Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Lenci, ceramiche in Sardegna Mostra di ceramiche Lenci a Cagliari
8 aprile 2012 - Presso il Teatro Civico di Castello di Cagliari e fino al 3 giugno, una mostra dedicata alle ceramiche Lenci. Ingresso con visita guidata.

LENCI, CERAMICHE IN SARDEGNA

Ecco alcune delle ceramiche in esposzione dall'8 aprile al 3 giugno presso il Teatro Civico di Castello di Cagliari.

Madonna in ceramica di Sandro Vacchetti

Dopo un’esperienza pluriennale da illustratore negli Stati Uniti, Sandro Vacchetti, autore di questa Madonna, approda alla Lenci di Torino prima come decoratore, poi come modellatore e ceramista, per diventarne direttore artistico dal 1922 al 1934. La Madonna qui riprodotta, realizzata nel 1928, viene pubblicata sulla rivista The Studio nell’ottobre del 1929, come lancio della mostra antologica delle ceramiche Lenci alla Callows Gallery di Londra; vi si elogiano la qualità delle forme e dei colori e la vitalità che “diverte e attrae” dei manufatti. La Madonna, di impianto piramidale, rende omaggio alla dolcezza della linea di Botticelli e alla tradizione della ceramica invetriata della bottega dei Della Robbia.

 

 

 

Ceramica di Helen König ScaviniLa storia di questa ceramica viene raccontata dalla sua autrice, nella sua autobiografia. Passeggiando per le strade della Torino anni Trenta, nota una ragazza che la colpisce per la sua aria scanzonata e il fisico androgino; Helen la segue e le chiede di posare per una statuetta che ha in mente. La ragazza accetta e quando Helen le domanda il suo nome lei risponde: Nella. Nasce così la fortunata serie omonima che incarnerà il prototipo dell’adolescente moderna, contrassegnata da un corpo asciutto piegato in  pose sghembe, sottilmente ambigua e maliziosa, abbigliata alla moda del momento: gonne corte, tacchi alti e colorati cappellini, in bilico tra il mondo delle signorine Grandi Firme e Maddalena, zero in condotta.

 

 

 

Testina desulese in ceramicaLa testina desulese, prodotta dalla Lenci viene attribuita nel catalogo generale della ditta a Sandro Vacchetti, designer di punta dell’azienda. È invece opera del ceramista sardo, nativo di Monti ma con laboratorio a Cagliari, Alessandro Mola, che per la Lenci firmerà numerosi modelli (in mostra) di soggetto sardo. Mola guarda senz’altro alla lezione di Francesco Ciusa, precursore delle testine con cuffie desulesi realizzate a tutto tondo o a bassorilievo. Mola lencizza il soggetto sardo, complice l’ottima qualità delle terraglie e degli smalti, su cui l’azienda torinese non lesinava, rendendolo  patinato e levigato rispetto ai canoni della bellezza isolana e ai suoi incarnati; l’effetto è però gradevole e l’attenzione ai dettagli (i bottoni della camicia) decisamente più pregevole e approfondita rispetto alle imitazioni degli “epigoni” Lenci (Essevì, Ronzan, Cia Manna).
 

Lenci, ceramiche in Sardegna
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Festival della Lentezza - Foto di Pierangela Flisi Festival della Lentezza 2019
I Produttori Slow, dal 14 al 16 giugno 2019, costruiscono alla Reggia di Colorno (PR) percorsi enogastronomi all’insegna della tutela della biodiversità, al Festival della Lentezza.
5° edizione del Festival della Lentezza 5° edizione del Festival della Lentezza
Dal 14 al 16 giugno 2019 alla Reggia di Colorno (PR) c’è la 5° edizione del Festival della Lentezza, 3 giorni di incontri e contaminazioni per riflettere sul “tempo che aggiusta le cose”.
1973 Pino Pinelli, Monocromo (1973-1976)
Dal 20 giugno al 21 settembre 2019 Dep Art Gallery di Milano (via Comelico 40) ospita la personale di Pino Pinelli (Catania, 1938) che presenta una serie di opere realizzate tra il 1973 e il 1976.
DeadReality005_copy © Nobuyoshi Araki Effetto Araki
21 giugno - 30 settembre 2019 Siena celebra il grande fotografo giapponese con una selezione di 2.200 immagini che percorrono oltre 50 anni di carriera.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.