Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
5° Granfondo del Po Pedalare lungo il dolce gigante con la 5° Granfondo del Po
Il 24 marzo 2019 si disputa la gara che da Ferrara segue il Grande Fiume, con 2 percorsi di 134 km e 83 km. Il 23 c’è la Ciclostorica La Furiosa.

Consorzio Visit Ferrara Granfondo del Po Credit Alejandro Ventura 21

Due regioni, 2 province e 15 comuni da attraversare pedalando lungo il corso del dolce gigante, il fiume Po. Dalla capitale italiana della bicicletta parte il 24 marzo 2019, la 5° edizione della Granfondo del Po, una gara sempre più apprezzata dagli amanti delle due ruote e che è unica nel suo genere, svolgendosi totalmente su percorsi pianeggianti. Una sfida che diventa occasione per vivere ed esplorare Ferrara e la sua Provincia con i servizi e le opportunità di vacanza offerti dal Consorzio Visit Ferrara. Due i percorsi su cui gli atleti e gli appassionati si sfideranno a tutta velocità: il più lungo di 134 km e il più corto di 83 km. Si parte ai piedi delle storiche mura del Castello Estense di Ferrara, per percorrere una delle ciclovie più lunghe d’Italia, quella che costeggia il fiume Po, tra campagne, piccoli borghi, musei e la sorprendente natura del Grande Fiume. L’arrivo è sempre nella città estense.

La Granfondo del Po, organizzata dalla Po River asd, è stata inserita come tappa all’interno dei circuiti Unesco Cycling Tour, Romagna Challenge, e da quest’anno nello Zerowindshow. La “casa” della manifestazione sarà il Palapalestre, dove sabato 23 e domenica 24 marzo si potranno ritirare i pacchi gara ed iscriversi, per quanti non l’hanno ancora fatto.

In attesa della grande gara, sabato 23 Ferrara sarà lo scenario della ciclostorica La Furiosa, in cui i partecipanti con biciclette ed abbigliamento da corsa d’epoca pedaleranno dal cuore di Piazza Trento e Trieste fino alla campagna, per un itinerario tra le Delizie Estensi, le antiche residenze di svago della corte Patrimonio UNESCO, dove verranno offerti prodotti tipici. Al ritorno, sempre in centro a Ferrara, sarà allestito un buffet negli imbarcaderi del Castello Estense.

Per partecipare, pacchetti con soggiorno a Ferrara – hotel, prima colazione, partenza in griglia rossa e diritto di iscrizione agevolata – con prezzi a partire da 93 euro.

Maggiori informazioni sul sito della manifestazione: www.granfondodelpo.it

Per informazioni: Consorzio Visit Ferrara

Via Borgo dei Leoni 11, Ferrara (FE)
Tel. 0532 783944, 340 7423984
E – mail: assistenza@visitferrara.eu
Sito web: www.visitferrara.eu

5° Granfondo del Po
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Crespina raffigurante resurrezione dei Morti. Montelupo 1575-80, Brescia, Complesso di San Salvatore e Santa Giulia Di tutti i colori, nove secoli di ceramica
Dal 16 marzo al 28 luglio 2019, oltre 160 opere ceramiche prodotte a Montelupo, dal 1200 a oggi; la rassegna, arricchita di interventi multimediali e materiali d’archivio, offre inoltre un’esplorazione sulle manifatture tra l’800 e il ‘900.
Immagini allestimento mostra Leonardo da Vinci: Visions
Arriva al Museo Civico di Sansepolcro, dal 14 marzo 2019 fino al 24 febbraio 2020, la mostra Leonardo da Vinci: Visions. Le sfide tecnologiche del genio universale, promossa dal Comune di Sansepolcro e allestita da Opera Laboratori Fiorentini-Civita.
Frutti Antichi - Edizione 2015 Emilia in Fiore
Dal 23 marzo al 19 maggio 2019, nel territorio della Destinazione Turistica Emilia – tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia – sbocciano esclusivi eventi dedicati ai fiori, alle piante e ai giardini.
Quella del Rinascimento è stata per l’Italia e per l’Europa intera un’epoca d’oro che ha saputo lasciare un’impronta fortissima anche su borghi, monumenti e strutture di un angolo pulsante di storia e cultura Destinazione Rinascimento
D’arme, d’amori e di moda, un viaggio nelle Corti Rinascimentali di Destinazione Turistica Emilia, tra Parma, Reggio Emilia e Piacenza.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.