Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Museo in musica - Taraffo e il suo tempo Museo in musica - Taraffo e il suo tempo
Per quattro sabati sera d’agosto Palazzo Reale organizza, in collaborazione con l’Associazione MusicAmica, una serie di concerti d’autore accompagnati da una introduzione storico-artistica.

“Taraffo e il suo tempo (1887-1937)”“Taraffo e il suo tempo (1887-1937)”

Fabrizio Giudice, chitarra classica

Musiche di: F. Tarrega, A. Barrios Mangorè, P. Taraffo, M. Llobet, M. De Falla, H. Villa Lobos, J. Rodrigo, M. Castelnuovo Tedesco

Alle ore 19.30, come ideale introduzione al concerto, si proporrà al pubblico un focus dedicato, in particolare, ad alcuni interventi ottocenteschi che caratterizzano l’apparato decorativo del Palazzo, contribuendo ad aumentarne il fascino e la bellezza.

Per quattro sabati sera d’agosto Palazzo Reale organizza, in collaborazione con l’Associazione MusicAmica, una serie di concerti d’autore accompagnati da una introduzione storico-artistica utile quale specifico focus su alcune delle eccellenze delle collezioni museali per rendere la serata un momento di autentica valorizzazione, conoscenza e scoperta.

Flauti traversi, clavicembali, chitarre ed arpe si susseguiranno dando vita a un repertorio che spazierà dall’epoca barocca ai giorni nostri, offrendo al pubblico un programma vario e costruito in perfetta sintonia con il patrimonio del Palazzo, posto in tacito dialogo con le melodie di volta in volta eseguite.

Tanti gli interpreti di assoluto primo piano: da Giovanna Savino a Guido Ferrari e Matteo Cagno, abilissimi e ben noti flautisti; da Federico Vallerga e Davide Calcagno, maestri indiscussi di flauto traverso, a Fabrizio Giudice, nome di primissimo piano per la chitarra classica, a Eva Randazzo, arpista di chiara fama.

Tutti i concerti inizieranno alle ore 20.00 e saranno preceduti da una breve introduzione “a tema” curata dal personale del Museo che prenderà il via alle 19.30.

Il tutto sarà compreso nel costo del biglietto ordinario di accesso al Museo.

Info: 010.2710236

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La prenotazione non è obbligatoria ma consigliata

Museo Palazzo Reale di Genova
Indirizzo: Via Balbi, 10 16126 - Genova (GE)
Telefono: +39 010 2710236 Fax: +39 010 2710272
E-mail: pal-ge@beniculturali.it;mbac-pal-ge@mailcert.beniculturali.it

 

Museo in musica - Taraffo e il suo tempo
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
 Francis Bacon Collection Inaugurazione dell'archivio storico della Francis Bacon Collection
Fino al 31 marzo, si potrà ammirare anche una selezione di 21 capolavori informali realizzati tra gli anni trenta e settanta del secolo scorso, da maestri italiani quali Cagli, Munari, Varisco, Veronesi e altri, provenienti dalla Fondazione VAF.
MIA Photo Fair 2020 MIA Photo Fair 2020
Anche MIA PHOTO FAIR, la più importante fiera di fotografia del nostro Paese, sposta a settembre l’edizione 2020. La Fiera internazionale di fotografia si terrà dal 10 al 13 settembre in contemporanea con Milano ArtWeek.
Somm-1 Impressionisti. Alle origini della modernità
180 opere dei maggiori esponenti della pittura francese e italiana del Secondo Ottocento, da Gericault a Courbet, da Manet a Renoir, da Monet a Cézanne a Gauguin, a Boldini e De Nittis, da collezioni pubbliche e private italiane e francesi.
Madonna con Bambino e angeli Storie della Passione
Dal 26 febbraio al 4 luglio 2021, il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospita una mostra che presenta Gli Affreschi della Passione dal monastero di Santa Chiara a Milano.
Brescia - Capitolium La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Pietrabbondante - Panchinart - credit Francesco Leone È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2021 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.