Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Nuove offerte Contemporaneamente museo – nuove offerte per antichi dei
Dal 28 febbraio al 30 maggio il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano (Salerno) apre ad una iniziativa che propone una singolare convivenza: le opere ceramiche dell’artista Wanda Fiscina e i reperti degli "Etruschi di frontiera"

Nuove offerte per antichi deiCon la mostra “contemporaneamente museo – nuove offerte per antichi dei”, il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Faiano (Salerno) apre i suoi spazi ad una iniziativa che propone una singolare convivenza:  le opere ceramiche originali dell’artista Wanda Fiscina affiancano i reperti dell’antica civiltà degli “Etruschi di frontiera”. La mostra é organizzata dalla Soprintendenza per i BSAE per le province di Salerno e Avellino di concerto con la Soprintendenza Archeologica per le province di Salerno Avellino Benevento e Caserta ed è curata da Maura Picciau e Maria Giovanna Sessa.
L’innovativo progetto espositivo, realizzato con la stretta collaborazione del Comune di Pontecagnano Faiano, guidato dal sindaco Ernesto Sica, verrà inaugurato il 28 febbraio alle ore 18.00 e sarà visitabile fino al prossimo 30 maggio. Negli spazi museali di recente costruzione si propone un singolare doppio viaggio tra antico e contemporaneo, offrendo nuove possibilità di fruizione di un patrimonio archeologico di inestimabile valore, il cui nucleo più consistente è rappresentato dai reperti provenienti da oltre 9000 sepolture che raccontano la storia dell’antico sito etrusco-campano, centro di culture, crocevia di popoli e di commerci con fenici ed egizi, aperto al sapere ed alla civiltà greca. Senza stravolgere l’originario allestimento le maioliche di Wanda Fiscina si affiancano ai ricchi corredi funerari di tombe principesche, in un gioco estetico fortemente evocativo di immagini ancestrali. Fiscina è un’artista che apre il suo animo mediterraneo ai miti della “Grande Madre”, all’intimo mistero femminino in cui fertilità e fecondità sono aggettivi e sostantivi che nel mondo antico non conoscono separazione, e i loro significati sono uniti in uno stesso concetto: il processo di dare e garantire la vita è connesso a quello della creatività, della civiltà e della cultura.
In occasione dell’inaugurazione, andrà in scena “Argillando”, performance teatrale a cura della Compagnia del Giullare, con la regia di Andrea Carraro.
Il catalogo della mostra è edito da arte'm e si avvale dei contributi critici di Adele Campanelli, Luca Cerchiai, Raffaele D’Andria, Fulvio Irace, Maura Picciau e Maria Giovanna Sessa.

Data Inizio:28 febbraio 2013
Data Fine: 30 maggio 2013
Costo del biglietto: € 2,00; Per informazioni 089848181
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Pontecagnano Faiano, Museo Archeologico Nazionale
Orario: 09:00 - 19:00 (chiuso il lunedì)
Telefono: 089848181
E-mail: mariagiovannasessa@beniculturali.it

Pontecagnano Faiano, Museo Archeologico Nazionale
Città: Pontecagnano Faiano
Indirizzo: via Lucania 1
Provincia: (SA)
Regione: Campania
Telefono: 089848181

Nuove offerteNuove offerteNuove offerte
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Van Gogh Multimedia & Friends Van Gogh Multimedia & Friends
Dal 31 gennaio al 26 aprile 2020, la mostra multimediale a Palazzo Dalla Rosa Prati, arricchita da dipinti di Renoir, Monet e Degas, svela a Parma l’universo del geniale pittore olandese.
Fumetti nei Musei Fumetti nei Musei
Ventidue albi raccontano i musei italiani attraverso l’arte del fumetto, a Roma dal 12 dicembre 2019 al 16 febbraio 2020.
La procession. L’Enterrement sort de l’Eglise, 1920 ca. Gaugin, Matisse, Chagall: la Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani
Dal 21 febbraio al 17 maggio 2020, il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospita la mostra La Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani, che presenta una selezione di capolavori dell’arte francese del XIX e XX secolo.
André Haguet, un cousin de Lartigue Jacques Henri Lartigue - L'invenzione della felicità. Fotografie
Dal 29 febbraio al 12 giugno 2020 la Casa dei Tre Oci di Venezia ospita la più ampia retrospettiva mai organizzata in Italia, dedicata al fotografo francese Jacques Henri Lartigue (1894-1986).
Pietrabbondante panchinart - credit Francesco Leone È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Castello di Brescia Scoprire Brescia
Gli itinerari e le idee di viaggio presentate in questa guida si propongono come uno strumento per esplorare Brescia e il suo territorio, osservandoli da diversi punti di vista.
Copyright © 2004-2020 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.