Monza in Età Comunale
 

L'arrivo dell'imperatore Federico Barbarossa, nel XII secolo, riscattò Monza dalla sudditanza del più potente comune di Milano, geloso della sua autonomia e splendore (era sede dell'incoronazione di sovrani).
Città prediletta dal Barbarossa, che vi scese due volte (nel 1158, quando elegge la città a "sedes regni Italici", e nel 1163, dopo la distruzione di MiIlano per mano sua), Monza continua a prosperare e ad accrescersi in prestigio (vengono erette le prime mura).
La sua importanza, soprattutto economica, si basa sull'artigianato, in special modo sulla lavorazione della lana. Viene costruito l'Arengario, simbolo di potere politico. Ma la partenza del Barbarossa alle Crociate e la sua morte causa la perdita dell'indipendenza di Monza, riassogettata a Milano nelle lotte comunali.

Anche Monza fu soggetta alla divisione tra guelfi (Magantelli) e ghibellini (Stratoni). Dapprima prese le parti dei Torriani (1274) poi fu assediata da Ottone Visconti (1278).

 
Federico Barbarossa
Ti potrebbe interessare anche...
Il miracolo del grano
Il miracolo del mantello
L'Evangelistario
La Corona Ferrea
La Tazza di Zaffiro
Zapping
City Booming Monza City Booming Monza
Dal 5 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020, l’Arengario di Monza, nel cuore del capoluogo brianzolo, ospita “City Booming Monza”, un enorme diorama (60 metri quadri) della più grande città al mondo costruita con oltre 7 milioni di mattoncini.
Letizia Battaglia, La bambina con il pallone, Quartiere La Cala, 1980, Palermo Letizia Battaglia - Storie di strada
Dal 5 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020, al Palazzo Reale a Milano, la grande mostra “Storie di strada”, una grande retrospettiva con oltre 300 fotografie che ricostruiscono per tappe e temi la straordinaria vita professionale di Letizia Battaglia.
Hokusai Katsushika (1760 – 1849) La [grande] onda al largo presso la costa di Kanagawa Hokusai, Hiroshige, Utamaro - Capolavori dell’arte giapponese
Dal 12 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020, alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia, oltre 150 opere che testimoniano la grande produzione di stampe policrome giapponesi ukiyo-e, e la loro influenza sull’arte europea.
Ettore e andromaca Giorgio De Chirico a Palazzo Reale
A Palazzo Reale di Milano dal 25 settembre al 19 gennaio 2020 la grande mostra su Giorgio de Chirico che corona le celebrazioni internazionali dedicate a uno dei più geniali e controversi protagonisti dell’arte del ventesimo secolo.
Castello di Brescia Scoprire Brescia
Gli itinerari e le idee di viaggio presentate in questa guida si propongono come uno strumento per esplorare Brescia e il suo territorio, osservandoli da diversi punti di vista.
Castello di Padernello - Giuliano Mauri - Ponte San Vigilio Il Castello di Padernello, l’autentico maniero ritrovato
Uno scrigno di storia, arte e cultura, in un angolo di natura della Bassa Bresciana. Un viaggio nelle vite di diversi secoli a cui si accede da un vero ponte levatoio sul fossato. Grazie alla Fondazione Castello di Padernello.
 

Regione

Provincia

Seleziona Destinazione

Arte

Chiudi

Arte

Chiudi
spiegazione tipo alloggio...
Reset
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.