Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Gli ex libris di Schialvino & Verna Gli ex libris di Schialvino & Verna - un omaggio a Maria Teresa d’Austria
Alla Biblioteca Nazionale Braidense di Milano, nelle bacheche della sala Maria Teresa d'Austria sono esposti gli ex libris originali (350 pezzi), molti eseguiti per personaggi famosi, da Sandro Pertini a Dario Fo, dal 15 maggio al 30 giugno 2017

Ex librisIl 13 maggio 1717 nasceva a Vienna Maria Teresa d’Austria, il cui governo, secondo molti, è alla base della Lombardia moderna. Il suo regno, infatti, fu contrassegnato da numerose riforme che diedero al Lombardo-Veneto un’organizzazione di respiro europeo e di grande sviluppo culturale. Maria Teresa comprese l’importanza della divisione dei poteri giuridico, finanziario e amministrativo. Introdusse la redazione del catasto. Volle che l'istruzione primaria fosse obbligatoria. Ridusse i privilegi del clero. Si adoperò perché venisse abolita la tortura. Riformò i collegi e diversi istituti culturali. Per suo volere venne fondata, nel 1770, la Biblioteca Braidense.

In questa occasione gli xilografi Gianfranco Schialvino e Gianni Verna hanno voluto donare alla Biblioteca il loro prestigioso archivio di ex libris e di grafica di evento, arricchito da alcuni nuovi pezzi dedicati all’Imperatrice.La mostra è allestita nella Sala a lei dedicata: l’ingresso è dominato da un suo ritratto postumo firmato da Agostino Comerio, intorno le boiseries disegnate da Giuseppe Piermarini, l’architetto del Teatro alla Scala, anch’esso voluto dalla sovrana. Nelle bacheche sono esposti gli ex libris originali (circa 350 pezzi), molti eseguiti per personaggi famosi, da Sandro Pertini a Dario Fo, gli studi e le varianti a essi collegati e diverse matrici a illustrarne le tecniche di stampa. Lungo questo percorso trovano spazio ritratti, stampe e documenti che raccontano la vita dell’imperatrice e attestano il forte legame che ella ebbe con la città di Milano.

L’apertura ufficiale dell’inaugurazione sarà seguita da una visita guidata dai due incisori xilografi alla mostra, che esporranno una essenziale storia dell’ex libris e sulla maniera di inciderlo.

Insieme al direttore della Biblioteca Braidense Maria Goffredo, interverranno Andrea Kerbaker, Claudia Grigolli (assistente del Consolato Generale d'Austria e del Forum austriaco di cultura) e i due artisti incisori Gianfranco Schialvino e Gianni Verna.

Durante il periodo di esposizione, si terranno degli incontri per far conoscere la xilografia e le tecniche di stampa.
Catalogo in mostra

 

Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Milano, Biblioteca Nazionale Braidense di Milano
Indirizzo: Via Brera, 28 - Milano (MI)
Orario: lunedì-sabato: 9.30-13.30; domenica chiuso
Telefono: +39 02 86460907
Fax: +39 02 72023910
E-mail: b-brai@beniculturali.it mbac-b-brai@mailcert.beniculturali.it
 

 

Gli ex libris di Schialvino & Verna
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Perchè amo il mio peccato - Roma, Teatro Kopò 26-28 maggio Perchè amo il mio peccato - Roma, Teatro Kopò 26-28 maggio
Ritorna in scena “Perchè amo il mio peccato” diretto da Diego Placidi al Teatro Kopó di Roma dal 26 al 28 maggio con Ilaria Libianchi, Clara Raffuzzi, Mauro Tiberi e Marica Pace
Coppa Procuratoria Venezia Dall’antica alla nuova Via della Seta
Dal 31 marzo al 2 luglio 2017 al Museo d'Arte Orientale di Torino una grande mostra che ripercorre la storia millenaria dei rapporti tra l’Oriente e l’Europa, 70 opere a rappresentare la storia millenaria dei rapporti tra la Cina e l’Occidente
Trasimeno Music Festival Trasimeno Music Festival 2017 dal 28 giugno al 4 luglio
Dal 28 giugno al 4 luglio 2017 si svolgerà la tredicesima edizione del Trasimeno Music Festival organizzato dall’omonima associazione e con la direzione artistica della pianista canadese Angela Hewitt.
Acque Rotte Festival Acquedotte 2017 - 3ª edizione
Sono dieci gli appuntamenti musicali della terza edizione del Festival AcqueDotte, la rassegna estiva in programma dal 7 luglio al 17 settembre tra Cremona e Salò; la musica invade le due località lombarde, unite da gocce vitali e note musicali.
©AptGenova - Primocanale Guida alla città di Genova
Sesta città d'Italia per importanza; il suo porto è uno tra i primi dell'Europa meridionale. La provincia di Genova è una delle mete turistiche più visitate della Liguria, grazie alle sue bellezze artistiche, ai suoi paesaggi ed alle sue spiagge.
Chiesa San Michele - Lucca (Archivio Fotografico APT - PGMedia) Guida alla città di Lucca
Si dice che gli abitanti della Piana di Lucca costruivano "come se la loro unica preoccupazione fosse la bellezza". Il paesaggio è vario, ricco di vita così come di silenzi: sentieri attraversano boschi, valli e pittoreschi borghi medievali.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.