicini alla Fortezza, location ideali per il lancio di capsule e progetti specifici:

(R)evolutionary Journey of an Icon. 50 years of Moon Boot
Tra passato e futuro, a 50 anni dallo sbarco di Armstrong sulla Luna, Moon Boot celebra i 50 anni del brand con uno spazio indipendente in Fortezza e uno speciale progetto-evento, mercoledì 9 gennaio dalle 20.30 alla Stazione Leopolda.

Il nuovo mondo di WOOLRICH
Alla Sala Ottagonale, Woolrich presenta il suo nuovo corso, con un’estetica rinnovata dall’immagine al prodotto e invita a un’immersione nell’universo stilistico del brand; un’installazione evento, con un focus sul freddo e sulla performance, che è anche una modalità innovativa di interpretare lo spazio espositivo. 

La mostra It Plays Something Else celebra i 70 anni di DIADORA
Diadora, brand affermato worldwide per le sue collezioni sport e lifestyle, rende omaggio ai suoi 70 anni attraverso l’arte contemporanea, con l’esposizione It Plays Something Else. La mostra si sviluppa intorno all’idea di velocità come elemento comune agli sport di cui il marchio è stato punto di riferimento negli ultimi settant’anni. Opening martedì 8 gennaio alle ore 22:00, Stazione Leopolda.

ECOALF: #BecausetherisnoplanetB
Mercoledì 9 gennaio alle ore 16:30 presso la Limonaia di Villa Vittoria, Ecoalf, azienda pioniera del fashion sostenibile, presenta la capsule made in Italy creata con materiali sostenibili e riciclati da un lavoro a quattro mani di Ana Gimeno e l'eco-designer Tiziano Guardini. Una capsule urbana e genderless, basata su lana, cotone, nylon e cachemire rigenerato.

Il lancio della collezione FILA Fjord
Pitti Uomo sarà la piattaforma di lancio di FILA Fjord, la linea premium firmata dalla direzione creativa di Astrid Andersen che esalta la storia di FILA e il suo DNA come espressione dello slogan The Measure of Perfection. Giovedì 10 gennaio alle ore 18:30 a Palazzo Borghese.

Nasce la capsule Rossignol X Philippe Model 
Rossignol e Philippe Model Paris scelgono la piattaforma di Pitti Uomo per presentare la co-lab Rossignol X Philippe Model con un’installazione negli spazi del Giardino di Villa Vittoria. Martedì 8 gennaio dalle 17:00 sarà presentata l’esclusiva limited edition che rende omaggio all'heritage francese dei brand, coniugando il know -how e l’innovazione con l’estetica e l’eccellenza artigianale.

Special highlights di Pitti Uomo:  anteprime, debutti e co-lab

Pitti 2019

 

_ Herno presenta la collezione Herno Laminar – Sartorial Engineering all’interno di uno spazio espositivo dedicato in Fortezza. Una evoluzione della linea Herno Laminar, di grande successo internazionale, lanciata nel 2012 proprio a Pitti Uomo. La collezione AW19, grazie al know-how aziendale, alla ricerca costante di tecnologie innovative e all’impiego di materiali sempre più performanti, svela capi che uniscono storia e innovazione, definendo un nuovo gusto;  

_ Barbour, il giaccone cerato simbolo dell’abbigliamento casual in tutto il mondo, festeggia 125 anni. A Pitti Uomo, una grande zona di WP Area sarà dedicata a questo anniversario, con il lancio di una collezione di capi iconici rivisitati ad hoc, una capsule collection in collaborazione con il designer Daiki Suzuki, una nuova linea per le temperature più rigide e un’esposizione di capi d’archivio.

_ Allegri svela a Pitti Uomo la nuova collaborazione con Cottweiler, il brand inglese disegnato da Ben Cottrell e Matthew Dainty. Nasce Cottweiler for Allegri: heritage e design moderno si uniscono in una capsule di dieci raincoat molto speciali. La tradizione Allegri si combina alla visione futuristica dello sportswear tailoring, per un nuovo concetto di outerwear metropolitano;

_ John Varvatos Enterprises, lifestyle brand globale, celebra la sua partecipazione a Pitti Immagine Uomo per la stagione AW19 mettendo in scena la nuova collezione attraverso una speciale installazione allo Spazio dello Sprone;

_ JOOP!, brand tedesco high profile, sinonimo di stile e di qualità dall’imprinting contemporaneo, presenta a Pitti Uomo la collezione AW19 Urban Ambassadors e la Jeans Capsule Collection Re-Invent – 1988 Original;

_ Rewoolution presenta la linea activewear che rivoluziona l’abbigliamento tecnico per lo sport e il tempo libero. Collezione di capi altamente performanti e sostenibili realizzati nel rispetto degli animali e dell’ambiente, Rewoolution si rivolge agli sportivi, agli amanti dell’outdoor, ma anche a chi vive la città con dinamismo.

_Aeance lancia la Collezione 03, co-lab con il famoso designer industriale Konstantin Grcic. Una proposta ready-to-wear sviluppata con tecno materiali esclusivi e tecniche innovative, che combina i capi iconici Aeance con una serie di pezzi sartoriali. L’approccio eco-sostenibile è all'avanguardia: per il 96% i tessuti sono riciclati, naturali, biodegradabili o su base biologica.

_ Les Hommes Group sceglie la piattaforma di Pitti Uomo per lanciare due importanti progetti: la nuova linea contemporary LHU URBAN dall’anima metropolitana e la nuova collaborazione con un brand iconico dello sport come Sergio Tacchini, da cui nasce COLLAB SERGIO TACCHINI LES HOMMES, nuova capsule dall’anima active;

_ Ben Sherman, iconico marchio britannico, torna a Pitti Uomo raccontando il suo stile e celebrando oltre cinque decadi di shirt-making all’interno di uno spazio ai Magazzini Teatro;

_ agli Archivi 3, Best Company rivisita in chiave 2.0 i suoi ricami d’archivio su una collezione di felpe easy-chic e guarda al futuro con una capsule di capispalla high-tech, creata dal designer giapponese Ono;

_ sempre nello spazio degli Archivi 3, Ellesse presenta una collezione giovane, urban e stylish e rinnova il suo stile partendo dall’heritage che ne ha fatto una delle realtà iconiche dello sportswear;

_ all’interno della sezione I Play, il brand canadese Mackage punta sull’impatto scenografico della nuova location alle Grotte, nell’area Monumentale, per presentare con la collezione AI19 il suo DNA e la sua evoluzione stilistica attraverso un’esperienza immersiva;

_ uno spazio indipendente al Piano Attico diventa habitat naturale per la collezione Vilebrequin Denim - prodotta e distribuita da Giada Spa - un look denim che traspone, anche nel jeans, il DNA del marchio francese, celebre in tutto il mondo per i suoi costumi da bagno;

_ Eleanor McDonald, giovane designer londinese che si è recentemente aggiudicata un “ITS Award” e il premio della Camera Nazionale della Moda Italiana, grazie al supporto della divisione Tutorship di Pitti Immagine presenterà una speciale capsule negli spazi di Unconventional.

Progetti sui nuovi scenari del fashion design

GUEST NATION PORTUGAL: finestra aperta sulla scena portoghese
Spazio ai nomi emergenti della scena creativa del Portogallo grazie alla collaborazione di Fondazione Pitti Immagine Discovery con Selectiva Moda/FROM PORTUGAL, piattaforma dinamica che punta i riflettori sulle collezioni di alcuni dei marchi più interessanti del paese. Allo Spazio Carra, al piano inferiore del Padiglione Centrale. I nomi: Caiagua, Ecolã, Hugo Costa, Ideal & Co, Labuta, Nycole, Poente e Westmister.

Il focus sulla moda di ricerca di SCANDINAVIAN MANIFESTO
Pitti Immagine in collaborazione con Revolver Copenaghen, presenta la seconda edizione di Scandinavian Manifesto: una selezione di collezioni firmate da fashion designer provenienti da Danimarca, Svezia e Norvegia. All’Arena Strozzi, un focus sui talenti del menswear dal Nord Europa immerso in un allestimento ad hoc, ma anche un progetto tra moda, arte e design sostenibile declinato con il gusto e le atmosfere nordiche. I nomi di questa edizione: Forét, Garment Project, Henrik Vibskov, Holzweiler, Hope, Indigofera, Klättermusen, Mfpen, Newline Halo, Norse Projects, Rue De Tokyo, Schnayderman's, Soulland, Tonsure, Unridden, Whyred.

TOKYO FASHION AWARD porta i suoi sei finalisti in Fortezza, a Touch!
Nuova puntata di una lunga serie di collaborazioni, grazie all’accordo stretto da Pitti Immagine con Tokyo Fashion Award, sono visibili in uno spazio dedicato all’interno di TOUCH!, le collezioni di 6 brand emergenti dal Giappone selezionati da una giuria prestigiosa.
I nomi: Anei, Cinoh, Jieda, Nobuyuki Matsui, Postelegant, Rainmaker.

THE JAPANESE WHITE LEATHER PROJECT
Sempre a Touch!, con The Japanese White Leather Project quattro designer giapponesi, Satoshi Ezaki, Kozaburo Akasaka, Ryuki Yamaka, Ryo Midorikawa – rispettivamente designer dei brand: ED ROBERT JUDSON, KOZABURO, MARY AL TERNA e MIDORIKAWA RYO - specializzati nella lavorazione artigianale della pelle bianca - una tecnica millenaria, praticata solo nell'area di Himeji - presentano una selezione di prodotti progettati per Pitti Uomo.

Le novità nella geografia del salone

Brand mix nuovo e sorprendente per FUTURO MASCHILE
Presenta un nuovo brand mix inedito e trasversale Futuro Maschile, il laboratorio del menswear contemporary-classic più evoluto, da sempre una delle sezioni più visitate del salone. Collezioni ultra-selezionate dialogano con una proposta dall’anima sportswear di ricerca e un’incursione di prodotti sorprendente e ancora più aperta al nuovo. Un ampliamento di prospettiva testimoniato anche dal nuovo concept di allestimento alla Sala delle Nazioni, curato da Alessandro Moradei.
Tra i nomi: Aisthaet, Alden New England, Archives, Bailey of Hollywood, Brooks England, Camoshita United Arrows, Cohérence, Doppiaa, Diego Vanassibara, DRM, Ernesto, Giancarlo Rossi, Le Flow Paris, Miansai, Pantofola D'oro 1886, Pero By Aneeth Arora, Pezzol 1951, Pierre Louis Mascia, Project Twlv, R. M. Williams, Rewoolution, Roberto Collina, Ron Dorff, Rov, Schimmel, Stutterheim, Sunspel, Swims, T-Jacket, Teatora, Tela Genova, Ten C, The Gigi, Thibierge Paris, Traiano, Troubadour Goods e Yatay.  

“Outdoor Meets Fashion, Fashion Meets Outdoor”: il mantra di I GO OUT
Dopo il successo del lancio a giugno, il progetto che interpreta l’outdoor style cresce e potenzia le sue connessioni con la dimensione fashion. I GO OUT celebra l’incontro tra la passione per gli sport legati all’aria aperta e la ricerca stilistica più avanzata. Collezioni che coniugano stile impeccabile e performance, funzionalità e ambizione progettuale: prodotti da tutto il mondo che uniscono qualità, funzionalità e design. Alla Sala della Ronda, con un layout a cura di Andrea Caputo Studio. I nomi: 24bottles, And Wander, Arc'teryx Veilance, Danner, Diemme, Element & Griffin Studio "Future Nature", Fase Factory, Goldwin, Griffin, Harvest Label, Hoka One One Sky, Mountain Research, Ræburn, Sease, Serac, Teva, Topo Design, Woolrich Outdoor. I nomi nuovi: Aeance, Arctic Explorer, Deplaceé, Descente Allterrain, Helinox Terg, Hi-Tec, Isaora, Snow Peak, Timberland X Raeburn. Partecipa a I GO OUT anche LES OTHERS, il magazine dedicato all’abbigliamento outdoor.

Lo streetstyle premium arricchisce l’anima underground di UNCONVENTIONAL
Agli Archivi, un layout interamente rinnovato a cura di Storage Associati accoglie un brand mix ancora più di ricerca per UNCONVENTIONAL- il progetto riservato alle declinazioni più grintose del luxury streetstyle - che abbraccia nuove contaminazioni senza perdere lo spirito underground. Un viaggio attraverso collezioni esclusive, per un guardaroba iper contemporaneo e agender, e progetti che coniugano dimensione athletic-minded e attitudine fashion. Tra i nomi:
Avisionof, Au197sm, Bruno Bordese, Duren, Eleanor Mcdonald, Goti, GR1PS, Haculla, Hannes Roether, Huemn, Huge Underground Business, J. Js Lee Man, Matteo Bigliardi, MCQ, Measponte, Mostly Heard Rarely Seen, Nous Etudions, OMC, Pas de Mer, Poliquant, Rare, Susudio, Stories Milano, Thom / Krom, Transit Uomo, Tsung, Unawares, Ylati Footwear e VFTS.

TOUCH!, “The Most Eclectic Wardrobe” nella sua espressione più internazionale
Approccio sperimentale e internazionale per Touch!, una delle sezioni di punta del salone. Al Padiglione Medici, una tappa ideale per gli stili più eclettici e cutting-edge. Tra i nomi ci sono: 1x1 Studio, Atelier & Repairs, Barena, Béton Ciré, Buttero, Captain Santors, CDLP, Children Of The Discordance, Country of Origin, Danton, De Bonne Facture, Delirious Eyewear, Eat Dust, Fiorentini+Baker, Grenson, Hansen, Harris Wharf London, Howlin', Ioweyou, Knitbrary, L. F. Lidfort, Luca Larenza, M.X Maxime Simoens, Nanamica, National Standard, Nilmance, Raglan United, Se' by Icho Nobutsugu, Seil Marschall, Superduper Hats, Tee Library, Timex Archive e Yuketen.

MAKE, The New Makers: The Precious Box è il tema del nuovo layout
Conferma la sua identità iper raffinata MAKE, il progetto che valorizza la new generation di artigiani da tutto il mondo, con un focus su collezioni e oggetti speciali, tra savoir faire della manifattura e appeal contemporaneo. Concept di allestimento per questa edizione è The Precious Box, una scatola magica dai contorni geometrici ed essenziali: alla Sala del Rondino, riflessi di simmetrie e colori ispirati all'heritage navale si traducono in un’esperienza immersiva tra arte e moda. Progetto a cura di Angelo Figus, con un layout a cura di Alessandro Moradei. I nomi a questa edizione: Aïzea, Bourrienne Paris X, Cappellificio Biellese, Casablanca 1942, Chapal, Christophe Fenwick Paris, Comme Les Loups, Cultero, Geniusbowtie, Guanabana Handmade, Hiromi Asai, Le Feuillet, Marcus De, Nosakhari, Simpson-London, Stefano Cau, Twisk.

Pitti Uomo 95 su e-PITTI.com: il lancio online nei giorni del salone, don’t miss it!
e-PITTI.com è il progetto di fiere online di Pitti Immagine, una piattaforma B2B che porta in digitale il business iniziato durante la fiera fisica. La pubblicazione degli stand inizierà già durante il salone (venerdì 11 gennaio), e l'intero catalogo di oltre 920 brand e 6.000 prodotti resterà a disposizione di tutti i buyer certificati per un periodo di 9 settimane. Oltre alle collezioni, e-PITTI.com offre una Fashion Directory sempre aggiornata: editoriali con le tendenze per la prossima stagione, approfondimenti sui brand e proposte di look. 

Tutti gli altri mondi di Pitti Uomo

The Contemporary Classic: la sezione PITTI UOMO
Cuore della sezione Pitti Uomo, il Padiglione Centrale racconta le evoluzioni del menswear e le sue contaminazioni design. Dai brand che rileggono la lezione del tailoring e interpretano il nuovo lusso del guardaroba maschile, a collezioni in dialogo con gli altri mondi di Pitti Uomo.
E accanto alle aziende presenti al Padiglione Centrale, l’universo contemporary classic si sviluppa anche attraverso una serie di brand che scelgono spazi indipendenti alla Fortezza.
Tra i nomi: Add, After Label, Allegri, Altea, At.P.Co, Barba Napoli, Barker Black, Boglioli, Brooksfield, Brunello Cucinelli, Buttero Boots, Casa Fagliano, Circolo 1901, Doucal's, Esemplare, Falke, Felisi, Finamore 1925 Napoli, Fratelli Rossetti, Giab's Archivio, Herno, L.B.M. 1911, Lardini, Lodental, Ludwig Reiter, Luigi Borrelli Napoli, Manuel Ritz, Maurizio Miri, Nick Wooster X Paul&Shark, Paoloni, Pringle Of Scotland, PT Pantaloni Torino, Re - Hash, Roy Roger's, Sand Menswear, Sartorio, Save The Duck, Schneiders, Seventy Uomo, Stefano Ricci, Stetson, Tagliatore, Tatras, Tiger Of Sweden, Yves Salomon Homme, Wool & Co, ZZegna.

Tra lifestyle e trasversalità, la proposta dei POP UP STORES
I POP UP STORES presentano una proposta trasversale riservata ai prodotti lifestyle del guardaroba maschile: eyewear, calzature, borse e accessori da viaggio, ma anche oggetti design. Una selezione sempre nuova e sorprendente, che segue le regole più attuali del gioco espositivo. I nomi: Afar, Alice Made This, Barbarulo 1894 Napoli, Edhèn Milano, F Clio, Foster & Son, Riccardo Freccia Bestetti, Gavazzeni, Hndsm, Inverni, Jan Leslie, La Portegna, Lock & Co. Hatters', Lundi, Maison F - Paris, Paolo Scafora Napoli, Roberto Ugolini Fragranze, Spektre Sunglasses, The Bespoke Dudes Eyewear.

HI BEAUTY, fragranze esclusive e prodotti beauty
HI BEAUTY è un’estensione di Pitti Fragranze, il salone di Pitti Immagine dedicato al mondo della profumeria artistica internazionale. Al piano inferiore del Padiglione Centrale, una scelta esclusiva di marchi internazionali con le loro fragranze per la persona e per l’ambiente, i prodotti body care, la ricerca sulle specialità cosmetiche. I nomi: D.R. Harris & Co. Ltd., Essenzialmente Laura-L. Bosetti Tonatto, Familia-Familia, Farmacia SS. Annunziata dal 1561 Firenze Italy, Maison Bereto - Fragranza In Arte, Morph Parfum, Soul Couture Parfum.

L’ALTRO UOMO, il cuore avantgarde della manifestazione
L’Altro Uomo definisce da sempre le più avanzate avanguardie stilistiche in scena a Pitti Uomo. All’interno di un layout firmato da Andrea Caputo Studio, una serie di collezioni di abbigliamento e accessori riflette una creatività capace di anticipare i trend. Tra i nomi:
Ahirain, Andersen-Andersen, Bennybee, Cellardoor, D.A.T.E., Fujito, Gitman Bros. Est 1978, Grunge John Orchestra. Explosion, Haikure, Haver Sack, Immortal, Le Mont Saint Michel, Levi's Vintage, Loreak, Mandkhai, Master Of Arts, Mcintyre, Me.Land, Pig & Hen, Pike Brothers, Portuguese Flannel, Resolute, Serge Pariente, The.Nim, Ts(S), Universal Works e White Sand.

I PLAY: The New Sportswear
DNA internazionale per I PLAY, il circuito che comprende il Padiglione Cavaniglia e una serie di spazi indipendenti nato per esprimere il mood che ha spostato in avanti i confini dello sportswear. In primo piano, uno stile che lega in modo creativo i modi del vivere urbano all’outfit degli sport autentici. Tra i brand: Barbour, Blundstone, Closed, Colmar Originals, Eastpak, Ecoalf, Edwin, Fred Perry, Fusalp, Goorin Bros., Herno Laminar, Herschel Supply Co., Kappa, K-Way, Lyle & Scott, Mackage, Moon Boot, Oof, Original Penguin, Peak Performance, Rossignol, Schott Nyc, Sun68, U.S. Polo Assn., Vuarnet, Woolrich.

Voci della metropoli: URBAN PANORAMA
La grinta della metropoli, il suo stile: è Urban Panorama, un territorio aperto a chi ha sete di libertà, tra ispirazione biker e influenze etniche Il denim vive con le sue infinite interpretazioni. Parola d’ordine, sovrapporre e mixare forme, materiali e stili. Tra i nomi: Ben Sherman, Best Company, Comme Des Fuckdown, Ellesse, Elvine, Iceplay, Kangol, Jott, LHU Urban, Memory's Ltd, Mr. Boho, Moose Knucles, Naked Wolfe, Neuw, Pajar Canada, Philippe Model Paris, Pyrex, RCLN, Victoria e Wolm.

Giovani, smart e iperconnessi: la crew di MY FACTORY
Le sempre creative espressioni in erba della cultura metropolitana, nei loro link tra tecnologie, musica, arte e design, hanno trovato in My Factory un territorio fertile. Al Lyceum, uno scenario perfetto per valorizzare le culture giovanili 2.0 e i più vivaci laboratori del settore urban e sportswear. Tra i nomi: +351, Alone, Arcminute, Airwalk, Arrels Barcellona, Bjanko Milano, Globe, Hummel, Impala, Jimbag, Kytone, Mou, Roscomar, S.T.R.A., Salty Crew, Shu, Spendtrhift, Stanley/Stella, Starter, Suburban, Svalbard, The Project Garments, Tiwi, Walkers Appeal, Vision Streetwear.

Tra gli eventi nel calendario di Pitti Uomo, in Fortezza e in città:

Levi’s® Engineered Jeans™. Il Jeans Twisted ha un nuovo twist
Mercoledì 9 gennaio, al Tepidarium del Roster, un’installazione multisensoriale dedicata alla collezione celebrativa della linea che ha cambiato la storia del denim. Torna H1 2019 Levi’s® Engineered Jeans™, la linea che alla fine degli anni Novanta ha lanciato il jeans come lo conosciamo oggi.

UK-Italy: Lezioni di Moda Sostenibile al British Institute
Al British Institute, il 9 gennaio alle 9,30, una tavola rotonda organizzata dal Department for International Trade – Consolato Generale Britannico di Milano. Speakers di Burberry, Stella McCartney e Vivienne Westwood e gli stilisti Christopher Raeburn e Bav Tailor dimostreranno la cooperazione tra le aziende della moda italiana e britannica e il comune impegno per una moda sostenibile ed etica.

#REDAWAY: Sustainability, Transparency, Survival
Presso la Park Box della Fortezza da Basso, mercoledì 9 gennaio dalle ore 17:00 un cocktail su invito celebra il progetto di Reda in collaborazione con Pitti Immagine. 

646: Inception / Lanificio F.lli Cerruti
In collaborazione con Cad & The Dandy, proiezione del cortometraggio e cocktail party.
Giovedì 10 gennaio dalle ore 16:30, presso il Park Box della Fortezza da Basso.

WP Lavori in corso: WP is art
Mercoledì 9 gennaio dalle ore 18:00, presso il WP Store di Via della Vigna Nuova, in scena l’inaugurazione di The World Within, installazione di Patrick Tuttofuoco.

Harmont & Blaine presenta ‘An Italian Journey. Positano’
Private cocktail per la premiere della nuova campagna ‘An Italian Journey. Positano’ e del corto #iBellissimi by Brando De Sica. Mercoledì 9 gennaio dalle ore 19:00 presso la Eduardo Secci Contemporary.

Il cocktail firmato Roi du Lac
Roi du Lac presenta la collezione Maison d'Hortense - a journey in time to Deccan India. Cocktail martedì 8 gennaio dalle ore 18.30 presso lo Studio Matos/Herzog, Via Santo Spirito 11.

Push Hard Pitti Run
Mercoledì 9 gennaio alle ore 7:00, appuntamento in Piazza Santa Maria Novella per Firenze Running, una corsa prima entrare in fiera aperta a tutti coloro che vogliono caricarsi di energie positive: espositori, giornalisti, PR e buyers. Un evento promosso da Isaora PH4GalliaLab.

E ancora, tra gli altri eventi in città:

PALAZZO FINLANDESE: la nuova collezione ROLF EKROTH e il ri-lancio di TERINIT
Martedì 8 gennaio, alle ore 21.00 a Palazzo Pucci, un party “Finnish style” per il lancio della nuova collezione di Rolf Ekroth - uno dei talenti finlandesi più promettenti, e il ri-lancio di Terinit, sportswear heritage brand finlandese fondato nel 1949. La prima collezione Terinit a firma Rolf Ekroth è ispirata a due degli sport invernali più importanti in Finlandia negli anni '80: l’hockey su ghiaccio e lo ski jumping.

Canali a Palazzo Antinori
Mercoledì 9 gennaio dalle ore 18:00 alle ore 21:00, nella cornice di Palazzo Antinori, in scena il cocktail e la presentazione della nuova collezione Canali FW19.

Loretta Caponi
Presentazione dell'atelier rinnovato e lancio della capsule collection "Robe de Chambre". Mercoledì 9 gennaio, dalle ore 10:00 alle 19:00, in via delle Belle Donne 28r.

Fashion Frames Conference & Showcase
Martedì 8 gennaio al The Westin Excelsior Florence, alle ore 18:00, eco-sostenibilità e business del lusso sono protagonisti insieme a top fashion buyer, in collaborazione con Mario dell'Oglio; segue Fashion Frames, showcase curato da Cris Egger con Berg, AGARW-UD, Savini Jewels.

I Cinque Sensi. Museo di Casa Martelli
Giovedì 10 gennaio, dalle ore 17.00, per i “giovedì di Casa Martelli, un invito a scoprire, attraverso i cinque sensi, l’epoca rococò e i suoi piaceri: il visitatore avrà l’occasione di toccare, vedere, annusare, ascoltare ed assaggiare il XVIII secolo, scoprendone segreti e passioni.

Pitti Immagine Uomo 2019
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
La Traviata La Traviata
Dopo il successo di Attila il 7 dicembre, il primo titolo del 2019 è ancora verdiano: il Teatro alla Scala riprende lo spettacolo firmato da Liliana Cavani nel 1990 per un totale di dodici rappresentazioni.
Le Musichall in tour Le Musichall in tour - a Roma dal 10 al 20 gennaio
Dal 10 al 20 gennaio 2019 al teatro Vittoria (Roma) uno spettacolo che propone una girandola di artisti, quattordici, dalla formazione eclettica che portano in scena personaggi grotteschi, quasi felliniani.
Ragni Animalia Fashion
Abiti come sculture, stoffe e ricami come dipinti, una specie di passeggiata zoologica tra le creazioni di stilisti contemporanei: al Museo della Moda e del Costume, Palazzo Pitti, Firenze 8 gennaio – 5 maggio 2019.
Romanticismo a Milano Romanticismo a Milano
Milano, Museo Poldi Pezzoli, fino al 17 marzo 2019 Una grande mostra che affronta per la prima volta l’originalità del contributo italiano all’arte del Romanticismo.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Santuario Montalto - AAST Messina Messina e dintorni
Situata sulla punta settentrionale della Sicilia, nota anche come "città dello stretto", Messina accoglie il viaggiatore che sbarca su questa meravigliosa isola così ricca di profumi, leggende, storia e tutti le sfumature della terra, del sole.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.