Arte Attualita' ed eventi Cultura Moda Musica Rassegne, fiere e sagre
Beato Angelico, Annunciazione I 150 anni del Museo di San Marco
Le iniziative per l’anniversario dei 150 anni della nascita del Museo proseguono con le visite guidate gratuite a cura dello staff, comprese nel biglietto di ingresso.

Beato Angelico Annunciazione

 

 

 

Le iniziative per l’anniversario dei 150 anni della nascita del Museo proseguono con le visite guidate gratuite a cura dello staff, comprese nel biglietto di ingresso.
Questo suggestivo museo, nonostante i cambiamenti e le stratificazioni del tempo, ha conservato intatta la sua atmosfera di tranquillità contemplativa. Infatti, ancora oggi, l’armonia e la chiarezza spaziale che si percepiscono appena varcato l’ingresso introducono alla meraviglia di un luogo di pace, incastonato nel rumoroso centro cittadino. Il percorso inizia dal chiostro di Sant'Antonino attorno al quale ruotano tutti gli ambienti: la Sala dell'Ospizio, dove si conserva la collezione più importante e ricca al mondo dei dipinti su tavola dell'Angelico, le Sale del Lavabo e del Refettorio grande dove sono esposte le opere di fra Bartolomeo e della cosiddetta Scuola di San Marco ed infine la Sala del Capitolo decorata dal maestoso affresco della "Crocifissione" dell'Angelico. Il famosissimo affresco dell'Annunciazione, simbolo della fede dei domenicani e l’opera più nota dell’Angelico, icona del Museo di San Marco, appare con uno straordinario effetto scenografico alla fine della prima rampa di scale che conduce alle altre celle affrescate per i suoi confratelli e al dormitorio. San Marco è un monastero unico al mondo per gli affreschi di ogni cella che hanno ispirato e accolto tra gli altri il silenzio e le meditazioni di Sant'Antonino, priore del convento, di Cosimo il Vecchio e di Girolamo Savonarola. Il percorso si completa ammirando la straordinaria architettura della monumentale Biblioteca di Michelozzo che racchiude meravigliosi codici miniati e si conclude attraversando il Refettorio piccolo, affrescato dal Ghirlandaio con l'Ultima cena, e la Foresteria, dove sono conservati i reperti provenienti dal medievale centro storico, rimodernato nella seconda metà del XIX secolo. Nella Sala dell'Ospizio si può ammirare riunito l'insieme, unico al mondo, di opere su tavola del Beato Angelico con il Giudizio Universale e la Pala di San Marco recentemente restaurate, la mostra "L’Annunciazione di Robert Campin" Un illustre ospite dal Museo del Prado per i 150 anni del Museo di San Marco" e le celle affrescate che hanno ospitato di recente per la prima volta le installazioni e le opere di Wolfgang Laib, protagonista della mostra diffusa "Without Time, Without Place, Without Body", prodotta dal Museo Novecento in collaborazione con il Polo museale della Toscana. Per motivi di sicurezza le visite sono riservate a un massimo di 25 persone a turno. E’ necessaria la prenotazione al numero 055 294883

Costo del biglietto: 9.00 € ; Riduzioni: 2.00 € ; Per informazioni +39 055 294883
Prenotazione: Obbligatoria; Telefono prenotazioni: +39 055 0882000
Luogo: Firenze, Museo di San Marco
Indirizzo: piazza San Marco, 3 50121 - Firenze (FI)
Orario: 12.00
Telefono: +39 055 294883
E-mail: pm-tos.mussanmarco-fi@beniculturali.it

Beato Angelico, Annunciazione
 
Regione
Provincia
Categoria
Reset
Zapping
Marc Chagall - Anche la mia Russia ti amerà Marc Chagall - Anche la mia Russia ti amerà
Una mostra importante, di preciso impianto museale, che non intende raccontare “di tutto un po’” ma sceglie un tema preciso e lo approfondisce attraverso una selezione dei suoi capolavori imprescindibili.
Mykonos, 1957 © Piergiorgio Branzi Il giro dell’occhio. Fotografie 1950-2010
L’esposizione presenta 60 immagini che documentano oltre cinquant’anni di carriera del fotografo toscano, uno dei più importanti interpreti del nostro tempo, Novara Castello Visconteo, 23 giugno - 6 settembre 2020.
Giorgio Milani, …SE L’UNIVERSO PRIA NON SI DISSOLVE, 2015 Giorgio Milano, la scrittura come enigma
Dal 25 ottobre 2020 al 6 gennaio 2021, Volumnia, lo spazio dedicato all’arte e al design, all’interno di una chiesa sconsacrata nel centro di Piacenza, ospita la personale di Giorgio Milani, La scrittura come enigma.
Festival del Parco di Monza Festival del Parco di Monza, IV Edizione
Domenica 25 ottobre 2020, ritorna il Festival del Parco di Monza, giunto alla sua quarta edizione, la prima caratterizzata da una programmazione interamente on line, a causa della diffusione della pandemia.
Brescia - Ponte di Legno - Sleddog La magia di Brescia
Se avesse il mare, Brescia potrebbe candidarsi al perfetto riassunto dell’Italia. E, a essere sinceri, vista la quantità e la qualità dell’acqua in grado di ispirare un autentico clima balneare, non è poi del tutto vero che il mare qui non ci sia.
Pietrabbondante - Teatro Sannitico - credit Adelina Zarlenga È il Molise la meta top del 2020
Itinerario nella regione inserita dal New York Times tra i luoghi più belli da visitare nel mondo. A partire da Castel del Giudice (IS), simbolo di rinascita del Molise e delle aree interne d’Italia.
Copyright © 2004-2020 Supero Ltd, Malta MT 2105-2906 Tutti i diritti riservati.