Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
GenovaInBlu 2016, dal 20 al 25 settembre GenovaInBlu 2016, dal 20 al 25 settembre
Mostre, spettacoli ed eventi in eleganti location del capoluogo ligure saranno un’occasione per visitare la città e conoscerne l’offerta culturale, torna la rassegna di eventi realizzata in esclusiva per il Salone Nautico Internazionale di Genova.

Genova in blu

Al via il 20 settembre, la 56esima edizione del Salone Nautico Internazionale vedrà la città animarsi con gli eventi GenovaInBlu offrendo un’importante offerta culturale e sociale per i cittadini e per chi è in visita a Genova in occasione della più importante fiera nautica del Mediterraneo.

Il sipario si alza il 20 settembre con la festa di fine estate in Corso Sardegna, promossa dal CIV, e la straordinaria mostra “GlamorousInBlue”, aperta al pubblico fino al 25 settembre. In collaborazione con Via Garibaldi 12 Lifestylestore, Weng Contemporary presenta una selezione di edizione d’arte dell’acclamato artista americano blue-chip Alex Katz, protagonista della pittura figurativa e uno dei più acclamati artisti della nostra generazione. Nella mostra “GlamorousInBlue” Katz esplora i temi della moda e del glamour per celebrare lo stile e la bellezza femminile.

Weng Contemporary sarà presente anche negli spazi fieristici del Salone Nautico. “The Power of the Sea”, un’esclusiva mostra di opere di Robert Longo che esplora la relazione dell’artista con il potere del mare e la sua sublime e al contempo spaventosa forza, sarà in esposizione nella lounge principale del Salone Nautico e nella sala stampa internazionale, entrambe  al Padiglione B. Weng Contemporary coglie l’occasione della fiera internazionale della nautica per presentare al pubblico i suoi nuovi servizi specificatamente pensati per yacht privati, compagnie di charter yacht e yacht interior designer.

Iniziata il 16 settembre e in mostra fino al 15 ottobre, Blue Skin di Vittorio Valente. Una creazione in cui l’artista usa forme naturali per produrre forme espressive all’opposto del realismo. Vittorio Valente si è avviato nel mondo artistico nel 1986 occupandosi del rapporto arte-scienza sperimentando la duttilità dell’uso del silicone. All’interno di questa cornice artistica, si svolge l’evento High Performance Kitchen, presentazione del sistema BORA, un piano di lavoro che protegge l’ambiente dalla diffusione di fumi e odori. Organizzato da Spazio Liquido, l’esibizione si svolge martedì 20 settembre alle 18 in Vico alla Chiesa della Maddalena 9/2. In questa stessa location la mostra Blue Skin sarà visitabile fino al 15 ottobre.

L’apice degli eventi è previsto venerdì 23 quando la città diventa palcoscenico di spettacoli di strada, shopping e danza grazie alle straordinarie aperture dei principali negozi genovesi e al coinvolgimento dei CIV e delle associazioni di categoria territoriali.

Si inizia con la Serata in Blu di Via Roma e Galleria Mazzini, dalle 18 alle 23: un’occasione per visitatori ed espositori del Salone Nautico, e per i genovesi, di trascorrere una piacevole serata dedicata agli acquisti di marchi storici e contemporanei. In Galleria Mazzini il CIV espone alcune imbarcazioni: uno splendido sloop bermudiano di 10 metri, progettato dal grande yacht designer Charles Ernest Nicholson e costruito nel 1951, recuperato in un cantiere della Bretagna e oggi in restauro, e tre gozzi liguri degli anni ‘60.

Da un’elegante via Roma ci si sposta nella cinquecentesca Strada Nuova che per il GenovaInBlu apre gli atrii dei Palazzi dei Rolli – Palazzo Rosso, Palazzo Bianco, Palazzo Tobia Pallavicino, Palazzo della Meridiana, Palazzo Lomellino – nella splendida Via Garibaldi con performance di musica e danza, dalle 17 alle 21.

La Rinascente e Moody, partner del GenovaInBlu sin dalla sua nascita, uniscono nuovamente le forze dando vita per l’intera giornata allo shopping e alle degustazioni: It’s a Blue Friday. Presso La Rinascente si potranno conoscere le nuove collezioni e ottenere interessanti promozioni, mentre all’adiacente Moody si potrà degustare un ricco apericena con focaccia al formaggio, primi e secondi della tradizione ligure e cocktail del campione del mondo Michele Rombolà. Durante la serata saranno proposte le novità di Pasticceria Svizzera 1910 create in collaborazione con il Maestro Pasticcere Massimo Ferrante.

Anche il centro storico con le sue affascinanti creuze, animate dai CIV di via Luccoli, Sarzano, Maddalena e Zecca Carmine, partecipa alle iniziative del fuori-salone. In Via Luccoli, sbarca il Nightilus, un evento di street food e performance di danza classica, contemporanea e tip tap a cura della scuola Danza Luccoli di Angela Galli, dalle 19 alle 23.

Il Movimento Urbano Rete Artisti (M.U.R.A.) insieme alle associazioni Il Cesto e Culturale Sarabanda animeranno il centro storico da Piazza Sarzano fino alla Maddalena con spettacoli e teatro di strada, sagra ai Giardini Luzzati e punti mercato con prodotti artigianali, nelle giornate di venerdì 23 e sabato 24. In Piazza San Lorenzo il mercato dei creativi sarà aperto al pubblico sabato 24 e domenica 25, spazio alla danza invece sabato sera con una serata swing alla Zecca.

Un must per i visitatori ed espositori del Salone Nautico è una passeggiata alla scoperta del fascino delle botteghe storiche di Genova.

Caffè, confetterie e pasticcerie dove sedersi al tavolo è come fare un tuffo nel passato. Fabbriche di cioccolato che usano antichi melanger come fossero strumenti di oggi. Artigiani che producono e vendono tappi e spaghi, timbri e insegne, vetri semplici e artistici. Negozi di alimentari, pollerie, macellerie, tripperie frequentate ogni giorno dagli abitanti del centro storico e fotografate dai turisti come pezzi da museo, rari sopravvissuti all’era della grande distribuzione aperta h24.

Farmacie dalle decorate boiserie che espongono rari strumenti per preparati galenici. Negozi di abbigliamento che restano templi dell’eleganza femminile e maschile e ancora dispongono di artigiani di rara bravura. Drogherie dove spezie e coloniali sono conservati in cassetti e barattoli con etichette scritte a mano. Telerie che da due secoli entrano nelle case dei genovesi per il bagno, la cucina, la tavola, negozi di antiquariato e di bigiotteria di grande raffinatezza.  “Sciamadde” e friggitorie dove gustare farinate, friscieu di erbette e baccalà e torta pasqualina. E infine, antiche librerie e un’affascinante barberia Liberty, patrimonio del FAI. (www.botteghestorichegenova.it)

L’edizione 2016 del GenovaInBlu è realizzata dal Salone Nautico Internazionale di Genova con il coordinamento di Ucina Confindustria Nautica e con la collaborazione delle Istituzioni Cittadine, in particolare della Camera di Commercio di Genova, promotrice e sostenitrice dell’iniziativa, dell’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Genova, nonché delle associazioni di categoria territoriali, dei centri integrati di via (CIV) e delle diverse realtà associative e imprenditoriali rappresentative del Made In Italy.

GenovaInBlu

www.genovainblu.it

GenovaInBlu 2016, dal 20 al 25 settembre
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Domenica a  Teatro Domenica a Teatro, la stagione di spettacoli dedicata ai bambini
Alla Città del Teatro di Cascina, da ottobre a gennaio, andranno in scena 20 spettacoli per un cartellone che ospiterà Compagnie nazionali d’eccellenza nel settore del teatro per l’infanzia. La stagione inaugura domenica 30 ottobre.
Paul Cézanne, Autoritratto col berretto bianco, 1881-1882 Scoperte e Massacri. Ardengo Soffici e l'Impressionismo a Firenze
Firenze, Galleria degli Uffizi, dal 27 settembre 2016 all'8 gennaio 2018. L'esposizione, la prima monografica dedicata a Soffici (1879 - 1964), sarà occasione per ripercorrerne l'esperienza artistica di pittore, scrittore, critico d'arte e polemista.
Bologna Jazz Festival 2016 Bologna Jazz Festival 2016
Incroci di jazz puro, musica contemporanea e suoni dalla forte connotazione geografica (latina, africana) daranno un tono di creativa sperimentazione al Bologna Jazz Festival 2016, che si terrà dal 27 ottobre al 20 novembre.
Toulouse-Lautrec. La Belle Époque Toulouse-Lautrec. La Belle Époque
Con circa 170 opere, tutte provenienti dalla collezione dell’Herakleidon Museum di Atene, dal 22 ottobre 2016 al 5 marzo 2017 arriva a Palazzo Chiablese di Torino una grande retrospettiva dedicata a Toulouse-Lautrec, l’aristocratico bohémien
Cavallo di Bronzo, piazza San Carlo - Torino Guida di Torino
Torino, capoluogo del Piemonte, è una città dove da sempre la libertà di pensiero e la creatività, ha alimentato e protetto celebri intellettuali ed artisti come Erasmo, Norberto, Bobbio, Nietzsche e Lagrange, e dato origine all'Arte Futurista.
Fontana del Moro - Foto APT Roma Guida di Roma
Roma città eterna, culla della civiltà occidentale e capitale del Cristianesimo, Roma capoccia come dicono i romani. La splendida capitale italiana non nasconde la propria bellezza ai visitatori, al contrario li avvolge con il fascino ineguagliabile.
Copyright © 2004-2016 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.