Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Arte fra mercato e museo Arte fra mercato e museo
La Galleria dell’Accademia di Firenze organizza per il 6 marzo 2019 una serata di festeggiamento al museo per celebrare il compleanno di Michelangelo Buonarroti ed il terzo anno di attività dell’Associazione Amici della Galleria.

Arte fra mercato e museo

La Galleria dell’Accademia di Firenze organizza per il 6 marzo 2019 una serata di festeggiamento al museo per celebrare il compleanno di Michelangelo Buonarroti ed il terzo anno di attività dell’Associazione Amici della Galleria dell’Accademia di Firenze.

Per celebrare questa importante ricorrenza, nella Tribuna del David si terrà la tavola rotonda “Arte fra mercato e museo”, alla presenza del Direttore, Cecilie Hollberg.

“La tavola rotonda – spiega il Direttore – intende sensibilizzare su un tema ricco di spunti di riflessione, quello del rapporto fra museo e mercato, e offrire al pubblico uno sguardo dietro le quinte di quanto accade quando un’istituzione pubblica si muove per incrementare le proprie collezioni con nuove acquisizioni. Come si valutano le opere in rapporto al mercato antiquario e, viceversa, come deve comportarsi un privato che voglia donare o vendere a un museo beni di sua proprietà. La tavola rotonda intende offrire su questi argomenti punti di vista diversi, ma concatenati: quello del responsabile dell’istituzione culturale e quello dei rappresentanti del mondo del mercato antiquario”.

La conferenza è in linea con il tema della mostra allestita nel museo dal 22 gennaio e in corso fino al 5 maggio prossimo “Nuove Acquisizioni 2016-2018”, che ha l'obiettivo di far comprendere al grande pubblico come un’istituzione pubblica di rilievo internazionale, come la Galleria dell’Accademia di Firenze, sia impegnata non solo nell’attività di conservazione delle proprie collezioni ma anche per il loro incremento tramite acquisizioni, donazioni e assegnazioni successive a procedimenti di confisca.

A seguito della tavola rotonda, sarà possibile visitare la mostra fino alle ore 21.00.

L'Associazione degli Amici della Galleria dell'Accademia è stata fondata nel 2017; in questo periodo ha contribuito con impegno e costanza alle attività del Museo, con l'obiettivo primario di migliorare l'esperienza di questo eccezionale luogo di arte e cultura, attraverso il coinvolgimento, la conoscenza, la divulgazione. Nuovi progetti sono in elaborazione, per il futuro.

Costo del biglietto: Gratuito
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Firenze, Galleria dell'Accademia di Firenze
Indirizzo: via Ricasoli, 58-60 50122 - Firenze (FI)
Orario: 19.30
Telefono: + 39 055 0987100
E-mail: ga-afi@beniculturali.it

Arte fra mercato e museo
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Piatto figurato tardo, Montelupo 1610-30, Firenze, Museo Stibbert Di tutti i colori, nove secoli di ceramica
Dal 16 marzo al 28 luglio 2019, oltre 160 opere ceramiche prodotte a Montelupo, dal 1200 a oggi; la rassegna, arricchita di interventi multimediali e materiali d’archivio, offre inoltre un’esplorazione sulle manifatture tra l’800 e il ‘900.
Immagini allestimento mostra Leonardo da Vinci: Visions
Arriva al Museo Civico di Sansepolcro, dal 14 marzo 2019 fino al 24 febbraio 2020, la mostra Leonardo da Vinci: Visions. Le sfide tecnologiche del genio universale, promossa dal Comune di Sansepolcro e allestita da Opera Laboratori Fiorentini-Civita.
Nel Segno del Giglio Emilia in Fiore
Dal 23 marzo al 19 maggio 2019, nel territorio della Destinazione Turistica Emilia – tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia – sbocciano esclusivi eventi dedicati ai fiori, alle piante e ai giardini.
Quella del Rinascimento è stata per l’Italia e per l’Europa intera un’epoca d’oro che ha saputo lasciare un’impronta fortissima anche su borghi, monumenti e strutture di un angolo pulsante di storia e cultura Destinazione Rinascimento
D’arme, d’amori e di moda, un viaggio nelle Corti Rinascimentali di Destinazione Turistica Emilia, tra Parma, Reggio Emilia e Piacenza.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.