Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Il fondo Imbimbo della Biblioteca Statale di Montevergine Presentazione del catalogo "Il fondo Imbimbo della Biblioteca Statale di Montevergine"
Per celebrare l'evento Domenica di carta, domenica 14 ottobre 2018 la Biblioteca di Montevergine presenterà il catalogo del fondo Imbimbo, contenente una raccolta di quasi 800 spartiti musicali del maestro di musica Gino Imbimbo.

catalogo ImbimboPer celebrare l'evento Domenica di carta, domenica 14 ottobre 2018 la Biblioteca di Montevergine presenterà il catalogo del fondo Imbimbo, contenente una raccolta di quasi 800 spartiti musicali che fanno parte della donazione che la Biblioteca ricevé da parte della signora Esther Magno, vedova del maestro di musica Gino Imbimbo. Questi spartiti sono stati oggetto di una catalogazione sistematica, conclusasi di recente; le notizie sono consultabili sul catalogo on line della Biblioteca di Montevergine e sul catalogo nazionale sbnonline. 

Inoltre, grazie ad un contributo generosamente erogato dal comune di Mercogliano, di questa ricca ed interessante raccolta di opuscoli musicali se ne è tratto il catalogo a stampa. La versione digitale di questo catalogo è consultabile nella sezione Le collezioni digitali del sito web della Biblioteca.
La presentazione del catalogo sarà introdotta e moderata da Domenico D. De Falco. Dopo i saluti del padre abate di Montevergine, Riccardo Guariglia, conservatore del Monumento nazionale di Montevergine, e di Massimiliano Carullo, sindaco del comune di Mercogliano, ci sarà l'intervento di padre Andrea Davide Cardin, direttore della Biblioteca di Montevergine, che parlerà della missione della Biblioteca. Seguiranno gli interventi di Sabrina Tirri (L'archivio di Montevergine) e di Giuseppe Macchia (Un maestro di musica avellinese).
Le conclusioni saranno affidate a Tiziana Grande, bibliotecaria del Conservatorio Statale di Musica "Domenico Cimarosa" di Avellino e presidente IAML Italia (Associazione Italiana Biblioteche Musicali), che relazionerà su I fondi musicali nelle biblioteche italiane: quanti sono, quali sono, come valorizzarli.

 

 

Costo del biglietto: Ingresso libero
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Mercogliano, Biblioteca Statale del Monumento nazionale di Montevergine
Indirizzo: via Domenico Antonio Vaccaro, 1 83013 - Mercogliano (AV)
Orario: 10.00-13.00
Telefono: +39 0825 787191 - 789933
E-mail: domenicodonato.defalco@beniculturali.it 

Link http://opac.bnnonline.it/SebinaOpac/.do?pb=NAPMV

Il fondo Imbimbo della Biblioteca Statale di Montevergine
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Piatto figurato tardo, Montelupo 1610-30, Firenze, Museo Stibbert Di tutti i colori, nove secoli di ceramica
Dal 16 marzo al 28 luglio 2019, oltre 160 opere ceramiche prodotte a Montelupo, dal 1200 a oggi; la rassegna, arricchita di interventi multimediali e materiali d’archivio, offre inoltre un’esplorazione sulle manifatture tra l’800 e il ‘900.
Immagini allestimento mostra Leonardo da Vinci: Visions
Arriva al Museo Civico di Sansepolcro, dal 14 marzo 2019 fino al 24 febbraio 2020, la mostra Leonardo da Vinci: Visions. Le sfide tecnologiche del genio universale, promossa dal Comune di Sansepolcro e allestita da Opera Laboratori Fiorentini-Civita.
Quella del Rinascimento è stata per l’Italia e per l’Europa intera un’epoca d’oro che ha saputo lasciare un’impronta fortissima anche su borghi, monumenti e strutture di un angolo pulsante di storia e cultura Destinazione Rinascimento
D’arme, d’amori e di moda, un viaggio nelle Corti Rinascimentali di Destinazione Turistica Emilia, tra Parma, Reggio Emilia e Piacenza.
Frutti Antichi - Edizione 2015 Emilia in Fiore
Dal 23 marzo al 19 maggio 2019, nel territorio della Destinazione Turistica Emilia – tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia – sbocciano esclusivi eventi dedicati ai fiori, alle piante e ai giardini.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.