Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
6° Festival delle Foreste di Bergamo 6° Festival delle Foreste di Bergamo
Ritorna anche quest’anno il Festival delle Foreste di Bergamo, giunto alla sesta edizione, organizzato dall’Associazione Montagna Italia e dall’Assessorato al Verde Pubblico del Comune di Bergamo, con la direzione artistica di Roberto Gualdi.

Ritorna anche quest’anno il Festival delle Foreste di Bergamo, giunto alla sesta edizione, organizzato dall’Associazione Montagna Italia e dall’Assessorato al Verde Pubblico del Comune di Bergamo, con la direzione artistica di Roberto Gualdi.

L’evento verrà presentato durante una conferenza stampa il giorno 9 novembre alle ore 11,00 presso la sala Cavalli di Palazzo Frizzoni alla presenza di enti e autorità legati al green ed alle foreste.

L’iniziativa, che prevede diversi appuntamenti tutti ad ingresso libero, fa parte del palinsesto “Bergamo-Brescia Capitale Italiana della Cultura” ed è finanziata dal Consiglio regionale della Lombardia, dalla Fondazione Banca Popolare di Bergamo, dalla Camera di Commercio di Bergamo e dalla Provincia di Bergamo.

L’inaugurazione si svolgerà martedì 14 novembre alle ore 20.30 presso l’Auditorium Piazza Libertà di Bergamo con il concerto “Autumn in music” eseguito dal Quartetto Foreste con il Soprano Silvia Lorenzi, Saxes e arrangiamenti del Maestro Paolo Favini, il Tenore Giovanni Dragano e al pianoforte il Maestro Stefano Gatti. In apertura di serata, oltre ai saluti istituzionali, saranno presenti i rappresentanti del Paese Ospite, l’Uruguay, e dell’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie, che illustreranno, anche con filmati, le proprie aree forestali. In particolare presenzieranno Verònica Crego Porley, Console Generale dell’Uruguay a Milano e Presidente del Gruppo Consolare dell’America Latina e dei Caraibi nel Nord Italia e Alberto Valfrè, Presidente dell’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie.

L’ingresso è libero ma con prenotazione obbligatoria sul sito eventibrite.it.

Pietra per pietra

Mercoledì 15 e giovedì 16 novembre si svolgeranno due incontri pomeridiani alle ore 17,00 in Sala Galmozzi a Bergamo in cui si potrà assistere alla proiezione dei film in concorso provenienti da tutto il mondo. Il festival è infatti prima di tutto un evento cinematografico che promuove un concorso internazionale. Quest’anno sono stati selezionati 14 film provenienti da Malesia, Olanda, India, Belgio, Germania, Spagna, Italia, Uruguay.

Alcuni verranno proiettati sul canale YouTube di Montagna Italia a partire dalle ore 20,30 nelle serate del 15, 16 e 17 novembre.

Il 17 novembre dalle 15,00 alle 19,00 si svolgerà in sala Olmi a Bergamo il Convegno “Drenaggio urbano sostenibile” a cura dell’Assessorato al Verde Pubblico del Comune di Bergamo, con la collaborazione dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Bergamo, dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bergamo, del Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Bergamo e della Società Italiana d’Arboricoltura.

Oltre all’assessora comunale al verde pubblico Marzia Marchesi, interverranno Francesco Lodi - Agronomo del Comune di Bergamo, Giulio Senes - Professore Associato del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Territorio, Agroenergia dell’Università degli Studi di Milano, Massimiliano Ferazzini - Direttore Ufficio Progettazione e Pianificazione Territoriale di BrianzaAcque srl con Cornelia Di Finizio - Quadro Consulting già responsabile settore Progettazione Innovativa di BrianzaAcque srl, Silvano Armellini - Dirigente Ambiente, Verde pubblico e Mobilità del Comune di Bergamo.

Sabato 18 novembre alle ore 13,30 presso il Parcheggio dell’Istituto Quarenghi a Bergamo si svolgerà il Laboratorio per bambini “A seminar la pace”: un vasetto creato dalle mani dei bambini, con carta riciclata, e il seme di una pianta che con i suoi vistosi fiori richiamerà le api, operose impollinatrici. Così come il polline viene trasportato da fiore a fiore, anche il nostro messaggio di speranza e pace vuole viaggiare. E il seme custode di pace andrà a colorare un altro spazio urbano. L’evento è organizzato dell’Orto Botanico di Bergamo “Lorenzo Rota” in collaborazione con l’Associazione Ucraina Zlagoda.

Nella stessa location, alle ore 14.00, avverrà la cerimonia della piantumazione, a cura dell’Assessorato al Verde pubblico e alla Pace del Comune di Bergamo in collaborazione con l’Associazione Ucraina Zlagoda.

Alle ore 17,00 presso la sala Galmozzi di Bergamo verranno premiati i migliori film decretati dalla Giuria del Festival, composta dal Presidente Piero Carlesi, insieme ai membri Nicola Bionda e Giuseppe Spagnulo. Inoltre, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bergamo e l’Itis Paleocapa, sono state create due giurie studentesche che hanno visionati tutti i film in concorso ed espresso la propria preferenza.

Oltre alla presenza del direttore artistico Roberto Gualdi e dell’assessora comunale al verde pubblico Marzia Marchesi, saranno presenti la Console Generale dell’Uruguay a Milano e Presidente del Gruppo Consolare dell’America Latina e dei Caraibi nel Nord Italia Veronica Crego Porley, il Presidente dell’Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie, Alberto Valfrè insieme al Direttore Luca Marello.

Anche in questa occasione, verranno presentati due filmati relativi alle foreste dell’Uruguay e delle Alpi Cozie in Piemonte.

Domenica 19 novembre si svolgerà un’escursione nei boschi di Valmarina, a cura del Parco dei Colli di Bergamo, con ritrovo alle ore 8,30 presso l’ex Monastero di Valmarina, sede dell’ente.

Il rientro è previsto per le 12,30.

Alle ore 15,30 presso Sala Viscontea in Piazza Cittadella si svolgerà un laboratorio per famiglie dal titolo “Una foresta in una stanza” a cura dell’Orto Botanico di Bergamo “Lorenzo Rota”.

Un viaggio che, dalla mostra “L’altro orto botanico”, conduce alle foreste lombarde per conoscerne i silenziosi abitanti, gli alberi.

Lunedì 20 novembre si svolgerà alle ore 17,15 presso l’Orto Botanico, Scaletta di Colle Aperto, nel Giardino d’Inverno, l’incontro dal titolo “Io non scendo. Donne che salgono sugli alberi e guardano lontano”. Dialogo tra natura e fotografia, con Laura Leonelli e Gabriele Rinaldi.

L’evento è organizzato dall’Orto Botanico di Bergamo “Lorenzo Rota”. La partecipazione è gratuita, ma è consigliata la prenotazione.

Martedì 21 novembre è la Giornata nazionale della pianta.

Alle ore 9,30 presso la Scuola d’infanzia di Colognola, via Linneo a Bergamo, si svolgerà la messa a dimora di piante, a cura del Comune di Bergamo in collaborazione con i Carabinieri Forestali e le Associazioni del territorio. I bambini potranno partecipare attivamente per seguire tutte le fasi di messa a dimora e ascoltare le spiegazioni che i carabinieri forestali forniranno.

Alle ore 17,00 in Sala Galmozzi a Bergamo si svolgerà “INNESTI – STORIE DA RACCONTARE”, un appuntamento in cui verranno consegnati riconoscimenti ad Associazioni e Persone che si sono contraddistinte, con le loro azioni, nella valorizzazione e nella tutela del verde.

Mercoledì 22 novembre presso la Scuola d’infanzia paritaria “Il villaggio dei Bambini”, in via Grumello 21A, quartiere Villaggio Sposi, alle ore 09.30 si svolgerà la messa a dimora di piante a cura del Comune di Bergamo in collaborazione con i Carabinieri Forestali e le Associazioni del territorio. I bambini potranno partecipare attivamente per seguire tutte le fasi di messa a dimora e ascoltare le spiegazioni che i carabinieri forestali forniranno.

6° Festival delle Foreste di Bergamo
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Lecite Visioni 2024 - Festival lgbtqia+ Lecite Visioni 2024 - Festival lgbtqia+
Dal 6 al 12 maggio 2024, al Teatro Filodrammatici di Milano torna la bella stagione: una primavera arcobaleno accende la undicesima edizione di LECITE VISIONI. Una settimana ricca di spettacoli di prosa, danza, performance.
Chagall - Sogno d’Amore Chagall - Sogno d’Amore
Dal 20 aprile 2024, al Polo Museale – Castello Conti Acquaviva D’Aragona di Conversano, oltre 100 bellissime opere attraverso cui viene raccontata tutta la vita e l’opera di uno degli artisti più noti e amati: Marc Chagall.
Fulvio Roiter, San Marco di Norcia, 1954 Il programma 2024 della Galleria Nazionale dell’Umbria
Presentate dal direttore Costantino D’Orazio le attività che si svolgeranno presso la Galleria Nazionale dell’Umbria e nei Musei statali umbri dalla primavera alla fine dell’anno 2024.
Fiera nei dintorni di Anversa La collezione del principe Eugenio
I Musei Reali di Torino aprono al Pubblico La Collezione del Principe Eugenio di Savoia Soissons e la Pittura Fiamminga e Olandese, Nuovo Allestimento Permanente al Secondo Piano della Galleria Sabauda.
Pasticciotto leccese Guida per conoscere il Salento
Il Salento, situato nel "tacco dello stivale" italiano, è una terra dal fascino ineguagliabile, dove spiagge meravigliose e arte barocca si fondono alle antiche tradizioni e a sapori antichi.
Brescia - Villa Feltrinelli La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Copyright © 2004-2024 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.