Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Voci fiorentine torna con l’estate 2019 Voci fiorentine torna con l’estate 2019
Dall'11 giugno al 24 settembre appuntamenti i martedì sera, alle ore 19.30, tranne per il mese di agosto. Iniziativa nell’ambito delle aperture serali estive con ingresso a pagamento.

Voci fiorentine torna con l’estate 2019

Dall'11 giugno al 24 settembre appuntamenti i martedì sera, alle ore 19.30, tranne per il mese di agosto. Iniziativa nell’ambito delle aperture serali estive con ingresso a pagamento.

Gli appuntamenti intendono offrire al pubblico approfondimenti sulle opere nelle collezioni permanenti del museo, spaziando dalle tavole trecentesche, ai capolavori dipinti del XV e XVI secolo, agli strumenti musicali e alla raccolte ottocentesche della Gipsoteca: brevi ma coinvolgenti conversazioni, a cura di note personalità del mondo culturale fiorentino, per offrire al pubblico focus tematici su capolavori celeberrimi come su opere meno note presenti nelle varie raccolte della Galleria dell’Accademia di Firenze.

Di seguito gli appuntamenti:

Martedì:

11 giugno, un approfondimento a cura di Paolo Zampini, Direttore del Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, sugli strumenti musicali ad arco, parte della prestigiosa collezione di proprietà del Conservatorio ospitata in Galleria nel Dipartimento degli Strumenti Musicali.

18 giugno, Arturo Galansino, Direttore Generale di Palazzo Strozzi, propone il tema dell’Incoronazione della Vergine, iconografia ben rappresentata nelle raccolte di fondi oro della Galleria, con focus sulle tavole di Iacopo di Cione, Niccolò di Tommaso e Simone di Lapo.

25 giugno, il Direttore del Corriere fiorentino, Paolo Ermini, ci porterà alla scoperta del Cassone Adimari dello Scheggia.

2 luglio, Valentina Gensini, Direttore artistico de Le Murate Progetti d’arte contemporanea, parlerà, prendendo spunto dal dipinto di Cesare Mussini in Gipsoteca, del mito di Leonardo da Vinci nella pittura dell’Ottocento.

9 luglio, Enrico Colle, Direttore del Museo Stibbert, guiderà alla conoscenza di una particolare tipologia di arte applicata: la cornice, fra Gotico, Neogotico e Rococò.

16 luglio, Irene Sanesi, Presidente dell’Opera di Santa Croce, dedicherà la sua conversazione alla Zenobia di Michele Tosini, detto il Ghirlandaio.

3 settembre, dopo una pausa nel mese di agosto, le conversazioni riprenderanno con Laura Lombardi, storica dell’arte e docente all’Accademia di Belle Arti di Brera, con un excursus, in Gipsoteca, sui gessi di Lorenzo Bartolini maestro del ‘bello naturale’.

10 settembre, Luca Bagnoli, Presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore, si dedicherà, al racconto, dal punto di vista economico, “Diventare David: da blocco di marmo a simbolo civico”. Patrizia Asproni, Presidente del Museo Marino Marini di Firenze, offrirà un approfondimento sul Medaglione per il monumento di Gerolamo Segato.

24 settembre, La rassegna chiuderà, con Carlo Sisi, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, che converserà sulla Musica Sacra di Luigi Mussini, raffinato dipinto manifesto del Purismo in Toscana, esposto in Giposteca.

 

Data Fine: 24 settembre 2019
Costo del biglietto: 12.00 €
Prenotazione: Facoltativa
Luogo: Firenze, Galleria dell'Accademia di Firenze
Indirizzo: via Ricasoli, 58-60 50122 - Firenze (FI)
Orario: 19.30-22.00
Telefono: +39 055 0987100
E-mail: ga-afi@beniculturali.it

Voci fiorentine torna con l’estate 2019
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Michele Riondino & Revolving Bridge Michele Riondino & Revolving Bridge
Dai Clash agli Stray Cats passando per Elvisi e Chuck Berry un viaggio a ritroso nel tempo tra Garage, Surf, Punk, Rockabilly, la banda tarantina capitanata da Michele Riondino.
Fonte Aretusa, Siracusa Fonte Aretusa, Siracusa
La Fonte Aretusa apre al pubblico il prossimo 6 agosto con un percorso di visita che consente di ammirarne dall’interno la bellezza, accompagnati dalle voci italiane di Isabella Ragonese, Sergio Grasso e Stefano Starna.
Ferrara Buskers Festival - Compa Flamenco - Foto di Marco Tamburrini (2) Il Ferrara Buskers Festival® ritrova le sue origini
Il Ferrara Buskers Festival® si rinnova, tornando alle origini che nel 1987 hanno reso quell’idea di libertà e di apertura verso la musica e le culture del mondo il cardine su cui costruire la manifestazione.
Tartufo Nero Sapori d'autunno in Emilia Romagna
Quando arriva l’autunno, le manifestazioni, le feste e le sagre spuntano letteralmente come funghi, facendo dei paesi compresi nell’area tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia autentici avamposti dei prodotti del sottobosco.
San Francesco del Prato - Abside - Credit Giuseppe Bigliardi San Francesco del Prato
Tutta Parma, e non solo, si stringe intorno al progetto di restauro di San Francesco del Prato, con una raccolta fondi e da un ricco programma di eventi per sostenere la rinascita di un simbolo della “Capitale Italiana della Cultura” per il 2020.
Il Castello di Milazzo Il Castello di Milazzo
La città fortificata di Milazzo, comunemente nota come “il Castello”, sorge sui luoghi dei primitivi insediamenti greci, romani, bizantini, musulmani, ma i primi documenti risalgono al periodo normanno quando viene edificato il Mastio.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.