Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Gérard Edelinck e la Battaglia di Anghiari di Leonardo Gérard Edelinck e la Battaglia di Anghiari di Leonardo
L'opera di Gérard Edelinck sarà in mostra a partire dal 30 giugno fino al 12 gennaio 2020 al piano nobile di Palazzo Taglieschi, la stampa riproduce il disegno attribuito a Pieter Paul Rubens della disputa per lo stendardo.

Gérard Edelinck e la Battaglia di Anghiari di Leonardo

Il Museo Statale delle Arti e Tradizioni Popolari dell’Alta Valle del Tevere, vero e proprio gioiello nel cuore della città di Anghiari, è uno dei 49 luoghi della cultura di proprietà statale gestiti dal Mibac-Polo Museale della Toscana a partire dal marzo 2015.
Grazie alla preziosa collaborazione instauratasi con il Museo della Battaglia e di Anghiari, l'opera di Gérard Edelinck, La disputa per lo stendardo - donata da Michele Gautier-Lacroix e Loïc Malle al Comune di Anghiari – Museo della Battaglia e di Anghiari nel 2019 - sarà in mostra a partire dal 30 giugno p.v fino al 12 gennaio 2020 al piano nobile di Palazzo Taglieschi, in silenzioso dialogo con la terracotta policroma invetriata raffigurante una Natività con Santi. La stampa riproduce in controparte il famoso disegno attribuito a Pieter Paul Rubens della disputa per lo stendardo, a sua volta ispirato alla celebre opera pittorica murale di Leonardo Da Vinci per la Battaglia di Anghiari.
Gérard Edelinck (Anversa 1640- Parigi 1707), pittore e incisore fiammingo, dopo l’apprendistato ad Anversa, sua città natale, per la grande maestria nell’incisione lavorò alle dipendenze di Luigi XIV a Parigi, divenendo uno dei maggiori rappresentanti di questa non facile arte. Già Michael Bryan nel suo monumentale Dizionario dei pittori e incisori del 1853 lo celebra: <>. La sua produzione incisa si compone di 339 pezzi e contiene numerosi ritratti di grandi personaggi e celebrità del suo tempo.

L'inaugurazione della mostra è domenica 30 giugno alle ore 12.00, a ingresso gratuito e senza prenotazione. La durata prevista dell'evento è di un'ora

Costo del biglietto: 4 €; Riduzioni: 2 €; Per informazioni +39 0575 788001
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Anghiari, Museo delle arti e tradizioni popolari dell’Alta Valle del Tevere - Palazzo Taglieschi
Indirizzo: piazza Mameli, 16 52031 - Anghiari (AR)
Orario: martedì-giovedì 9.00 – 18.00, venerdì-domenica 10.00 – 19.00, lunedì chiuso
Telefono: +39 0575 788001
E-mail: palazzotaglieschi@beniculturali.it

Gérard Edelinck e la Battaglia di Anghiari di Leonardo
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Illustrazione per “Carta”, 2005 PaginEchaurren
Dal 5 dicembre al 5 marzo 2020 una mostra ospitata al Santa Maria della Scala di Siena nella Biblioteca e Fototeca Giuliano Briganti, nell'articolata tematica del 'libro d'artista', di recente approfondito nelle iniziative della biblioteca.
Scarpa femminile, Firenze Bellezza e nobili ornamenti nella moda e nell’arredo del Seicento
Al Museo di Palazzo Davanzati di Firenze si presenta oggi alla stampa la mostra Bellezza e nobili ornamenti nella moda e nell'arredo del Seicento che aprirà al pubblico da domenica 8 dicembre e rimarrà aperta fino al 13 aprile 2020.
Ecce homo, 1500-1502 Andrea Mantegna - Rivivere l’antico costruire il moderno
Il 12 dicembre apre a Torino, nelle sale monumentali di Palazzo Madama, una grande esposizione che vede protagonista Andrea Mantegna, uno dei più importanti artisti del Rinascimento italiano.
Ritratto di Pietro Aretino Pietro Aretino e l’arte nel Rinascimento
Nell’aula magliabechiana della Galleria la prima mostra in assoluto dedicata al poliedrico intellettuale del Cinquecento: in esposizione oltre 100 opere tra dipinti, sculture, scritti, oggetti preziosi.
Castello di Brescia Scoprire Brescia
Gli itinerari e le idee di viaggio presentate in questa guida si propongono come uno strumento per esplorare Brescia e il suo territorio, osservandoli da diversi punti di vista.
Borgo-di-Vigoleno-Credit-Leonardo-Nicolini In camper tra i castelli
Sulla strada come a casa per le rocche e i manieri, gli itinerari sono pressoché infiniti ma, procedendo da nord verso sud è possibile delinearne uno che tenga conto della presenza di aree camping e zone attrezzate limitrofe.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.