Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
La nuova Spa delle Terme Preistoriche La nuova Spa delle Terme Preistoriche
Nel 2019 la Neró Spa New Experience di Montegrotto Terme (PD) offrirà esperienze di benessere fondendo cure termali, trattamenti estetici, medicina ayurvedica e fitness. Un progetto che unisce terme, territorio e arte.

Terme Preistoriche Cena a bordo piscina

La storia millenaria percorsa dalle acque termali che sgorgano ai piedi dei Colli Euganei incontra i materiali naturali plasmati in architetture contemporanee per un nuovo concetto di benessere olistico, in cui si intersecano e si fondono cure termali, trattamenti estetici, medicina ayurvedica e fitness. Nell’estate del 2019 alle Terme Preistoriche di Montegrotto Terme (PD), a pochi chilometri da Padova e Venezia, apre la Neró Spa New Experience, sintesi di un avveniristico progetto di rinnovamento della struttura termale. La nuova SPA, progettata dall’architetto Alberto Apostoli, architetto di fama internazionale nel settore del “Wellness”, nasce al piano nobile dell’edificio che si affaccia sul parco secolare delle Terme Preistoriche, da cui si innalzano i vapori delle piscine termali panoramiche, aperte fino a mezzanotte. L’uso predominante del vetro esprime la sensazione di immergersi nel paesaggio del parco dei Colli Euganei, mentre i materiali naturali, come il legno delineato in elementi di design, sono in continuo dialogo con ambiente e territorio. L’acqua fa da filo conduttore ad un approccio di benessere globale, d’altronde la parola “neró” in greco antico significa acqua da bere, che nutre ed idrata.

Alle 2 piscine termali all’aperto collegate alle 2 piscine coperte, con 56 idromassaggi, 6 cascate cervicali, la palestra con macchine Technogym e attrezzatture Kingsbox, si aggiunge un nuovo ambiente polifunzionale di 1200 mq, pensato per rigenerare corpo e spirito. Oltre alla sauna finlandese e il bagno turco ci sarà un nuovo hammam, una stanza del sale, una vasca di deprivazione sensoriale e due assolute novità: il temazcal, sauna cerimoniale tipica delle civiltà precolombiane sudamericane, con un braciere all’interno che diventa punto di connessione tra corpo e spirito; e il kotatsu, tipico tavolino basso della tradizione culturale giapponese, che grazie ad una vasca di acqua calda riscalda gambe e piedi, mentre si degustano tisane ed infusi. La Neró Spa New Experience è ispirata a 3 principi essenziali, legati tra loro dall’acqua, che unisce le 3 zone di trattamento: terme, dominate dall’acqua e dai vapori sui quali fluttuano gli elementi architettonici dell’area benessere e SPA; territorio, che si ritrova nei materiali utilizzati nell’area sensoriale-ayurveda nell’idea di creare uno spazio in cui confluiscono filosofie orientali e zone relax per riconnettere anima e natura, e nel bacino centrale della Spa con grande cascata, il quale fa riferimento al lago sacro che nella preistoria era presente in questo luogo; arte, che si esprime nell’intensa dimensione teatrale del centro benessere e negli spazi centrali di congiunzione tra l’area termale e la zona ayurveda, in cui sarà collocata l’area beauty. Una galleria, la Neró Art Gallery segnerà il passaggio da una zona all’altra: percorrendola si potranno ammirare preziose opere d’arte.

Nel centro benessere ci saranno 5 cabine massaggi, 2 postazioni viso, 2 postazioni mani, 3 cabine ayurveda. E l’esclusiva Private Spa per rituali di coppia con la moderna Sasha Jacuzzi, disegnata da Alberto Apostoli con sauna, bagno turco e doccia emozionale. La Private Spa è anche dotata di vasca idromassaggio doppia e bagno privato.

L’ampia scelta di trattamenti termali, fanghi e inalazioni, sarà arricchita dunque dalle esperienze ayurvediche, tra massaggi abhyanga, shirodara, swedana, udvartana, e da una nuova linea di 5 rituali firmati dalle Terme Preistoriche, con percorsi personalizzati.

Per informazioni: Terme Preistoriche
Via Castello, 5 – 35036 Montegrotto Terme (PD)
Tel. 049 793477
Sito web: www.termepreistoriche.it

La nuova Spa delle Terme Preistoriche
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Alphonse Mucha, Sarah Bernhardt, 1897 © Arwas Archives Art nouveau - Il trionfo della bellezza
Con manifesti, dipinti, sculture, mobili e ceramiche, la mostra - con un corpus di 200 opere - racconta la straordinaria fioritura artistica che ha travolto e cambiato il gusto tra la fine dell'Ottocento e i primi anni del Novecento.
Battistero degli Ariani, la cupola a mosaico Un Cielo d'Oro - Visite guidate gratuite di Primavera
Dal 21 aprile al 1 maggio 2019 visita gratuita a un monumento UNESCO da non trascurare: il Battistero degli Ariani, fatto costruire alla fine del V secolo durante il regno di Teodorico.
Busto d’uomo di profilo con studio di proporzioni Leonardo da Vinci: l’uomo modello del mondo
Per celebrare i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci (1519-2019), le Gallerie dell'Accademia di Venezia presentano, dal 17 aprile al 14 luglio 2019, la mostra “Leonardo da Vinci. L'uomo modello del mondo”.
Justine Emard – La notte dei tempi – Co(AI)xistence. 2019 Legami - Intimità, relazioni, nuovi mondi
Dal 12 aprile al 9 giugno 2019, Reggio Emilia ospita la XIV edizione di Fotografia Europea, il festival promosso e organizzato dalla Fondazione Palazzo Magnani insieme al Comune di Reggio Emilia e alla Regione Emilia-Romagna.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.