Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Haec Est Civitas Mea - Opere di giovani artisti dell\'Accademia \ Haec Est Civitas Mea
Il 3 marzo 2018 il Polo Museale del Lazio accoglie nel Monumento a Vittorio Emanuele II, il cosiddetto Vittoriano, la mostra "Haec Est Civitas Mea” che sarà visitabile fino al 2 maggio 2018.

Haec Est Civitas Mea - Opere di giovani artisti dell'Accademia Il 3 marzo 2018 il Polo Museale del Lazio accoglie nel Monumento a Vittorio Emanuele II, il cosiddetto Vittoriano, la mostra "Haec Est Civitas Mea”. L'esposizione – che si svolge nel contesto del progetto culturale internazionale “Stagioni Russe – è composta da opere dei diplomati dell’Accademia russa di pittura, scultura e architettura “I.S. Glazunov”.
Il Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, è l’istituto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo responsabile della gestione di 43 musei e luoghi di cultura a Roma e nel Lazio, compreso appunto il Vittoriano. Il Vittoriano, diretto da Gabriella Musto, negli ultimi tre anni ha organizzato, promosso oppure accolto iniziative di alto valore istituzionale, culturale, umanitario o diplomatico.
Gli organizzatori della mostra sono il Governo della Federazione Russa, il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa, l’Ambasciata della Federazione Russa in Italia, il Centro dei festival cinematografici e dei programmi internazionali, l’Accademia russa di pittura, scultura e architettura “I.S. Glazunov”, la Fondazione Internazionale Accademia Arco e il Centro Studi sulle Arti della Russia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.
L’Italia e gli artisti italiani hanno avuto tradizionalmente un ruolo di primo piano nella storia della Russia, attraverso un mutuo e proficuo rapporto di scambi. Nel XVIII secolo la fondazione dell’Accademia in Russia accentuò i debiti per la teoria e la prassi di ascendenza classica e rinascimentale. Nel XIX secolo i migliori diplomati dell’Imperiale Accademia di Belle Arti, come stabilito dall’Imperatore in persona, venivano mandati in Italia per un lungo soggiorno, nel corso del quale godevano il privilegio di viaggiare e creare, studiando i sublimi modelli dell’arte dall’antichità ai tempi moderni. L’Italia divenne così luogo di pellegrinaggio dei pittori russi, consolidando nei secoli i nostri legami culturali.
La mostra “Heac Est Civitas Mea. Opere di giovani artisti dell'AccademiaI.S. Glazunovdi Mosca”, rappresenta una nuova, interessante occasione per illustrare questo fenomeno di lunga durata. La mostra ripercorre la storia dell'Accademia di Mosca, fiore all'occhiello della didattica e formazione della scuola russa. I meccanismi della narrazione sono le opere, tutte di artisti che si formarono appunto nell’Accademia di Mosca. In queste opere, per la prima volta in Italia, il realismo contemporaneo e la tradizione russa vengono a fondersi, regalando allo spettatore un suggestivo racconto per immagini della secolare cultura pittorica moscovita.
“Roma e l’Italia – dichiara Edith Gabrielli – hanno avuto e in parte hanno un ruolo importante nella storia della cultura e dell’arte. Questa mostra è una dimostrazione del peso e della vitalità, dell’efficacia di questo ruolo. Sotto la gestione del Polo Museale del Lazio, il Vittoriano conferma la sua capacità di saper coniugare in termini originali e moderni quel che resta il suo mandato principale, la rappresentazione dell’identità nazionale italiana, nei valori originari di Libertà e Unità”.

La conferenza stampa della mostra si tiene il giorno 2 marzo 2018 alle ore 11.00 presso la Sala Zanardelli del Vittoriano alla presenza di Antonio Lampis, Direttore Generale Musei del MIBACT. Alle ore 20.00 dello stesso giorno, nello storico Salone delle Feste del Grand Hotel Plaza, nella cornice della solenne inaugurazione della mostra il pianista Peter Dmitriev, artista emerito della Russia, si esibirà in concerto con brani di classici russi dell’emigrazione.

 

Costo del biglietto: gratuito; Per informazioni +39 06 6783587
Prenotazione:Nessuna
Luogo: Roma, Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano)
Indirizzo: piazza Venezia, s.n.c. 00187 - Roma (RM)
Orario: lunedì - domenica 9.30 - 19.00
Telefono: +39 06 6783587
E-mail: pm-laz@beniculturali.it

Haec Est Civitas Mea - Opere di giovani artisti dell'Accademia
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
BE COMICS BE COMICS A Padova il Festival internazionale
Un week end dal 23 al 25 marzo: tre giorni e tre location in contemporanea, un unico biglietto e un programma ricchissimo di eventi, attività d’intrattenimento e culturali, con super ospiti e centinaia di espositori da non perdere.
Fulvio Di Piazza La scuola di Palermo - Bazan, De Grandi, Di Marco, Di Piazza
La mostra, dal 22 marzo al 25 aprile 2018 a Palermo, al Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, diretto da Patrizia Valeria Li Vigni, prevede oltre 80 opere tra dipinti (molti dei quali di grande formato) e disegni. Catalogo Glifo Edizioni.
Vinitaly 2018 Vinitaly 2018 Verona 15-18 aprile
Vinitaly 2018 rappresenta la più grande rassegna nazionale dedicata al vino: operatori, tecnici, ristoratori, giornalisti e opinion leader a confronto ogni anno su tendenze di mercato, innovazioni e nuove opportunità di business, Verona 15-18 aprile.
Cibus - 19° Salone internazionale dell’Alimentazione Cibus - 19° Salone internazionale dell’Alimentazione
Parma è sempre più la Capitale del Cibo italiano con tutta la filiera della produzione agroalimentare e del retail che si è data appuntamento dal 7 al 10 maggio per la 19° edizione di Cibus, organizzata da Fiere di Parma e Federalimentare.
Campanile del Duomo - AAST Messina Messina e dintorni
Situata sulla punta settentrionale della Sicilia, nota anche come "città dello stretto", Messina accoglie il viaggiatore che sbarca su questa meravigliosa isola così ricca di profumi, leggende, storia e tutti le sfumature della terra, del sole.
Trento Centro dall\'alto Guida alla città di Trento
Circondata da immense e tranquille vallate punteggiate da castelli e laghi, è meta turistica sia nella stagione estiva che invernale. I vecchi borghi, le chiese ed i castelli, formano un intreccio di itinerari ed atmosfere fantastiche.
Copyright © 2004-2018 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.