Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Morbelli-Angelo_Veduta di Capo Noli-1915-olio su tela-cm.40,5x67,5 Angelo Morbelli - Tra Verismo e impegno sociale
Dal 28 febbraio al 13 aprile 2019, Enrico Gallerie d’Arte di Milano (via Senato 45) ospitano la mostra dal titolo Angelo Morbelli. Tra Verismo e impegno sociale, che presenta 25 dipinti, tra i più famosi realizzati dal maestro piemontese.

Angelo Morbelli - Tra Verismo e impegno sociale

L’esposizione, che presenta 25 dipinti del caposcuola del Divisionismo italiano, molti dei quali ritornano visibili dopo oltre un secolo, s’inserisce nelle celebrazioni che Milano dedica al pittore alessandrino, in occasione del primo centenario della sua scomparsa.

La rassegna è la prima iniziativa dell’Archivio Angelo Morbelli per lo studio e l’ordinamento del materiale storico e artistico dell’artista piemontese, finalizzato alla pubblicazione del Catalogo ragionato della sua opera.

Milano celebra Angelo Morbelli (Alessandria 1853 - Milano 1919), uno dei più importanti artisti dell’Ottocento, caposcuola del Divisionismo italiano, in occasione del primo centenario della sua scomparsa, con una serie d’iniziative che avrà uno dei suoi momenti più alti nella retrospettiva, in programma dal 15 marzo, alla GAM - Galleria d’Arte Moderna.

Ad aprire idealmente il centenario, dal 28 febbraio al 13 aprile 2019, Enrico Gallerie d’Arte di Milano (via Senato 45) ospitano la mostra dal titolo Angelo Morbelli. Tra Verismo e impegno sociale, che presenta 25 dipinti, tra i più famosi realizzati dal maestro piemontese, molti dei quali ritornano visibili dopo oltre un secolo, in grado di ripercorrere i principali capitoli della sua carriera.

La rassegna, curata da Giovanni Anzani, tra i più autorevoli esperti di Morbelli e del Divisionismo, ed Elisabetta Chiodini, storica dell’arte specializzata in pittura italiana dell’800, è la prima iniziativa dell’Archivio Angelo Morbelli, per lo studio e l’ordinamento del materiale storico e artistico dell’artista piemontese, finalizzato alla pubblicazione del Catalogo ragionato della sua opera.

Il percorso ruota attorno ad alcuni autentici capolavori di Angelo Morbelli, come Visita alla stalla del 1886, presentata nel 1888 alla mostra londinese curata da Alberto Grubicy, Italian Exhibition, esposta l’ultima volta in pubblico nel 1913 alla Famiglia Artistica, o Venduta! del 1897, ultimo di una serie di tre opere realizzate a partire dalla metà degli anni ottanta, o ancora Per sempre, del 1906, capolavoro divisionista, che manca da una rassegna pubblica dal 1982.
A questi si aggiungono dipinti come la prima versione dell’Ave Maria della sera del 1910, Tetti sotto la neve del 1912, la prima versione de La sposa (1909), o Risaiuole (1897), opera importante per approfondire le trasformazioni della tecnica divisionista utilizzata da Morbelli, in parallelo con lo sviluppo dell’interesse per il tema del lavoro femminile, in particolare di quello svolto nelle risaie.

ANGELO MORBELLI (1853-1919). Tra Verismo e impegno sociale
Milano, Enrico Gallerie d’Arte (via Senato, 45)
28 febbraio - 13 aprile 2019

Orari: lunedì, 15.00-19.30, dal martedì al sabato: 10.00-12.30; 15.00-19.30
Chiuso: domenica

Ingresso libero

Informazioni: T. 02 87235752 | galleria@enricogallerie.com | www.enricogallerie.com

Angelo Morbelli - Tra Verismo e impegno socialeAlba domenicale (la prima messa)Morbelli-Angelo_Tempi lontani-1908-olio su tela-cm.70x50Morbelli-Angelo_Veduta di Capo Noli-1915-olio su tela-cm.40,5x67,5Morbelli-Angelo_La mia Teresa-1917-olio su tela-cm.44,5x36,5_1Morbelli-Angelo_Stalla in Lombardia-olio su tela-cm.68x120Morbelli Angelo - Entremets. Mi ricordo quando ero fanciulla, 1905 - olio su tela - cm. 67 x 107 - Morbelli Angelo_-Nevicata_olio su tela- 43x73cm
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Pasquetrusca Pasquetrusca
Dal 19 aprile al 12 maggio 2019, al Museo Nazionale etrusco e alla Necropoli di Chiusi un programma per le festività di Pasqua e dei ponti.
Battistero degli Ariani, la cupola a mosaico Un Cielo d'Oro - Visite guidate gratuite di Primavera
Dal 21 aprile al 1 maggio 2019 visita gratuita a un monumento UNESCO da non trascurare: il Battistero degli Ariani, fatto costruire alla fine del V secolo durante il regno di Teodorico.
Studi di movimento del corpo umano Leonardo da Vinci: l’uomo modello del mondo
Per celebrare i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci (1519-2019), le Gallerie dell'Accademia di Venezia presentano, dal 17 aprile al 14 luglio 2019, la mostra “Leonardo da Vinci. L'uomo modello del mondo”.
Arrigo Dolcini, Marina di Ravenna, circa 1960 Legami - Intimità, relazioni, nuovi mondi
Dal 12 aprile al 9 giugno 2019, Reggio Emilia ospita la XIV edizione di Fotografia Europea, il festival promosso e organizzato dalla Fondazione Palazzo Magnani insieme al Comune di Reggio Emilia e alla Regione Emilia-Romagna.
Castel del Giudice - Borgotufi - Esterno Il borgo di Castel del Giudice
Dai terreni in disuso è nato il meleto biologico Melise, da vecchie case l’albergo diffuso Borgotufi, con centro benessere, ristorante e case in legno e pietra che si affacciano sui boschi dell’Alto Molise. Un esempio di turismo sostenibile.
Castello di Carpineti - Foto di Giuseppe Maria Codazzi I Castelli delle Donne
Storie di grandi donne che hanno lasciato il segno, in un viaggio speciale tra i più bei castelli del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.