Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Museo archeologico nazionale di Adria Domenica gratuita nei musei di Rovigo
Domenica 6 Gennaio oltre 480 tra musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accoglieranno liberamente cittadini e turisti, tra questi due interessanti siti in provincia di Rovigo.

Museo archeologico nazionale di Adria

Museo archeologico nazionale di AdriaIl Museo illustra la storia di Adria, città portuale fin dalle origini, collocata lungo un ramo - oggi estinto - del Po.
I reperti più caratteristici sono rappresentati dai numerosissimi frammenti di ceramica attica a figure nere e rosse, dai vasellami di bronzo etruschi, riferibili principalmente al VI e V sec.a.C. quando il porto conobbe il suo periodo di massimo splendore.
Dell'età ellenistica è la cosiddetta Tomba della Biga, una straordinaria sepoltura di tre cavalli con i resti metallici di un carro a due ruote.
Per quanto riguarda l'epoca romana, i vetri di ottima qualità sono l'indizio della prosperità del luogo.

Informazioni:

Ingresso: 4,00 €; Riduzione 2,00 € (gratuito domenica 6 gennaio 2019)
Giorni e orario apertura: Lunedì-Domenica 8.30-19.30. Ultima domenica del mese 14.00-19.30; Orario biglietteria: 8.30-19.00; Prenotazione: Nessuna
Comune: Adria
Indirizzo: via Badini, 59
CAP: 45011
Provincia: RO
Regione: Veneto
Telefono: +39 042 621612
Fax: +39 042 621612
Email: pm-ven.museoadria@beniculturali.it
Sito web: http://www.polomusealeveneto.beniculturali.it

Museo archeologico nazionale (Barchessa di Villa Badoer)

Museo archeologico nazionaleIl Museo Archeologico Nazionale di Fratta Polesine, inaugurato il 21 febbraio 2009, è ospitato presso la barchessa settentrionale della palladiana Villa Badoer.
L’esposizione, organizzata su due differenti piani, presenta i risultati di oltre quaranta anni di ricerche archeologiche nel territorio del medio polesine, con particolare attenzione all’abitato di Frattesina, attivissimo centro, di importanza europea, durante l’età del bronzo finale (XII-X sec. a.C.).
Nelle sale dedicate all’abitato sono esposti manufatti connessi alla vita quotidiana e a diverse attività artigianali (metallurgia, lavorazione dell’avorio, dell’ambra, del vetro, dell’osso e del corno).
Di grande rilievo il cosiddetto “Tesoretto”, composto da diversi pettini in avorio, perle in vetro e ambra, ornamenti in bronzo.
Al piano superiore è esposta una rilevante selezione di corredi funerari provenienti dalle necropoli ad incinerazione (Le Narde e Fondo Zanotto), riferibili all’abitato di Frattesina.

Informazioni:

Ingresso: 3,00 €; Riduzione 1,50 € (gratuito domenica 6 gennaio 2019)
Giorni e orario apertura: Lunedì-Domenica 8.30-19.30 ; Orario biglietteria: 8.30-19.00; Prenotazione: Nessuna
Comune: Fratta Polesine
Indirizzo: via Giovanni Tasso, 1
CAP: 45025
Provincia: RO
Regione: Veneto
Telefono: +39 0425 668523
Fax: +39 0425 668523
Email: pm-ven.museofratta@beniculturali.it
Sito web: http://www.polomusealeveneto.beniculturali.it

Museo archeologico nazionale di Adria
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Van Gogh Multimedia & Friends Van Gogh Multimedia & Friends
Dal 31 gennaio al 26 aprile 2020, la mostra multimediale a Palazzo Dalla Rosa Prati, arricchita da dipinti di Renoir, Monet e Degas, svela a Parma l’universo del geniale pittore olandese.
Fumetti nei Musei Fumetti nei Musei
Ventidue albi raccontano i musei italiani attraverso l’arte del fumetto, a Roma dal 12 dicembre 2019 al 16 febbraio 2020.
Le Christ et le peintre, 1951 Gaugin, Matisse, Chagall: la Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani
Dal 21 febbraio al 17 maggio 2020, il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospita la mostra La Passione nell’arte francese dai Musei Vaticani, che presenta una selezione di capolavori dell’arte francese del XIX e XX secolo.
scultura in ceroplastica busto Leonardo da Vinci e Guido da Vigevano - Anatomia in figure
Fino al 29 marzo 2020 alla Biblioteca Ambrosiana di Milano, a confronto i modi di raffigurazione anatomica di due geni del passato, attraverso le riproduzioni del capolavoro di Guido da Vigevano, Anothomia e di alcuni fogli di Leonardo da Vinci.
IsernianCentro storico - Credit Eleonora Mancini È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Castello di Brescia Scoprire Brescia
Gli itinerari e le idee di viaggio presentate in questa guida si propongono come uno strumento per esplorare Brescia e il suo territorio, osservandoli da diversi punti di vista.
Copyright © 2004-2020 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.