Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Porte Aperte al Laboratorio di Restauro di Trento A tu per tu con l'opera. Porte Aperte al Laboratorio di Restauro di Trento
Il 4 agosto alla Soprintendenza di Trento si terrà un incontro con i restauratori della Campana della Guardia della Torre Civica e di altri manufatti in deposito scoprendo le metodologie utilizzate per farli tornare alla loro originale bellezza.

Porte Aperte al Laboratorio di Restauro di Trento

Incontro con i restauratori della Campana della Guardia della Torre Civica e di altri manufatti attualmente in deposito scoprendo le metodologie utilizzate per farli tornare alla loro originale bellezza.

La prenotazione è obbligatoria (posti limitati).

Laboratorio di restauro storico artistico
Attraverso la struttura, la Soprintendenza opera interventi in diretta amministrazione su opere la cui delicatezza conservativa richiede conoscenze approfondite e metodologie interdisciplinari.
“Medicare” i beni di interesse storico-artistico significa saper utilizzare le più aggiornate tecniche analitiche per comprendere a fondo le vicende conservative del manufatto e individuare la miglior “cura” dei danni apportati dal tempo o dall’uomo, contrastati grazie a uno stretto intreccio di abilità tecniche e conoscenze scientifiche.

È quanto accade nel Laboratorio di restauro storico-artistico della Soprintendenza per i Beni culturali, ubicato al pian terreno di Palazzo Tambosi in via San Marco a Trento. Attraverso la struttura, la Soprintendenza opera interventi in diretta amministrazione, a cura del personale interno (storici dell’arte, architetti, chimici, restauratori), su opere la cui delicatezza conservativa richiede conoscenze approfondite e metodologie interdisciplinari. Molto intensa è inoltre l’attività di progettazione o controllo dei restauri su beni mobili condotti da terzi sul territorio provinciale.

In collegamento con le necessarie ricerche bibliografiche e d’archivio, tutte le più aggiornate tecniche analitiche – radiografie, osservazione mediante spettrometro a fluorescenza, riflettografia all’infrarosso, indagini chimico-stratigrafiche, analisi xilologiche e dendrocronologiche dei materiali lignei – vengono messe a frutto per comprendere a fondo le vicende conservative dei più svariati manufatti storico-artistici e demoantropologici e circoscrivere i fenomeni di alterazione e degrado, anche in collaborazione con le Università e i migliori centri di ricerca sul territorio nazionale.

Tra le numerose tipologie di beni oggetto di restauro si contano arredi, pitture murali, dipinti su tavola, su tela, su rame, su pietra e su cuoio, sculture lignee policrome e lapidee, stucchi, gessi, maioliche, bronzetti e opere di oreficeria; vengono inoltre effettuati interventi di manutenzione di materiali fotografici di interesse storico-artistico e su cimeli della Grande Guerra.

Assolutamente preziosa si rivela la sinergia tra i restauratori e gli storici dell’arte della Soprintendenza: grazie a questo dialogo costante, i materiali “sofferenti” sono riportati a nuova leggibilità, ed opere sottovalutate o del tutto ignorate proprio per il loro cattivo stato di conservazione recuperano il loro spessore storico-artistico, non di rado con nuove attribuzioni, datazioni, individuazione di committenti e vicende collezionistiche.

fonte Soprintendenza per i beni culturali

 

 

Costo del biglietto: gratuito
Prenotazione: Obbligatoria
Luogo: Trento, Soprintendenza ai Beni Culturali
Indirizzo: Via San Marco, 27
Città: Trento
Provincia: TN
Regione: Trentino-Alto Adige
Orario: alle ore 9.00 ed alle ore 10.30
Telefono: +39 0461/884983
E-mail: ufficio.culturaturismo@comune.trento.it

Porte Aperte al Laboratorio di Restauro di Trento
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Visite animate a Palazzo Ducale Visite animate a Palazzo Ducale: Isabella d'Este in Corte Vecchia
Dall'8 al 10 dicembre l’opportunità di conoscere Isabella d’Este attraverso vere e proprie performance teatrali per singoli e gruppi. Impersonata da Alessandra Brocadello, Isabella si racconta dialogando con pittori, scultori, musicisti e letterati.
Marc Chagall, La lotta di Giacobbe e l’angelo Chagall - Sogno di una notte d'estate
Una forma del tutto inedita di vivere l’arte, una grande emozione che mette insieme spettacolo, teatro, musica, tecnologia e arte, dal 13 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 Museo della Permanente di Milano
Marciapiede I Grandi Maestri - 100 Anni di fotografia Leica
Arriva a Roma nella sua unica tappa italiana la mostra I Grandi Maestri. 100 Anni di fotografia Leica ospitata al Complesso del Vittoriano - Ala Brasini dal 16 novembre 2017 al 18 febbraio 2018.
Salvador Dalí and Horst P. Horst The Dream of Venus Duchamp, Magritte, Dalí - I rivoluzionari del ‘900
Duchamp, Magritte, Dalì, Ernst, Tanguy, Man Ray, Calder, Picabia e molti altri, tutti insieme per raccontare un periodo di creatività geniale e straordinaria, fino all'11 febbraio 2018, Palazzo Albergati Bologna.
Teatro Vittorio Emanuele - AAST Messina Messina e dintorni
Situata sulla punta settentrionale della Sicilia, nota anche come "città dello stretto", Messina accoglie il viaggiatore che sbarca su questa meravigliosa isola così ricca di profumi, leggende, storia e tutti le sfumature della terra, del sole.
Trento Cortelletti Guida alla città di Trento
Circondata da immense e tranquille vallate punteggiate da castelli e laghi, è meta turistica sia nella stagione estiva che invernale. I vecchi borghi, le chiese ed i castelli, formano un intreccio di itinerari ed atmosfere fantastiche.
Copyright © 2004-2017 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.