Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
MArTA Al MArTA Artigianato per tutti i gusti
Nel mese di ottobre 2019 Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA dedica la sua programmazione di laboratori e di percorsi guidati per grandi e piccoli al tema “Artigianato per tutti i gusti”.

MArTA

"Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto porta avanti con successo l’impegno di aprire le porte a tutti: famiglie, bambini, studiosi, appassionati o semplicemente curiosi. Un tuffo nella storia della nostra Città, trattato con un linguaggio a portata di tutti, che continua a riscuotere consensi, mese dopo mese”. Così il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Taranto Eva Degl’Innocenti presenta il programma delle iniziative del mese di ottobre, che prevede laboratori e percorsi guidati per grandi e piccoli, visite guidate, l’open day, approfondimenti culturali e conferenze tenute dai più prestigiosi esponenti del mondo accademico e istituzionale. “Una serie di iniziative studiata proprio per accontentare il vasto pubblico che continua a scegliere il MArTA, per iniziare uno straordinario viaggio nei fasti del passato. L’offerta variegata che proponiamo anche questo mese di ottobre si accompagna al mio augurio che i visitatori continuino a fornirci, con l’affetto che sempre li contraddistingue, feedback sulla loro indimenticabile esperienza nel nostro Museo”, conclude il direttore Eva Degl’Innocenti.

Segue il Programma del mese di ottobre 2019 Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA dedica la sua programmazione di laboratori e di percorsi guidati per grandi e piccoli del mese di ottobre al tema “Artigianato per tutti i gusti”.

DIVERTIMARTA - Laboratori per bambini a cura del Concessionario Nova Apulia con prenotazione obbligatoria. Sabato 5 ottobre 2019 ore 17.00 “L’oro di Taras”. Visita guidata tematica sui gioielli ed ornamenti della Taranto antica, a seguire laboratorio finalizzato alla creazione di un piccolo gioiello in stile. Età 6/12 anni. Tariffa euro 8,00 a bambino.

Sabato 12 ottobre 2019 ore 17.00 “Attori e maschere”. Visita guidata tematica sul teatro antico e sui costumi degli attori, a seguire laboratorio sulla tessitura. Età 6/12 anni. Tariffa euro 8,00 a bambino. Sabato 19 ottobre 2019 ore 17.00 “I vasi raccontano”. Visita guidata tematica sui miti greci e romani con particolare riferimento alla caratterizzazione dei personaggi.

A seguire laboratorio di ceramica. Età 6/12 anni. Tariffa euro 8,00 a bambino. Sabato 26 ottobre 2019 ore 17.00 “Lettura animata… il teatro delle ombre”. Attività per i più piccoli. Lettura animata di alcune delle più belle “fabulae di Esopo” con supporto del teatro delle ombre. Età 3/8 anni. Tariffa euro 8,00 a bambino. SPECIALE FAMU a cura del Concessionario Nova Apulia con prenotazione obbligatoria.

Domenica 13 ottobre 2019 ore 17.00 “Visita guidata animata per bambini: ETHRA racconta….” Visita guidata interattiva con operatore in costume che vestirà i panni di ETHRA, raccontando i più bei miti greci e romani, rappresentati sui vasi in mostra al MArTA. Tariffa agevolata 3,00 euro a bambino.

SPECIALE OPEN DAY 6 Ottobre 2019 a cura del Concessionario Nova Apulia con prenotazione obbligatoria. Ore 10.30 visita guidata tematica “Rintone da Taranto… finalmente si ride”. Approfondimento culturale sul tema “I vasi fliacici” a cura di un archeologo dello staff Nova Apulia.

Tariffa 5,00 euro a persona. Ore 11.30; ore 12.15 visita guidata “I Capolavori del MArTA”. Tariffa agevolata 5,00 euro a persona. Ore 16.00 visita guidata animata interattiva per bambini “Ethra racconta….”. Attività adatta ai bimbi tra i 5 e 12 anni Tariffa 5,00 euro a persona. Ore 16.30; ore 17.15 visita guidata “I capolavori del MArTA”. Tariffa agevolata 5,00 euro a persona.

VISITE GUIDATE TEMATICHE a cura del Concessionario Nova Apulia con prenotazione obbligatoria. Ogni sabato pomeriggio alle ore 17.15 è prevista una visita guidata tematica su “La ceramografia apula in Magna Grecia” Tariffa euro 6.50 a persona Approfondimenti culturali sul tema “ARTIGIANATO PER TUTTI I GUSTI” con prenotazione obbligatoria Seminari di approfondimento, a cura di un archeologo del Concessionario Nova Apulia, con visita guidata nelle sale dedicate del MArTA: Domenica 13 ottobre ore 11.30: “La coroplastica tarantina di età ellenistica”. Domenica 20 ottobre ore 11.30: “Il vetro in Magna Grecia” Domenica 27 ottobre ore 11.30: “Gli Ori di Taranto in età ellenistica” Tariffa euro 6,50 a persona. Mercoledì del MArTA – 2 ottobre 2019 - h. 18.00-19.00 – Sala incontri Conferenza dal titolo: "Lo strano caso del ripostiglio Taranto 1911” a cura del Prof. Alessandro Cavagna (Università degli Studi di Milano). Ingresso libero fino a esaurimento posti. Secondo quanto raccontato da Ernest Babelon, l’allora direttore del Cabinet des médailles di Parigi, il 22 giugno del 1911 a Borgo Nuovo di Taranto sarebbe venuto alla luce un grande ripostiglio di monete che, subito dopo la scoperta, sarebbe stato suddiviso in tre lotti e immesso sul mercato antiquario. Gregory Vlasto riuscì ad acquisirne in breve tempo un primo lotto e, seguendo le vicissitudini dei restanti due, altre 100 monete vennero incorporate nella sua collezione. L’ultima porzione (318 pezzi) vennero invece dispersi in altre vendite. Il ripostiglio avrebbe compreso un apparentemente incongruo insieme di emissioni da diverse aree mediterranee accanto ad argento in lingotti e in frammenti. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Mercoledì del MArTA – 9 ottobre 2019 – h. 18.00-19.00 – Sala incontri Conferenza dal titolo: "Scomparsi … e ricomparsi. Tesori tarentini e pugliesi in giro per il mondo” a cura del Prof. Francesco D’Andria (Università del Salento). Ingresso libero fino a esaurimento posti. La recente Mostra Mitomania, allestita presso il Museo Nazionale di Taranto, ha rappresentato un’occasione importante per riflettere sul tema degli scavi clandestini in Puglia e sul recupero di opere ormai prive di contesto “legate ad una storia senza gente”, nella espressione di Marina Mazzei; è stata anche l’occasione giusta per celebrare i cinquant’anni dall’istituzione del Nucleo di Tutela del Patrimonio Culturale (Comando dei Carabinieri). Sono temi con i quali molti archeologi devono confrontarsi nel corso della loro attività; in questa conferenza avrò modo di raccontare alcune vicende che mi hanno particolarmente colpito. La prima riguarda il recupero, grazie ai carabinieri del Nucleo di Tutela di Bari, degli oggetti del Santuario di Iside a Lecce, trafugati dalla Ditta che eseguiva i restauri di un Palazzo del Cinquecento: un’autentica avventura, con finale coronato dal successo! A Taranto gli scavi clandestini hanno devastato intere necropoli, soprattutto nel suo territorio (la chora): parlerò di alcuni oggetti finiti in America, in prestigiosi Musei Universitari, perdendo perfino le indicazioni sulla provenienza e dando origine a un corto-circuito interpretativo. Uno di questi vasi reca il bozzetto di una figura, documento eccezionale di pratiche artigianali che fortunatamente abbiamo potuto documentare nei contesti di Taranto e di Metaponto. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Mercoledì del MArTA – 16 ottobre 2019 – h. 18.00-19.00 – Sala incontri Conferenza dal titolo: "Divertirsi con due spicci. Una giornata alle Terme attraverso i ritrovamenti monetali” a cura del Prof. Giuseppe Sarcinelli (Università del Salento). Ingresso libero fino a esaurimento posti. L'intervento prenderà le mosse dai risultati di un recente scavo nelle Terme Centrali della colonia di Aquinum (odierna Castrocielo) in Lazio meridionale, per cercare di tratteggiare, attraverso l'analisi dei rinvenimenti monetali dall'area termale, la giornata tipo di un romano alle Terme; lo studio dei contesti di rinvenimento consentirà di ricostruire i principali percorsi di accesso e di attraversamento degli ambienti termali utilizzati dai visitatori. La prevalenza di piccole monete in bronzo per tutte le fasi di utilizzo ci porta ad ipotizzare che possano essere utilizzate per il pagamento del balneaticum, la tassa di accesso ai servizi. I risultati di questa indagine saranno raffrontati con quanto è a noi noto delle Termae Pentascinenses di Taranto, per trarne ipotesi sulla loro strutturazione e sul loro funzionamento. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Mercoledì del MArTA – 23 ottobre 2019 – h. 18.00-19.00 – Sala incontri Conferenza dal titolo: "L’arte mobiliare paleolitica: metodologia integrata per l’analisi digitale dei reperti” a cura del Dottor Leopoldo Repola (Università Suor Orsola Benincasa) e della Professoressa Daniela Zampetti (Università degli Studi di Roma La Sapienza). Ingresso libero fino a esaurimento posti. Mercoledì del MArTA – 30 ottobre 2019 – h. 18.00-19.00 – Sala incontri Conferenza dal titolo: "Una tragica navigazione: la nave e il naufragio in età ellenistica” a cura del Dottor Francesco Muscolino (Parco Archeologico di Pompei). Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Continua fino al 10 novembre la Mostra Mitomania. Storie ritrovate di uomini ed eroi visitabile nelle fasce orarie 8.30-13.00 e 15.30-19.30. PER INFO E PRENOTAZIONI: tel. 099-4538639 o mail: prenotazioni@novaapulia.it

Luogo: Taranto, Museo archeologico nazionale di Taranto - MArTA
Indirizzo: via Cavour, 10 74100 - Taranto (TA)
Telefono: +39 0994538639
E-mail: prenotazione@novaapulia.it

MArTA
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Claudio Palmieri Pagina barocca Claudio Palmieri Pagina barocca
In occasione di Rome Art Week 2019 giovedì 24 ottobre alle ore 17.00, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana viene inaugurata la mostra Claudio Palmieri Pagina barocca a cura di Roberto Gramiccia.
Il Ritratto di giovane donna del Correggio Il Ritratto di giovane donna del Correggio
Per cinque mesi, dal 24 ottobre 2019 all’8 marzo 2020, i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia accoglieranno uno dei capolavori del Rinascimento: il Ritratto di giovane donna del Correggio.
Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti
La mostra, al Museo Nazionale Atestino dal 19 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, svela i segreti di veleni e rimedi dall'antichità ad oggi, dalle testimonianze archeologiche alle espressioni artistiche, passando attraverso i racconti di antichi codici.
Vincent van Gogh (1853-1890). Margherite Van Gogh, Monet, Degas: The Mellon Collection
Padova, Palazzo Zabardella, dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020. La mostra celebra Paul Mellon e sua moglie Rachel ‘Bunny’ Lambert, due tra i più importanti e raffinati mecenati del XX secolo.
Castello di Brescia Scoprire Brescia
Gli itinerari e le idee di viaggio presentate in questa guida si propongono come uno strumento per esplorare Brescia e il suo territorio, osservandoli da diversi punti di vista.
Borgo-di-Vigoleno-Credit-Leonardo-Nicolini In camper tra i castelli
Sulla strada come a casa per le rocche e i manieri, gli itinerari sono pressoché infiniti ma, procedendo da nord verso sud è possibile delinearne uno che tenga conto della presenza di aree camping e zone attrezzate limitrofe.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.