Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Il chiostro di Sant\'Uldarico Il chiostro di Sant'Uldarico: gli affreschi ritrovati
La visita guidata sarà preceduta dalla conferenza di presentazione dei lavori eseguiti, che hanno restituito alla piena funzionalità le strutture architettoniche quattrocentesche e riportare alla luce i dipinti presenti nei due ordini del chiostro.

Il chiostro di Sant'UldaricoA conclusione del cantiere di restauro durato alcuni anni - comprendente opere di miglioramento strutturale e di restauro conservativo delle componenti architettoniche e decorative (parti lapidee e pittoriche), nonché il recupero della pavimentazione in cotto e l’installazione di un nuovo impianto di illuminazione delle logge, del porticato e della corte esterna - effettuato dall’Agenzia del Demanio, proprietaria del bene, viene riaperto e reso visibile alla cittadinanza il pregevolissimo chiostro tardo quattrocentesco del Monastero delle Benedettine annesso alla chiesa di S.Uldarico.

La visita guidata sarà preceduta dalla conferenza di presentazione dei lavori eseguiti, che hanno permesso – in alcuni casi attraverso i principi della ‘reversibilità’ e del ‘minimo intervento’ - non solo di restituire alla piena funzionalità le pregevoli strutture architettoniche quattrocentesche, ma anche di riportare alla luce e dare leggibilità ai dipinti presenti nei due ordini del chiostro, oscurati dall’azione del tempo e dalla mano dell’uomo, permettendo così di meglio definire il panorama della pittura parmense del Cinque-Seicento.

Oltre ai funzionari responsabili della Soprintendenza, arch. Paola Madoni e dott.ssa Chiara Burgio, interverranno, per l’Agenzia del Demanio, il Direttore Regionale Emilia Romagna dott. Massimiliano Iannelli, il direttore dei lavori arch. Michele Lombardi, la dott.ssa Stefania Torelli , Responsabile servizi territoriali , e l’arch. Silvano Arcamone, Responsabile Servizi tecnici, e in rappresentanza della Società “Lares-Diagnostica e conservazione di opere d’arte” di Venezia, che ha eseguito i lavori, il Dott.Mario Massimo Cherido.

Al termine della presentazione, seguirà la visita guidata al chiostro di S: Uldarico.

Evento accreditato dall'Ordine degli Architetti PPC di Parma.

Luogo: Parma, Palazzo del Governatore
Indirizzo: piazza Garibaldi
Città: Parma
Provincia: PR
Regione: Emilia-Romagna
Orario: 15.00-17.00
Telefono: +39 0521-212320
Fax: +39 0521-212390
E-mail: anna.cocciolimastroviti@beniculturali.it mbac-sabap-pr@mailcert.beniculturali.it

Il chiostro di Sant'Uldarico
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Claudio Palmieri Pagina barocca Claudio Palmieri Pagina barocca
In occasione di Rome Art Week 2019 giovedì 24 ottobre alle ore 17.00, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana viene inaugurata la mostra Claudio Palmieri Pagina barocca a cura di Roberto Gramiccia.
Il Ritratto di giovane donna del Correggio Il Ritratto di giovane donna del Correggio
Per cinque mesi, dal 24 ottobre 2019 all’8 marzo 2020, i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia accoglieranno uno dei capolavori del Rinascimento: il Ritratto di giovane donna del Correggio.
Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti
La mostra, al Museo Nazionale Atestino dal 19 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, svela i segreti di veleni e rimedi dall'antichità ad oggi, dalle testimonianze archeologiche alle espressioni artistiche, passando attraverso i racconti di antichi codici.
Vincent van Gogh (1853-1890). Margherite Van Gogh, Monet, Degas: The Mellon Collection
Padova, Palazzo Zabardella, dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020. La mostra celebra Paul Mellon e sua moglie Rachel ‘Bunny’ Lambert, due tra i più importanti e raffinati mecenati del XX secolo.
Castello di Brescia Scoprire Brescia
Gli itinerari e le idee di viaggio presentate in questa guida si propongono come uno strumento per esplorare Brescia e il suo territorio, osservandoli da diversi punti di vista.
Borgo-di-Vigoleno-Credit-Leonardo-Nicolini In camper tra i castelli
Sulla strada come a casa per le rocche e i manieri, gli itinerari sono pressoché infiniti ma, procedendo da nord verso sud è possibile delinearne uno che tenga conto della presenza di aree camping e zone attrezzate limitrofe.
Copyright © 2004-2019 MEMOKA P.IVA 08522530966 Tutti i diritti riservati.