Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Te lu mieru 2018 Te lu mieru 2018
Dal 31 agosto al 2 settembre 2018, per tre giorni si mangerà, si ballerà e soprattutto si assaggeranno i migliori vini del Salento.

La festa del vino altro non è che la festa di un intero territorio, quel “tacco d’Italia” che da sempre si fa apprezzare per i suoi sapori, i suoni e l’ospitalità della sua gente. Per tre giorni si mangerà, si ballerà e soprattutto si assaggeranno i migliori vini del Salento. Gli abitanti di Carpignano, da più di 30 anni, brindano con questa festa alla stagione della vendemmia, ballando a ritmo nazionalpopolare, e concludendo la serata a colpi di sedano con una sfrenata battaglia nota come “lanciu te lu lacciu”. La Festa te lu Mieru nasce a Carpignano Salentino nel 1975 e sin dai primi anni prende i connotati di una ricorrenza popolare unica nel Salento, tanto da essere identificata come “La Madre di tutte le Sagre”, sebbene resti a tutti gli effetti una “Festa”.

Informazioni: 3408505381 – info@fuoriporta.org

Cosa vedere

La Cripta Bizantina di Santa Cristina (testimonianza del rito greco a Carpignano) con i suoi affreschi risalenti al X secolo, e la torre colombaia più grande del Salento, risalente al XV secolo. E ancora il centro storico del paese, con i numerosi palazzi signorili, voluti dalle famiglie che si sono avvicendate nella sua storia.

Nei dintorni

Carpignano Salentino rappresenta una buona base per fare un giro per i paesini della Grecìa salentina, i cui centri storici ricordano un passato che qui si mescola con il presente creando un bellissimo equilibrio: Melpignano, Corigliano d’Otranto e Martano.

Come arrivare

Arrivando dal nord, percorrere fino a Bari l’autostrada A14. Da qui si prosegue verso sud lungo la superstrada Bari – Lecce. Una volta raggiunta Lecce si percorre la s.s. 16 “adriatica” in direzione Maglie, dove dopo circa 17 km troverete lo svincolo per Martano. Una volta giunti a Martano si percorre la strada provinciale per Otranto, che dopo circa 3 km vi porterà direttamente a Carpignano Salentino

Te lu mieru 2018
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Adelisa Selimbasic, Maria Perché siamo come tronchi nella neve
Nel Chiostro dei Glicini, una mostra e un’asta dal titolo Perché siamo come tronchi nella neve con opere di ventuno artiste in favore dell’Associazione Praevenus. Sabato 19 e sabato 26 giugno, visite senologiche di prevenzione gratuite in Umanitaria
MIA Photo Fair 2020 MIA Photo Fair 2020
Anche MIA PHOTO FAIR, la più importante fiera di fotografia del nostro Paese, sposta a settembre l’edizione 2020. La Fiera internazionale di fotografia si terrà dal 10 al 13 settembre in contemporanea con Milano ArtWeek.
Renato Corsini, 1980 Ritratti, sequenze fotografiche e scatti di ambientazione: omaggio a Joseph Beuys
 1921/2021. OMAGGIO A JOSEPH BEUYS Ritratti, sequenze fotografiche e scatti di ambientazione Brescia, Spazio Contemporanea (Corsetto Sant’Agata, 22) 16 giugno – 31 luglio 2021
Richard de Tscharner - Il canto della terra: un poema fotografico Richard de Tscharner - Il canto della terra: un poema fotografico
Dal 12 giugno al 22 agosto 2021, a Todi (PG) nelle tre sedi della Sala delle Pietre e del Museo Pinacoteca in Palazzo del Popolo, e del Torcularium nel Complesso delle Lucrezie, si terrà la mostra di Richard de Tscharner (Berna, 1947.
Brescia - Ponte di Legno - Sleddog La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Riserva UNESCO Alto Molise - Credit Massimo Palmieri È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2021 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.