Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Sagra dei frutti del sottobosco Sagra dei frutti del sottobosco e dell’artigianato artistico
Portico di Romagna anche quest'anno si anima nel secondo fine settimana di ottobre. Quest'anno l'appuntamento è per il 9 del mese con i prodotti tipici dell’autunno come i funghi, il tartufo, i marroni, le giuggiole, le noci e le mele.

Sagra dei frutti del sottobosco

Far conoscere ai visitatori le bellezze e le bontà di stagione del terri­torio Romagnolo ai confini con la Toscana: con questo obiettivo è nata, nel lontano 1981, la “Sagra dei frutti del sottobosco e dell’artigianato artistico” che ogni anno anima Portico di Romagna nel secondo fine settimana di ottobre. Una scelta non casuale, volta a garantire la presenza dei prodotti tipici dell’autunno come i funghi, il tartufo, i marroni, le giuggiole, le noci e le mele; al contempo si decise di de­dicare l’evento anche al lavoro, alla creatività ed alla ma­nualità dando molto spazio all’artigianato artistico ed alle mostre di pittura, scultura, grafica e fotografia.

Così, ogni anno, prende vita una manifestazione sempre diversa all’interno di un contesto davvero unico, il borgo medievale di Portico con tutte le sue suggestioni di storia e di contatto con la natura: le vie principali della Sagra ospitano artigiani e produttori locali e non mancano le mostre a tema – allestite all’aperto e dentro appositi spazi al coperto – e gli spettacoli di artisti di strada itineranti. La gastronomia di qualità è invece assicurata dalla Pro Loco, che allestisce un grande spazio coperto nell’area delle feste per la degustazione di prelibati piatti della tradizione tosco-romagnola.

Informazioni: 3408505381 – info@fuoriporta.org

Cosa vedere

Portico di Romagna conserva l’aspetto medievale suddiviso in tre piani: la parte alta con il castello e la pieve; quella intermedia con i palazzi padronali dei secoli XIII e XIV che ospitarono nobili romagnoli e toscani che qui riparavano a causa delle lotte politiche, ed infine la parte bassa con le case degli artigiani e della plebe.

Nei dintorni

Tredozio, Bagno di Romagna, San Marino e Forlì.

Come arrivare

Dal casello autostradale di Forlì km 38, dalla stazione ferroviaria di Forlì km 36 e dall’aeroporto di Forlì km 36. Percorrere la S.S.67 in direzione Firenze.

Data dell'evento
09-10-2016

Sagra dei frutti del sottobosco
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Marc Chagall, La lotta di Giacobbe e l’angelo Chagall - Sogno di una notte d'estate
Una forma del tutto inedita di vivere l’arte, una grande emozione che mette insieme spettacolo, teatro, musica, tecnologia e arte, dal 13 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 Museo della Permanente di Milano
Un canto dolente d’amore Un canto dolente d’amore Marco Goldin, Matteo Massagrande, Vincent van Gogh
Venticinque studi, sette quadri. Altrettante stazioni di un percorso “dentro”.l’intimità e le visioni di un artista straziato e sensibile come pochi altri, Vincent van Gogh, alla Basilica Palladiana di Vicenza, dal 7 ottobre all'8 aprile 2018.
Domeniche di carta 8 ottobre 2017 Domeniche di carta 2017
Domenica 8 ottobre 2017, torna l'apertura straordinaria di Biblioteche e gli Archivi statali, per valorizzare i monumenti di carta, patrimonio imponente e ricco, conservato e valorizzato in splendidi luoghi della cultura.
GEPI 2017 Giornate europee del patrimonio: 23 e 24 settembre 2017
Il tema scelto del Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”, le giornate dell'iniziativa il 23 e il 24 settembre 2017 e coinvolgeranno come ogni anno un gran numero di strutture a testimonianza del Patrimonio Culturale Nazionale.
Teatro Vittorio Emanuele - AAST Messina Messina e dintorni
Situata sulla punta settentrionale della Sicilia, nota anche come "città dello stretto", Messina accoglie il viaggiatore che sbarca su questa meravigliosa isola così ricca di profumi, leggende, storia e tutti le sfumature della terra, del sole.
Trento Cortelletti Guida alla città di Trento
Circondata da immense e tranquille vallate punteggiate da castelli e laghi, è meta turistica sia nella stagione estiva che invernale. I vecchi borghi, le chiese ed i castelli, formano un intreccio di itinerari ed atmosfere fantastiche.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.