Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Il palio di Ferrara Il Palio più antico del mondo, a Ferrara
Le Corse dei Putti, delle Putte, delle Asine e dei Cavalli si disputano in Piazza Ariostea il 2 giugno 2019, ma ogni fine settimana di maggio è ricco di eventi. 

Il palio di Ferrara

È un viaggio nel mondo cavalleresco e nei fasti della corte estense quello che nel mese di maggio 2019 si può vivere a Ferrara, dove si celebra il Palio più antico del mondo. Le prime Corse furono disputate nel 1259 ed ancora oggi il Palio di Ferrara è una manifestazione ricca di emozioni, che tiene con il fiato sospeso tutta la città e i tanti visitatori che giungono tra le sue strade medievali e piazze rinascimentali per vivere la suggestiva tradizione, la quale diventa ancora più coinvolgente grazie ai pacchetti e alle proposte di soggiorno del Consorzio Visit Ferrara. Il programma messo a punto dall’Ente Palio prevede ogni fine settimana di maggio un evento diverso tra rievocazioni storiche, giochi e prove, tra sbandieratori, danzatrici, cene propiziatorie, fino a domenica 2 giugno 2019, quando in Piazza Ariostea, alle 16.00, le 8 contrade si contenderanno i 4 ambiti Palii: il palio rosso di San Romano corrisponde alla Corsa dei Putti, il palio verde di San Paolo alla Corsa delle Putte, il palio bianco dedicato a San Maurelio alla Corsa delle Asine e il palio giallo o dorato di San Giorgio alla Corsa dei Cavalli.

Si comincia il 3 maggio con la Benedizione dei Palii e l’Offerta dei Ceri, per chiudere il primo fine settimana il 5 maggio con i Giochi Giovanili delle Bandiere Estensi. Sabato 18 maggio si può assistere agli Antichi Giochi delle Bandiere, mentre sabato 25 maggio, in serata, il Magnifico Corteo Storico del Palio di Ferrara muoverà un migliaio di figuranti in costumi d’epoca, dalla Porta degli Angeli, passando per Ercole I d’Este, fino ad arrivare al Castello Estense. Il 31 maggio e il 1° giugno è il momento delle Prove obbligatorie dei Cavalli ai Canapi in Piazza Ariostea, con la presentazione dei Campioni alla città dal balcone dell’Arengo e le Cene Propiziatorie di Contrada. Infine, il 2 giugno ci sono le sfide delle Corse del Palio di Ferrara.

Con Visit Ferrara, il pacchetto “Il Palio light”, valido nei fine settimana dal 18 maggio al 2 giugno 2019, che include una notte in hotel con colazione, un biglietto per la visita guidata “Raccontare Ferrara” e gli eventi gratuiti del Palio, è a partire da 60 euro a persona.

Per informazioni e prenotazioni: Consorzio Visit Ferrara

Via Borgo dei Leoni 11, Ferrara (FE)
Tel. 0532 783944, 340 7423984
E – mail: assistenza@visitferrara.eu
Sito web: www.visitferrara.eu

Il palio di Ferrara
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Sua maestà il Fungo Porcino festeggia ad Albareto Sua maestà il Fungo Porcino festeggia ad Albareto
Giunge alla 24esima edizione la Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR) che, dal 4 al 6 ottobre 2019, animerà con appuntamenti enogastronomici a tema l’Appennino parmense.
XVII° Rievocazione storica della 200 Miglia di Cremona XVII° Rievocazione storica della 200 Miglia di Cremona
Questa gara si è corsa negli anni dal 1924 al 1929 ed ha visto cimentarsi le più importanti vetture dell’e-poca quali Alfa Romeo RL e P2, Bugatti, Maserati 1.500 cc e 16 cil, Talbot.
Eugène Boudin Trouville, il molo con l’alta marea, Monet e gli impressionisti in Normandia
Dal 13 settembre 2019 arriva per la prima volta ad Asti, a Palazzo Mazzetti, un eccezionale corpus di 75 opere che racconta il movimento impressionista in Normandia.
Vittorio Guida, Londra, 2017 © Vittorio Guida Where are we now? Volumi I e II
Il 13 settembre Fondazione Modena Arti Visive, inaugura una serie di mostre e iniziative che coinvolgeranno le sedi di Palazzo Santa Margherita, della Palazzina dei Giardini, del MATA ex-Manifattura Tabacchi, del Museo della Figurina e di AGO Modena.
Borgo-di-Vigoleno-Credit-Leonardo-Nicolini In camper tra i castelli
Sulla strada come a casa per le rocche e i manieri, gli itinerari sono pressoché infiniti ma, procedendo da nord verso sud è possibile delinearne uno che tenga conto della presenza di aree camping e zone attrezzate limitrofe.
San Francesco del Prato - Abside - Credit Giuseppe Bigliardi San Francesco del Prato
Tutta Parma, e non solo, si stringe intorno al progetto di restauro di San Francesco del Prato, con una raccolta fondi e da un ricco programma di eventi per sostenere la rinascita di un simbolo della “Capitale Italiana della Cultura” per il 2020.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.