Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Nuova Chiesa del Santo Spirito a Pegognaga Premi In/Architettura 2023
Lunedì 2 ottobre 2023, nella sede del Centro Culturale Milano, si è tenuta la cerimonia di premiazione dei Premi IN/ARCHITETTURA 2023, alla presenza di Andrea Margaritelli, presidente IN/ARCH Nazionale, Sonia Calzoni, presidente IN/ARCH Lombardia.

Lunedì 2 ottobre 2023, nella sede del Centro Culturale Milano (CMC), si è tenuta la cerimonia di premiazione dei Premi IN/ARCHITETTURA 2023, alla presenza di Andrea Margaritelli, presidente IN/ARCH Nazionale, Sonia Calzoni, presidente IN/ARCH Lombardia, Regina De Albertis, presidente Assimpredil Ance, Marco Prusicki, presidente giuria Premio In/Architettura 2023.

I Premi IN/ARCHITETTURA 2023, promossi da IN/ARCH Istituto Nazionale di Architettura e ANCE, in collaborazione con Archilovers, si collocano nella lunga e prestigiosa tradizione dei premi IN/ARCH che, a partire dalla prima edizione del 1962, hanno rivestito un ruolo di grande importanza nel dibattito architettonico nazionale e celebrano il valore dell’opera costruita, intesa come esito della partecipazione di soggetti diversi: dal committente agli imprenditori, dai produttori di componenti ai progettisti.

Unici in Italia i Premi IN/ARCHITETTURA 2023 si caratterizzano per essere assegnati all’architettura concepita come esito di un processo complesso che coinvolge tutti i passaggi della filiera produttiva: domanda, esigenze, programma, norme, risorse, progetto, realizzazione, controllo, gestione, manutenzione.

Da queste premesse nasce la scelta di offrire un riconoscimento all’opera e ai tre principali protagonisti - committente, progettista, impresa - che sono alla base della sua realizzazione.

I Premi IN/ARCHITETTURA 2023 si suddividono in quattro categorie: Premio Nuova Costruzione per architetture realizzate in Lombardia e in Emilia-Romagna; Premio Riqualificazione Edilizia / Rigenerazione a edifici del patrimonio edilizio esistente (restauro, ristrutturazione, rigenerazione) della Lombardia e dell’Emilia-Romagna; Premio Bruno Zevi per la diffusione della cultura architettonica, a Editoriale Lotus per la Lombardia e FAMagazine per l’Emilia Romagna assegnato a una iniziativa di comunicazione, realizzata in Italia o all’estero, che costituisca un esempio qualificato di promozione della produzione di architettura contemporanea di qualità nel mondo; Premio alla Carriera, conferito all’Architetto Francesco Borella per la Lombardia e a all’Architetto Bruno Minardi per l’Emilia Romagna, le cui opere costituiscono un importante contributo alla storia dell'architettura contemporanea e la cui figure rappresentano con eccellenza la cultura architettonica italiana.

“Il Premio IN/ARCHITETTURA 2023 della Lombardia e dell’Emilia-Romagna- afferma la Presidente Sonia Calzoni -, valutato in particolar modo per gli esiti dei progetti premiati, conferma una tendenza osservabile già da qualche tempo: sia nell’ambito delle nuove costruzioni che in quello della riqualificazione urbana, la qualità delle realizzazioni è evidentemente più marcata ad una scala minuta e per mano di studi di progettazione che, per necessità o per scelta, seguono in prima persona sia le fasi di progettazione che quelle di realizzazione. Il carattere dell’architettura è generalmente riconducibile ad un linguaggio regolato sulla rielaborazione critica di forme elementari correttamente e delicatamente inserite nel paesaggio, inteso nella sua dimensione sia territoriale che urbana. Una poetica che si potrebbe definire “minima e necessaria” che contrasta con la spasmodica ricerca del segno iconico e autoreferenziale tipico dello star system internazionale”.

“Il collante dei progetti selezionati si intravede quindi in una nuova e più consapevole attenzione rivolta dalla disciplina architettonica italiana al contesto e ai luoghi. Il nostro paesaggio sedimentato e straordinario nella sua evoluzione esige riflessione e coerenza per affrontare le nuove realizzazioni o la valorizzazione del patrimonio esistente. Il nostro paesaggio chiede di essere guardato. Da questo sguardo, che include un enorme palinsesto di immagini e di luoghi molti dei quali anche feriti o comunque compromessi, è necessario partire e averne cura con empatia e sentimento. Potremmo dire: con amore.

Cantina Vinicola Ceresé - Montevecchia

I VINCITORI

Regione Lombardia

PREMIO NUOVA COSTRUZIONE

SON Cascina San Carlo (Milano)

Nuova Chiesa del Santo Spirito - Pegognaga (MN)

STEP Tech Park - Treviglio (BG)

MENZIONI

Cantina Vinicola Ceresé - Montevecchia (LC)

La casa dell’archeologo - Magnago (MI)

PREMIO RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA/RIGENERAZIONE

Bicocca Superlab - Milano

Testi 223 - Milano

Piazza Leon Battista Alberti - Mantova

MENZIONI

Fondazione Luigi Rovati - Milano

Housing Sociale di via Antegnati - Milano

PREMIO ALLA CARRIERA

Arch. Francesco Borella

PREMIO BRUNO ZEVI

Editoriale Lotus

Premio speciale WTW WILLIS TOWERS WATSON

Fior di Loto Comunità alloggio a Mantova  

Regione Emilia-Romagna

PREMIO NUOVA COSTRUZIONE

RCF Arena - Reggio Emilia

Centro Parrocchiale - Reggiolo (RE)

SAGM Sculpture Atelier Galliani - Montecchio (RE)

MENZIONI

Sale civiche per il quartiere San Rocco; Borgo Val di Taro (PR)

PILOTIS - Parma

PREMIO RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA/RIGENERAZIONE

Fellini Museum - Rimini

Piazza Lucio Dalla e Casa di Quartiere - Bologna

Riqualificazione Capannone 18 Ex “Officine Reggiane” - Reggio Emilia

MENZIONI

FPA Francesca Pasquali Archive - Bologna

Restauro e riuso della “Corte Casazza” - Bondeno (FE)

PREMIO ALLA CARRIERA

Arch. Bruno Minardi

PREMIO BRUNO ZEVI

FAMagazine. Ricerche e progetti sull’architettura e la città

Premio speciale LISTONE GIORDANO

Palazzo Provenzali, Cento (FE): restauro e trasformazione abitativa

Premio speciale WTW WILLIS TOWERS WATSON

The Hermitage Cabin, Piacenza

Milano, 2 ottobre 2023

IN/ARCH Lombardia

segreteria@inarchlombardia.it

www.inarchlombardia.eu

facebook inarch.it

instagram inarch_lomardia

linkedin inarchlombardia

Nuova Chiesa del Santo Spirito a Pegognaga
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Animali fantastici - Il giardino delle meraviglie Animali fantastici - Il giardino delle meraviglie
Saranno oltre 90 gli animali che varcheranno la soglia magica di Palazzo Albergati, realizzati da 23 grandi artisti contemporanei, dal 7 dicembre al 5 maggio 2024.
Mario De Biasi, Galleria Vittorio Emanuele II, Milano anni cinquanta Mario De Biasi e Milano - Edizione Straordinaria
La mostra celebra il centenario della nascita e raccoglie 70 tra le immagini più iconiche, alcune inedite, che il fotoreporter ha scattato a Milano, sua città d'adozione, sua città d'elezione.
Telemaco Signorini, Non potendo aspettare, 1867 I Macchiaioli a Brescia
Dal 20 gennaio al 9 giugno 2024, la storica residenza cinquecentesca nel cuore della città ospita un'imperdibile mostra che presenta oltre 100 capolavori di Fattori, Lega, Signorini, Cabianca, Borrani, Abbati e altri.
Federico Faruffini Suonatrice di liuto 1865 Ottocento Lombardo. Ribellione e conformismo, da Hayez a Segantini
Dal 13 aprile al 28 luglio 2024, l’Orangerie della Villa Reale di Monza ospita la mostra Ottocento Lombardo. Ribellione e conformismo, da Hayez a Segantini, curata da Simona Bartolena.
Pasticciotto leccese Guida per conoscere il Salento
Il Salento, situato nel "tacco dello stivale" italiano, è una terra dal fascino ineguagliabile, dove spiagge meravigliose e arte barocca si fondono alle antiche tradizioni e a sapori antichi.
Brescia - Parco naturale Adamello Brenta - Credit Christian Martelet La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Copyright © 2004-2024 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.