Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Verdiano Parma2064 Verdiano Parma2064
Grazie alla Cooperativa Agrinascente – Parma2064, anche i vegetariani possono assaporare un formaggio della Food Valley.

Verdiano Parma2064

Già nota al tempo degli antichi Romani, la tecnica di lavorazione del caglio vegetale consentiva di ottenere un formaggio adatto anche a chi, in un’epoca che probabilmente sottovalutava le intolleranze e il rifiuto di consumare cibi di provenienza animale, non digeriva facilmente l’ingrediente tradizionale.

La vera impresa della Cooperativa Agrinascente – Parma2064 (www.2064.it) è allora stata quella di dar vita al “Verdiano”, fatto con il latte della filiera produttiva del Parmigiano Reggiano, ma utilizzando il caglio vegetale. Il prodotto “green” non può evidentemente essere definito “Parmigiano Reggiano”, ma dell’originale conserva l’irrinunciabile qualità. “Fatta eccezione per il caglio vegetale, tutti gli altri ingredienti, compreso il latte – proveniente esclusivamente dagli allevamenti dei soci, tutti a conduzione familiare e collocati in un raggio di 10 chilometri dal caseificio – sono gli stessi usati per produrre il re dei formaggi, il Parmigiano Reggiano. Frutto di anni di ricerca degli esperti dell’Università degli Studi Parma, il Verdiano porta nel nome l’omaggio a Giuseppe Verdi e ai suoi luoghi ma allo stesso tempo comunica la propria natura di formaggio “verde”, innovativo e rivolto alle nuove sensibilità, caratterizzato da un sapore deciso e da un gusto saporito e persistente.

A differenziarlo dall’inimitabile originale è inoltre il periodo di stagionatura. Sono sufficienti 10 mesi, anziché la classica quota minima 12, per poter assaggiare un formaggio che, seppur ‘giovane’, già consente di riconoscere tutte le proprietà organolettiche e di apprezzare le innumerevoli ed esaltanti sfumature.

È un formaggio poco stagionato nella consistenza della pasta, più deciso nel gusto. Grattugiabile, preferibilmente sul momento, adatto come scaglie in insalata o come snack fuori pasto. Vino leggero, frizzante, amabile.

Per informazioni: Agrinascente – Parma2064

Via S. Michele Campagna, 22E 43036 Fidenza (PR)

Tel. 0524520958

E-mail: amministrazione@2064.it  – export@2064.it

Sito web: www.2064.it

Verdiano Parma2064
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Indianapolis Cracking Art. Sculture a colori
Dal 9 luglio al 3 ottobre, all’Aia dei Musei di Avezzano giungono le mastodontiche e coloratissime sculture animali firmate dal movimento artistico Cracking Art.
Marcello Lo Giudice Marcello Lo Giudice Sun and Oceans Paintings
Il percorso di un artista che mette in dialogo le sue origini con il proprio divenire e l'ambiente che lo circonda; Palazzo Reale di Milano fino al 29 agosto.
Weegee, Marilyn Monroe, 1960 Una collezione ideale
Dal 9 novembre al 15 gennaio 2022 lo spazio milanese di Leica Galerie in via G. Mengoni 4 ospiterà la mostra UNA COLLEZIONE IDEALE, pensata dal curatore Denis Curti.
Sandro Miller - MALkOvIch, MALkOvIch, MALkOvIch Sandro Miller - MALkOvIch, MALkOvIch, MALkOvIch
Alla Fondazione Stelline di Milano, dal 5 novembre 2021 al 6 febbraio 2022, la mostra Malkovich, Malkovich, Malkovich. Homage to Photographic Masters presenta una delle serie più famose e celebrate dell’artista statunitense Sandro Miller.
Brescia - Villa Feltrinelli La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
IsernianCentro storico - Credit Eleonora Mancini È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2021 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.